La fauna della riserva naturale di Doñana

· 26 Marzo 2019
Nel parco naturale di Dognana, grazie alla sua grande estensione e alla varietà degli ecosistemi, la biodiversità abbonda e vengono protette molte specie minacciate o in pericolo di estinzione

La riserva naturale di Doñana è un enorme spazio naturale protetto che si trova in Andalusia, nel sud della Spagna. Nei suoi oltre 116.000 ettari si trovano il Parco Nazionale di Doñana e il Parco Naturale di Doñana (precedentemente chiamato Parco naturale ambientale di Doñana).

Attualmente, Doñana è considerata una delle riserve naturali più importanti del continente europeo. Ciò è dovuto alla diversità della fauna e della flora che popolano l’intera estensione, incluse numerose specie a rischio di estinzione.

In questo articolo, vi invitiamo a scoprire la fauna del parco e ciò che rende questo posto così speciale e importante per la conservazione ambientale in Europa.

Il clima e l’ecosistema del Parco Naturale di Doñana

Tra gli incantevoli paesaggi di Doñana, ci sono tre principali ecosistemi: la macchia mediterranea, con terreni sabbiosi e alcune pianure alluvionali, la palude e i boschi di pino.

Il clima predominante è di tipo mediterraneo, caratterizzato da estati asciutte e inverni relativamente umidi. Tuttavia, le piogge più abbondanti arrivano durante la primavera e principalmente in autunno.

Le temperature del parco sono miti durante tutto l’anno e registrano una media di 17 ºC. Le temperature massime in estate possono raggiungere i 30 ºC, mentre le temperature minime in inverno sono raramente inferiori agli 8 ºC.

Gli uccelli: i grandi protagonisti della fauna di Doñana

La fauna tipica di Doñana è caratterizzata dalla grande biodiversità degli uccelli. Infatti, sono state catalogate oltre 360 ​​specie di uccelli che vivono permanentemente o transitoriamente nel parco.

Tra queste, circa 125 specie si riproducono abitualmente nel suo ecosistema.

Uccelli nella riserva di Doñana

Doñana rappresenta anche una tappa fondamentale per i viaggi migratori degli uccelli che si spostano tra l’Africa e l’Europa.

Inoltre, è la culla della conservazione per varie specie autoctone della Spagna e del continente europeo che si trovano in pericolo di estinzione.

Alcune specie di uccelli che si trovano a Doñana

Tra l’ampia varietà di specie che compongono la fauna di Doñana, possiamo menzionare:

  • Germano reale (fregio, reale e fischione)
  • Storno (nero, bianco e nero)
  • Fenicottero
  • Airone reale
  • Rondine
  • Passero e fringuello
  • Gufo (comune e di campo)
  • Martin pescatore
  • Anatra reale
  • Usignolo
  • Oca (comune e di campo)
  • Gufo
  • Avvoltoio (fulvo e nero)
  • Corvo
  • Quaglia
  • Accipitride (cenere, di palude e pallido)
  • Allodola
  • Aquila

Altri animali tipici di Doñana

Il Parco Naturale di Doñana ha inoltre catalogato più di 35 specie di mammiferi, 20 pesci d’acqua dolce, 10 specie di anfibi e circa 13 rettili. Di seguito, elenchiamo alcune delle specie più emblematiche che risiedono nel parco.

Gatto selvatico

Mammiferi

  • Lince iberica
  • Gattopardo
  • Cinghiale
  • Cavallo
  • Mucca Marismeña
  • Riccio europeo
  • Cervo
  • Coniglio di campo
  • Pipistrello
Rettile nel prato

 Rettili e anfibi

  • Serpente
  • Tartaruga nera
  • Camaleonte comune
  • Tartaruga europea
  • Rana
  • Rospo
  • Geco
Rospo comune nel parco Doñana

Pesci

  • Anguilla (specie native)
  • Carpa, gambusia e luccio (specie invasive)
Gruppo di anguille

Specie a rischio di estinzione a Doñana

Anche se la riserva è l’habitat di molte specie vulnerabili o in via di estinzione, ci sono due animali che si distinguono come i più minacciati. Le specie con maggiore rischio di estinzione a Doñana sono la lince iberica e l’aquila imperiale.

La lince iberica

La lince iberica, oggi, è considerato il felino più minacciato dell’intero pianeta. La sua popolazione è notevolmente ridotta sia a Doñana che nei parchi naturali della Sierra de Andujar e Cardeña.

Lince dognana

Nella riserva naturale della Sierra Malcata, in Portogallo, si sta cercando di recuperare la popolazione di questi felini.

A Doñana si trova il centro di allevamento di El Acebuche, dove si svolge un programma di allevamento di linci iberiche in cattività. Oltre agli 11 esemplari nati in cattività, il centro monitora anche circa 30 linci catturate nel parco.

L’aquila imperiale

La situazione dell’aquila imperiale è allarmante come quella della lince iberica; è uno degli uccelli più a rischio in Europa. Al momento, solo 10 coppie di queste specie sono registrate nel Parco di Doñana e i loro ecosistemi rappresentano alcuni dei loro principali e pochi rifugi rimasti.

Aquila imperiale Doñana