Le attività quotidiane dei gatti: ecco cosa fanno i mici tutto il giorno

9 Settembre 2019
Vi siete mai chiesti cosa fa il vostro gatto quando siete fuori casa? Scopriamo insieme quali sono le attività quotidiane del vostro gatto.

Le attività quotidiane dei gatti possono variare minimamente da una razza all’altra o se si tratta di un gatto domestico o di un gatto randagio capace di procurarsi da solo il proprio cibo. Tuttavia, ci sono alcune somiglianze nelle “occupazioni” di ogni felino che sono caratteristiche di questa specie tanto amata.

I gatti sono animali intelligenti e curiosi che hanno bisogno ogni giorno di poter svolgere esercizio fisico, di stimoli e di compagnia. I gatti amano trascorrere del tempo di qualità con i loro proprietari. Questa cosa li fa sentire importanti ed amati; non basta per loro solo sedersi in grembo e guardare la televisione. Molti gatti adorano essere accarezzati o spazzolati dai loro amici umani!

Le attività quotidiane dei gatti

Ecco le diverse attività che occupano la giornata “tipica” di un gatto in un periodo di 24 ore.

Dormire, la principale attività quotidiana dei gatti

Iniziamo con l’attività che occupa la maggior parte del tempo del vostro amico felino: dormire! I gatti adulti possono dormire in media 16 ore.

Un’altra delle attività abituali dei gatti è la toelettatura. I felini possono passare circa due o anche tre ore a leccare con cura meticolosa ogni centimetro della loro pelliccia.

Per prima cosa si tratta di un abitudine che aiuta a rimanere puliti e a sbarazzarsi di eventuali parassiti, ma non solo. Questo importante rituale consente ai gatti anche di mantenere una buona salute generale. Permette, ad esempio, di distribuire il sebo nel pelo rendendolo impermeabile.

Inoltre, i gatti assorbono la vitamina D leccando la pelle. Infine, questa sorta di “bagno” per il gatto ha anche un effetto particolarmente calmante che contribuisce al suo equilibrio mentale.

Esplorare e marcare il proprio territorio

Finalmente una piccola azione. Il vostro gatto trascorre parte della sua giornata “marcando” il suo territorio, di solito per assicurarsi che sia ben mantenuto. In effetti, è come se controllasse un regno di cui è il padrone.

Coccole ad un gatto

Per i gatti, i titoli di proprietà sono i segni olfattivi – feromoni o urina – e i graffi che lasciano dove hanno le loro abitudini. Il loro programma quotidiano, pertanto, mira a garantire che le diverse tracce della loro presenza rimangano chiaramente evidenti e ad esplorare eventuali cambiamenti che si sono verificati nel loro ambiente.

Osservare il mondo che lo circonda

Una delle attività che piace di più al vostro gatto consiste nell’osservare ciò che lo circonda. Il vostro amico felino, infatti, trascorre molto tempo ad osservare cosa succede intorno a lui. Seduto o sdraiato, con le orecchie dritte, gli occhi ben aperti e i sensi vigili, osserva attentamente tutto ciò che lo circonda.

Per questa attività, di solito sceglie un luogo in cui si sente al sicuro e da dove può vedere tutto senza essere visto. Il balcone, il davanzale della finestra, il tetto o un semplice bordo del muro possono diventare torri di guardia per soddisfare la sua innata curiosità.

Giocare e inseguire,

I gatti domestici non hanno più bisogno, come i loro lontani antenati, di trascorrere lunghe ore in cerca di cibo. Il loro comportamento di caccia, così come il loro comportamento di gioco, rimangono tuttavia profondamente connessi. Per il vostro gatto, questi momenti di relax quotidiano rimangono essenziali.

Mangiare e fare i propri bisogni

Le attività del gatto corrispondenti ai suoi bisogni fisiologici occupano una piccola parte del suo tempo e sono distribuite durante il giorno. In termini di cibo in particolare, il gatto tende a fare degli “spuntini”. Pertanto, preferisce mangiare piccole porzioni di cibo in modo regolare, invece di consumare solo due pasti abbondanti al giorno.

Un programma ideale di attività quotidiane dei gatti

7:00 – 8:00

Svegliarsi e mangiare una porzione di cibo in scatola o cibi freschi e secchi è perfetto per il vostro amico felino. Lasciate una finestra o una porta aperta che consenta ai suoni esterni di stimolare i suoi sensi, e fate in modo che il vostro micio abbia a disposizione abbastanza acqua fresca e pulita.

Ricordate quindi di cambiare l’acqua nella ciotola e assicuratevi che il contenitore sia pieno. Trascorrete circa 10 minuti di tempo di qualità parlando e accarezzando il vostro gatto. Verificate se c’è qualcosa di insolito nel suo comportamento, nell’atteggiamento, nel modo di muoversi, nella pelliccia, nell’aspetto dei suoi occhi, nelle orecchie, ecc.

Gatto grigio che dorme

9:00 – 12:00

Si tratta del momento del suo pisolino? O è il momento di seguirvi mentre fate i lavori di casa? Se andate al lavoro, allora sarà il tempo del pisolino.

12:00 – 13:00

Idealmente, la maggior parte dei gatti godrebbe di nuovo dell’interazione con il proprio amico umano, dell’opportunità di giocare o di ricevere stimoli. Se lavorate tutto il giorno, assicuratevi di avere una finestra da cui il gatto possa guardare, una zona alta su cui possa arrampicarsi o alcuni giocattoli con cui passare il tempo durante la vostra assenza.

13:00 – 17:00

Il pisolino è un’altra occasione per vedervi lavorare. Se siete a casa, i pomeriggi sono ideali per la routine di spazzolatura del vostro gatto, mentre si riposa tranquillamente sul vostro grembo.

17:00 – 19:30

Bevande, cene e giochi. Ancora una volta, cambiate l’acqua e offrite la “cena” al vostro micio. Controllate sempre l’appetito del vostro gatto. Offrite quindi un tempo di gioco più lungo rispetto al mattino. Giocare permette di bruciare parte dell’energia accumulata durante la giornata.

19:30 – 23:00

Un tranquillo momento in famiglia. Se non siete stati in grado di condividere il pomeriggio con lui, questa può essere una buona opportunità per spazzolare i vostri gatti e divertirvi on loro, o anche per saltare sul divano e guardare la TV. Aprite una finestra o una porta protetta e permettete sempre al vostro gattino di godere dei suoni e degli odori della vita all’aperto.