In che modo trattare la diarrea nei cani?

28 gennaio, 2018
 

Sebbene nella maggior parte dei casi non rappresenti un problema di salute grave, è molto importante sapere come trattare la diarrea nei cani affinché l’animale non abbia dei disturbi, e neanche voi se dovete ripulirla. In questo articolo vi parleremo di questo frequente squilibrio intestinale.

Perché si presenta la diarrea nei cani?

Vari motivi possono provocare la diarrea nei vostri amici pelosi e, come accade alle persone, possono essere più o meno gravi secondo la causa del problema. Le tre ragioni principali sono:

1. Batteri e virus

L’intestino è abitato da milioni di batteri che si occupano di elaborare il cibo e di espellere i rifiuti attraverso le feci. Tuttavia, se per qualche circostanza la flora intestinale subisce uno squilibrio, si soffre di diarrea.

Per esempio, quando nell’organismo entra un virus che attacca l’apparato digerente, i batteri del colon non riescono a svolgere il loro compito. Ciò può succedere anche quando il cane ingerisce dei batteri nocivi presenti in un alimento andato a male o per via di alcune malattie: parvovirosi, cimurro o tosse dei canili.

2. Alimentazione

I cani sono animali curiosi e golosi di natura, quindi non hanno problemi a frugare nella spazzatura o a rubare qualcosa dal tavolo. Se consumano del cibo in cattivo stato, crudo o non adatto al loro stomaco, è probabile che abbiano dei problemi intestinali, come la diarrea.

cane fa i bisogni nel prato
 

In alcuni casi la responsabilità è dei padroni, poiché offrono ai loro animali alimenti di cattiva qualità, latte, pane o ossa non cotte bene. Anche un eccesso di cibo e le allergie alimentari possono provocare la dissenteria.

3. Parassiti

Sono la causa più comune della diarrea nei cani, ed è comune durante i primi tre mesi di vita dell’animale. Nonostante i vaccini e le pasticche antiparassitarie, il cucciolo non è protetto al 100% da questi microorganismi.

Inoltre, esistono molti parassiti che si possono eliminare con dei trattamenti preventivi, e devono essere trattati con antibiotici, come il caso del Giardia.

Consigli per trattare la diarrea nei cani

Prima di tutto, assicuratevi che si tratti di un semplice malessere intestinale, e non di una malattia. Prestate attenzione ad altri sintomi oltre alla dissenteria: febbre, debolezza, feci con del sangue, inappetenza o dolore. In questo caso, portate immediatamente il cane dal veterinario.

Tuttavia, se l’unico segnale che notate è che gli escrementi hanno una consistenza molto liquida, ma il vostro animale è energico e di buonumore, seguite i seguenti consigli:

1. Non dategli da mangiare per 24 ore

A volte tutto ciò di cui il cane ha bisogno è che la quantità di batteri presenti nel suo intestino vengano bilanciati, poiché introdurre altro cibo può essere controproducente. Non gli succederà niente di male se non mangia per un giorno, soprattutto se non si sente bene.

2. Fategli bere molta acqua

 

Non dovete mai smettere di dargli l’acqua: in questo modo eviterete che il cane si disidrati dopo il rilascio di tante feci liquide. Assicuratevi che la ciotola sia sempre piena e che beva varie volte al giorno.

cane che beve acqua dalla ciotola

3. Dategli degli alimenti leggeri

Una volta che avrà terminato il periodo di digiuno e la diarrea sarà diminuita, preparategli una dieta speciale per alcuni giorni. Gli alimenti devono essere facili da digerire e delicati per il suo stomaco: carne di pollo senza ossa, riso o pasta. Evitate la carne, i grassi, il latte e le crocchette.

Analizzate le feci e quante volte le deposita finché non notate che iniziano a normalizzarsi. Dopodiché potete tornare, a poco a poco, alla sua alimentazione abituale. Se il disturbo si presenta di nuovo, portate il cane dal veterinario.

4. Razionate le porzioni

Per trattare la dissenteria nei cani, dovete ricordare che, se fosse per l’animale, mangerebbe di tutto e in grandi quantità. Voi sarete le persone incaricate di offrirgli le giuste quantità di cibo. Invece di far mangiare il vostro amico a 4 zampe una sola volta al giorno, dividete in due la stessa porzione.

 

5. Evitate la diarrea

Analizzate il motivo per il quale il vostro cane ha la dissenteria: forse perché gli avete cambiato marca di crocchette, o perché ha mangiato qualcosa al parco senza che ve ne siate accorti, oppure perché ha ingerito un alimento crudo. Evitate questo tipo di situazioni e vi assicurerete il benessere del vostro migliore amico.