Le varie specie di galline

4 Aprile 2019
Questi uccelli sono così numerosi che ne esistono una grande varietà, classificate per razza e dimensioni

Le galline sono gli uccelli più numerosi al mondo, con una popolazione stimata che supera i 16 milioni di esemplari (tra maschi e femmine(. Attualmente osserviamo una grande diversità in termini di specie di galline e delle loro rispettive dimensioni, sia domestiche che selvatiche.

Esistono centinaia di specie di galline distribuite in tutti i continenti, ad eccezione dell’Antartide. Tra queste, troviamo circa 27 razze autoctone della Spagna, ognuna con caratteristiche singolari.

Razze e dimensioni delle galline: un breve riassunto

L’espansione e la diversificazione delle galline in tutto il mondo è dovuta principalmente allo sfruttamento delle loro carni e uova per il consumo umano. In questo articolo, vi invitiamo a conoscere diversi tipi e dimensioni di galline, organizzate in base alle razze riconosciute.

Le principali specie di galline piccole e nane

La gallina nana di Brahma

È una versione in miniatura delle galline Brahma, ottenuta da allevatori inglesi e tedeschi, ma con origini asiatiche.

Dopo il successo delle galline di Brahma in Europa, molti allevatori le hanno adottate come base per nuove razze europee.

La gallina nana di Brahma

Il suo corpo è arrotondato, con la faccia e la testa sporgenti. Inoltre, si distingue per le guance rosse e con poche penne. Il suo piumaggio può presentare diverse tonalità: le più famose sono pezzato e bianco.

La gallina moroseta giapponese

La gallina moroseta giapponese è una razza di gallina di piccola taglia che, secondo alcuni esperti, potrebbe essere considerata una nana. Sono anche conosciute a livello internazionale come galline di seta nera.

La gallina moroseta giapponese tra specie di galline affascinanti

Il suo corpo è corto e arrotondato, come la sua testa, con piume morbide e setose, da cui deriva il nome. Attualmente, sono state riconosciute ben cinque varietà di questa razza, a seconda del piumaggio: nero, bianco, grigio argento, blu e selvaggio.

La gallina padovana

Conosciuta anche come padovana, la gallina padovana è una razza nana originaria della Gran Bretagna. I primi esemplari furono ottenuti dalla gallina Padova, una razza di grandi dimensioni.

Gallina padovana

Originariamente le galline padovane erano allevate per lo sfruttamento della loro carne, quindi hanno conservato un po’ di rusticità. Tuttavia, oggi è una razza di lusso destinata principalmente alle esibizioni e agli ornamenti.

Una delle loro caratteristiche più peculiari è che non tollerano l’acqua, quindi non dovrebbero essere bagnate. La loro pulizia deve essere eseguita a secco e viene utilizzato un dispositivo adatto per farle bere.

Le principali specie di galline di grandi dimensioni

La gallina di Brahma

Questa è una delle specie di galline più sorprendenti al mondo, grazie alle sue dimensioni e robustezza. In realtà, è uno dei più grandi uccelli che possono essere trovati nei pollai. Il suo corpo è robusto, con il petto grande e l’addome prominente.

Gallina Brahma

Originariamente era una gallina selvatica che è stato addomesticata per lo sfruttamento, principalmente, della sua carne. Oggi il suo allevamento è molto diffuso, poiché è una razza resistente e versatile, che può adattarsi a molti tipi di climi e terreni.

La gallina Faverolles

Queste galline di origine francese si distinguono per le loro grandi dimensioni e un temperamento molto docile.

Oltre ai loro muscoli ben sviluppati, questi uccelli hanno anche piume sciolte e piumaggio abbondante, che li rende ancora più robusti.

Gallina Faverolles

Una delle sue eccezionali caratteristiche è che il suo piumaggio può presentare motivi molto stravaganti: il bianco e il nero si uniscono alle tonalità salmone.

La gallina Plymouth Rock: tra le specie di galline più affascinanti

Questa razza americana è considerata di dimensioni medio-grandi. La sua creazione è avvenuta attraverso degli incroci selettivi tra polli asiatici e dominicani, probabilmente anche con la partecipazione di galli spagnoli.

Gallina Plymouth rock

La Plymouth Rock è una gallina rustica, che può presentare sfumature diverse nel suo piumaggio, come il bianco, il nero, il grigio, il rossiccio, ecc. Inoltre, molti esemplari presentano dei bellissimi riflessi argento, giallo o verde, che li rendono ancora più sorprendenti.

La gallina di Mos: tra le specie di galline più comuni

La gallina di Mos è una razza autoctona della Spagna, originaria della Galizia. È un uccello grande e robusto, con il petto ampio dalla posizione in avanti, il cui piumaggio è caratterizzato da toni arancioni o giallastri.

Gallina di Mos

In Spagna è molto comune trovare la gallina di Mos nei pollai, poiché cova una buona quantità di uova ed è abbastanza docile.

Un’altra caratteristica importante della gallina di Mos è che si adatta bene agli inverni rigidi, quindi le temperature più basse non interferiranno con la deposizione delle uova.