Il significato del ringhio nei cani: conoscerlo per capirli meglio

Il ringhio fa parte del linguaggio dei cani, e capire quello che il nostro cane vuole dire è fondamentale, soprattutto nei momenti di aggressività e paura.
Il significato del ringhio nei cani: conoscerlo per capirli meglio

Ultimo aggiornamento: 25 febbraio, 2021

Gli animali, anche se non parlano come noi, sono in grado di esprimere sentimenti, per i quali comunicano tra loro utilizzando suoni, gesti e posture. Conoscere il significato del ringhio nei cani può aiutarci a comprendere che cosa questi animali intendono dirci.

I cani ricorrono a tutto questo arsenale espressivo per indicarci il loro stato emotivo; inoltre, possono utilizzare lo stesso gesto in situazioni molto differenti.

I cani ci parlano?

I cani dispongono di un intero repertorio di vocalizzazioni con le quali comunicano tra loro, con altri animali e con noi stessi.

  • Latrati. I latrati sono il suono che i cani emettono più di frequente e possono comparire in contesti differenti: servono per segnalare allarme, avvertimento, gioco, ricerca di attenzione, eccitazione… I lupi e i cani del nord non utilizzano il latrato come forma principale di comunicazione, come potrebbero invece fare gli altri cani addomesticati.
  • Ululati. Maggiormente tipici dei lupi e dei cani del nord come l’Husky o l’Alaskan Malamute, nell’ambiente naturale gli ululati servono per delimitare un territorio, localizzare membri del branco o cacciare. Inoltre, nei cani sono utilizzati molto spesso anche come reazione di fronte a un forte rumore, come la sirena di un’ambulanza.
  • Ringhi. Sono generalmente associati a situazioni che comportano la presenza di una certa aggressività. Si tratta di avvertimenti o minacce espressi di fronte a un attacco, ma possono manifestarsi anche in situazioni normali, come il gioco.
  • Gemiti. I gemiti o mugolii possono comparire in situazioni che causano frustrazione nel cane; possono comportare un segnale di riconciliazione, nel tentativo da parte del cane di  porre fine alla situazione che gli sta causando stress.
  • Sbuffi. Gli sbuffi possono essere dovuti all’eccitazione, allo stress o, semplicemente, al fatto che il clima è caldo e il cane ha sete (si tratta, infatti, di un mezzo che l’animale ha a propria disposizione per abbassare la propria temperatura corporea).
Cane che ulula.

Significato del ringhio nei cani

Come dicevamo, uno stesso suono o gesto può essere espresso in contesti differenti e assumere un significato completamente diverso. Per riuscire a interpretare lo stato emotivo del nostro cane, dobbiamo imparare a osservare il contesto.

Inoltre, ogni cane possiede la propria personalità e può essere più o meno rumoroso, indipendentemente dalla situazione nella quale si trova.

Per comprendere il linguaggio del ringhio nei cani, analizzeremo il contesto e osserveremo altri segnali manifestati dell’animale:

  • Ringhi di gioco. Ci sono cani che ringhiano mentre giocano, senza che questo comporti una forma di avvertimento per il suo compagno di giochi. Tuttavia, a volte questo atteggiamento può essere male interpretato da parte di un altro cane o persona, e sfociare in un conflitto.
  • Ringhi di avvertimento. A questi, invece, dobbiamo prestare attenzione, dal momento che il cane sta vivendo una situazione di profondo disagio e desidera che ci teniamo a distanza. La postura corporea è molto tipica: il corpo è teso e il cane mostra i denti e può guardare fissamente o di sbieco…
  • Ringhi di dolore. Un cane può ringhiare o gridare, se prova dolore e noi siamo costretti a manipolarlo.

Significato del ringhio e problemi di comportamento

Abbiamo già visto quali sono i motivi per i quali i cani possono ringhiare. Gli stimoli che possono indurre questo comportamento sono numerosi: la mancanza di socializzazione è uno dei più frequenti.

È molto importante offrire al cane degli stimoli molto diversi e variegati, durante il periodo della crescita, in modo che si abitui alla loro presenza e non presenti problemi, una volta che l’animale ha raggiunto la maturità.

Molti cani tendono a ringhiare in situazioni alle quali non sono stati esposti quando erano dei cuccioli, come quando hanno a che fare con bambini piccoli o persone in movimento (biciclette, moto o persone che corrono), quando devono fare il bagno o essere spazzolati, oppure salire in auto o andare dal veterinario…

Linguaggio del ringhio: cane che ringhia.

In queste situazioni, il castigo non rappresenta una soluzione, perché non farebbe che aumentare nell’animale lo stress e l’aggressività. Se queste situazioni costituiscono un problema nella vita quotidiana del cane adulto, dobbiamo consultare un esperto del comportamento, per cercare di abituare l’animale a ogni situazione.

Potrebbe interessarti ...
E’ importante che il vostro cane impari a socializzare
I Miei AnimaliLeggi in I Miei Animali
E’ importante che il vostro cane impari a socializzare

Se non l'avete fatto quando l'animale era un cucciolo o se lo avete adottato da adulto, sappiate che è importante che il cane impari a socializzare...