Inia, il curioso delfino rosa delle Amazzoni

8 Maggio 2018

Circondato da miti e leggende, il delfino rosa delle Amazzoni (Inia geoffrensis) è un essere davvero bello e sorprendente. È una delle poche famiglie di cetacei che vive nei fiumi e senza dubbio il suo particolare colore è ciò che più colpisce. In questo articolo vi diremo tutto ciò che c’è da sapere su questo affascinante essere vivente.

Caratteristiche dell’Inia, il delfino rosa

Conosciuto anche come boutos o boutu, (boto vermelho dai brasiliani), il delfino rosa delle Amazzoni è un cetaceo di circa 2,5 metri di lunghezza e 185 chili di peso, per quanto riguarda i maschi adulti. Il dimorfismo sessuale è molto evidente, dal momento che le femmine sono più piccole e più leggere del 50%.

La sua principale caratteristica fisica è il colore rosa della sua pelle, che però non ha mai lo stesso tono. Quando nascono e crescono, sono di una tonalità grigia e, una volta entrati nella fase della maturità sessuale, diventano più chiari. I maschi sono più rosa delle femmine. Tutto dipende anche dalla trasparenza, dalla temperatura e dalla posizione geografica delle acque in cui ogni esemplare vive.

Il naso (o becco) del delfino rosa delle Amazzoni è molto lungo e ha denti appuntiti (da 24 a 34) che gli permettono di catturare facilmente le prede. Come ogni mammifero acquatico, è costretto a riemergere in superficie per respirare ossigeno. Quando lo fa, spruzza un getto di due metri di altezza attraverso l’orifizio dorsale.

un delfino rosa delle amazzoni mentre nuota

Habitat e alimentazione del delfino rosa delle Amazzoni

L’Inia geoffrensis è un delfino che vive non solo nel Rio delle Amazzoni, ma anche in altri bacini d’acqua dolce del Sud America, come i fiumi Tapajós, Madeira e Xingú. Inoltre, è uno degli esseri viventi più comuni del fiume Orinoco, il secondo per portata di tutto il continente.

Il delfino rosa preferisce vivere in affluenti, laghi e nelle giungle allagate durante la stagione delle piogge. Ama l’acqua dolce e non si spinge mai in mare

I maschi nuotano nei canali principali dei fiumi, quando i livelli dell’acqua sono alti. Le femmine e i cuccioli rimangono nelle zone allagate, poiché le acque sono ferme e possono riposare e nutrirsi più facilmente.

In termini di dieta, il delfino rosa segue una dieta abbastanza varia. Mangia prevalentemente pesci, come corvine o anche piranha. A causa dei suoi denti corti e della forma del becco, non possono catturare tartarughe o granchi. Cacciano molto presto al mattino o durante il pomeriggio. Ogni giorno si avvicinano ai banchi per aver maggior successo.

muso e testa dell'inia, il delfino rosa

Riproduzione e abitudini del delfino rosa delle Amazzoni

Questo delfino è abbastanza solitario e non sono mai stati avvistati gruppi sociali superiori ai quattro esemplari. Le coppie che possono essere viste con maggiore assiduità sono quelle composte da madre e cucciolo. C’è anche una grande limitazione dei movimenti, durante la stagione delle piogge. Quando finisce, gli esemplari convivono nello stesso posto senza problemi.

Il delfino rosa delle Amazzoni è meno socievole e giocoso dei cetacei oceanici e ha molta paura di ciò che non conosce, come l’uomo. Nuota in modo molto lento ed è difficile da addestrare. Tra l’altro, esiste un altissimo tasso di mortalità negli esemplari allevati in cattività.

In termini di riproduzione, le femmine raggiungono la maturità sessuale dopo i sei anni, molto prima dei maschi. La stagione degli amori coincide con la stagione secca, da giugno a settembre. Una volta fecondata, mamma delfino partorirà dopo una gestazione di 11 mesi. I piccoli rimangono con la madre per un anno e la femmina diventa nuovamente fertile due anni dopo aver dato alla luce.

4 leggende sul delfino rosa

Si narrano molte leggende su questo animale, tutte legate al folclore dell’Amazzonia. Ve ne sono quattro in particolare, che vale la pena menzionare:

  • Al tramonto, i delfini rosa si trasformano in giovani eleganti, vestiti di bianco, che giocano a sedurre le donne del posto.
  • Guardare negli occhi un delfino rosa provocherà una serie di incubi notturni che rendono impossibile riposare.
  • Uccidere uno di questi cetacei dell’Amazzonia porta sfortuna.
  • Questi delfini sono in grado di rapire le persone che nuotano nel fiume, e le portano fin negli abissi, dove sorge una città sommersa da cui non potranno, però, più riemergere.