Conosciamo insieme le razze di gatti più costose

· 4 dicembre 2017

Sappiamo che l’amore di un felino dev’essere conquistato e non comprato. Tuttavia, le razze di gatti più costose del mondo fanno in modo che la loro compagnia diventi un vero investimento.

Vale la pena ricordare che ci sono molti gatti adulti e cuccioli che possono essere adottati nei rifugi per animali. Questi non solo sono in grado di amare, ma saranno grati ai loro nuovi padroni per sempre.

Molti volontari dedicano il loro tempo e le loro risorse al recupero degli animali abbandonati o nati per strada. Per questo, prima di spendere una fortuna per un animale di razza, perché non dare una seconda opportunità a chi ne ha bisogno?

Perché una razza è più cara di un’altra?

Attualmente, circa 250 razze di gatti di tutte le dimensioni sono state catalogate. Alcune sono più costose, altre più economiche; alcune sono pelose, altre non hanno neanche un pelo. Ma sono tutte ugualmente belle, con una eleganza che affascina l’umanità da molti secoli.

gatto grigio e bianco con occhi verdi seduto su coperta

Il prezzo di una razza non ha sempre a che fare con la bellezza. Ci sono dei fattori sia interni che esterni che possono elevare o diminuire il suo valore sul mercato.

Fattori interni

Sono fattori biologici e innati nell’animale.

Alcune razze di gatti presentano maggiori difficoltà nel riprodursi e/o nel generare dei cuccioli. Le dimensioni, la fragilità e la capacità di adattamento di ogni animale assumono un ruolo importante in questo contesto. Specialmente quando si tratta di razze che hanno subito un cambiamento di habitat.

In questi casi, il loro svezzamento ha bisogno di cure specifiche e di un ambiente favorevole per poter riprodurre le condizioni ottimali di sviluppo. Ciò spiega, in parte, perché le razze di gatti più care sono anche le più esotiche.

Fattori esterni

I cambiamenti culturali e storici comportano delle necessità e delle preferenze specifiche per ogni generazione. Mentre alcune razze vanno di moda grazie ai mezzi di comunicazione, altre si valorizzano per le loro abilità o per i loro sensi sviluppati.

Dovete fare attenzione affinché la moda non incentivi l’acquisto incosciente di un amico a 4 zampe, e che poi favorisca il conseguente abbandono. Un animale deve essere visto come una vita, non come un giocattolo o un soprammobile.

Quali sono le razze di gatti più costose?

Le razze di gatti più costose del mondo sono disponibili per essere comprate in Europa.

1. Norvegese delle foreste

Si dice che gli antenati di questa razza siano stati creati dai vichinghi più di 2000 anni fa. Questo gatto ha il pelo folto per il fatto che doveva adattarsi al clima freddo.

2. Gatto American Curl

E’ una razza molto recente, che è stata creata in California negli anni ’80. Le sue orecchie sono arrotolate su se stesse, e assomigliano a dei piccoli corni.

3. Gatto del Bengala

Questa razza è praticamente una piccola tigre del BengalaNasce dall’incrocio tra un felino domestico e un gatto leopardo asiatico. Ha un aspetto autorevole ed elegante, e può pesare 8 kg in età adulta.

Sembra il gatto perfetto? Costa come se lo fosse…

cuccioli di Bengala tra razze di gatti più costose

4. Safari

Questa curiosa razza inizialmente è stata creata in laboratorio per studiare la leucemiaE’ il risultato dell’incrocio tra un gatto domestico e il gatto di Geoffroy.

Ha un aspetto che colpisce e un forte carattere da predatore, e di solito è molto indipendente. Può raggiungere gli 11 kg e assomiglia molto ai suoi antenati selvatici.

5. Khao Manee

E’ un gatto secolare, ed è stato creato per le famiglie reali dell’antico Siam. Il Khao Manee era considerato un simbolo di forza e di longevità, essendo adorato da questa civiltà.

Mitologia o fatto storico, la verità è che questa razza vale una fortuna.

La sua caratteristica più marcata è che ha gli occhi di colore diverso, generalmente uno verde (o miele) e l’altro azzurro, i quali spiccano visto il suo manto totalmente bianco.

6. Caracal

Questa razza è a rischio di estinzione ed è difficile farla crescere in cattività per via del suo carattere da predatore.

7. Chausie

Una razza che nasce dal particolare incrocio tra un gatto domestico e una lince di palude. Il Chausie è talmente socievole che potrebbe morire piuttosto che sopportare la solitudine. E il gatto perfetto da far crescere con bambini, cani o suoi simili.

Godere della sua compagnia comporta però un investimento elevato.

Vale la pena ricordare una cosa importante. I costi di mantenimento per la salute e per l’alimentazione delle razze di gatti più costose saranno elevati per tutta la durata della loro vita. Per questo, è indispensabile sapere prima quanto verrà a costarvi mantenerli.