Malattie del cane pericolose per gli esseri umani

14 Agosto 2019
Chiunque abbia visto il proprio animale domestico attraversare un episodio di diarrea o di raffreddore si sarà probabilmente chiesto se anche lui possa correre il rischio di contrarre le stesse malattie del cane.

Ci sono alcune malattie del cane che anche voi potete contrarre: sono note come “malattie zoonotiche”. La parola “zoonotico” viene impiegata per indicare qualunque patologia che possa essere trasmessa dagli animali agli esseri umani. L’esempio più noto e più temuto di malattia zoonotica è quello rappresentato dalla rabbia.

Anche se è possibile contrarre le stesse malattie del cane, le probabilità sono scarse. Detto questo, il rischio di contrarre una malattia zoonotica aumenta se il vostro sistema immunitario è compromesso a causa di una patologia o di una condizione medica preesistente.

Esempi di questa affermazione sono le persone infettate dall’HIV o dall’AIDS, le donne incinte, i pazienti trattati con la chemioterapia o le persone di età avanzata. Allo stesso modo, le persone affette da malattie croniche o deficienze congenite del sistema immunitario, così come quelle che hanno ricevuto trapianti di organi o di midollo osseo, sono predisposte al contagio.

Malattie del cane più comuni e pericolose

Capnocytophaga canimorsus

Questo batterio vive nella saliva dei cani e dei gatti. Anche se le infezioni umane sono estremamente rare, quando la C. canimorsus infetta gli esseri umani, il suo effetto è potenzialmente mortale. Si propaga attraverso i morsi e i graffi. I sintomi possono comprendere avvelenamento del sangue, difficoltà respiratorie e meningite.

Campylobacter jejuni

Costituisce una delle cause più comuni di intossicazione alimentare. Anche se generalmente si propaga attraverso le carni poco cotte, questo batterio è presente anche nelle feci di cani e gatti, da dove può propagarsi anche agli esseri umani.

Brucella canis

La brucellosi canina si trasmette tramite un batterio, che nei cani provoca aborti involontari e cuccioli nati morti, e si propaga attraverso le secrezioni vaginali, l’urina e, potenzialmente, la saliva. Negli esseri umani può provocare febbre, affaticamento e perdita di peso, così come infiammazione al fegato, alla milza e ai gangli linfatici.

è importante trattare tempestivamente le malattie del cane non appena se ne presentano i sintomi

Leptospira interrogans

Questo batterio a forma di spirale, che si trova nell’urina di diversi animali domestici, può farsi strada attraverso la pelle fino al sistema circolatorio. A partire da qui, provoca febbre, vomito e diarrea. Se non viene trattata, negli esseri umani l’infezione può causare danno renale, meningite, insufficienza epatica e perfino la morte.

Tigna

È una delle malattie del cane che colpisce la superficie della pelle, compresi i follicoli piliferi e, in alcuni casi, le unghie del cane. È causata da un fungo, è molto contagiosa e si riproduce rapidamente.

Salmonellosi

Questo batterio provoca disturbi come torpore, gastroenterite, vomito, aborti spontanei e setticemia. I padroni dei cani a cui è stata diagnosticata la salmonellosi devono essere allontanati dai loro animali domestici durante la fase acuta della malattia.

Giardia

Si tratta di un parassita intestinale a riproduzione rapida. In generale, la giardiasi è asintomatica: di conseguenza, il vostro cane potrebbe esserne stato contagiato e trasmetterla ad altri cani o esseri umani senza alcun effetto visibile. Il suo sintomo più importante è costituito dalla diarrea, che però non si presenta con continuità, ma alcuni giorni sì e altri no. Per questa ragione risulta difficile identificare la malattia.

Rogna

Nota anche come scabbia canina, è provocata da un acaro presente nella polvere o nella vegetazione. Si nutre delle cellule epiteliali appartenenti alla pelle dell’organismo ospite. È una delle malattie del cane potenzialmente più trasmissibili all’essere umano.

Se mi trovo esposto a un serio rischio, devo regalare il mio cane?

Assolutamente no! Significa solo che dovete essere molto prudenti nei contatti che intrattenete con il vostro animale domestico. Inoltre, molti studi hanno dimostrato che i benefici che derivano dall’avere un animale domestico, soprattutto se si soffre di malattie croniche, sono incommensurabili. Infatti, a volte i medici raccomandano ai propri pazienti la compagnia di animali domestici.

i benefici che derivano dall'avere un animale domestico sono moltissimi

Si possono adottare diverse misure per garantire la vostra sicurezza, compreso il monitoraggio regolare alla ricerca di segnali dell’eventuale presenza di malattie nel cane. Alcune fondamentali pratiche igieniche, come lavarsi le mani dopo aver toccato il vostro animale domestico ed evitare il contatto diretto con l’urina o le feci del vostro cane, costituiscono abitudini prudenti che dovete assumere.

Prevenzione contro le malattie del cane pericolose per l’essere umano

Il modo migliore per ridurre o eliminare il rischio di contrarre malattie del cane è semplice e si limita all’adozione di alcune pratiche igieniche e all’uso del buonsenso. Quelli che seguono sono alcuni suggerimenti molto specifici:

  • Accertatevi che le malattie del cane vengano trattate tempestivamente. Se il vostro cane mostra segni di malessere o sofferenze anormali, non trascurate di fare visita al veterinario. Se il vostro cane è ammalato, lavatevi le mani dopo averlo toccato.
  • Mantenete pulito il vostro cane! Fategli regolarmente il bagno. Mentre lo fate, esaminatelo da vicino alla ricerca di eventuali segni di malattia, in particolare di lesioni della pelle ed eruzioni cutanee.
  • Sverminate il vostro cucciolo. Gli antiparassitari ad ampio spettro possono prevenire le tenie intestinali e altri parassiti.
  • Evitate di toccare le feci del vostro cane quando lo portate a passeggio. Per raccoglierle, utilizzate guanti o un sacchetto e gettatele immediatamente.
  • Date ai vostri animali domestici ciotole e piatti di acqua separati.
  • Lavate spesso la biancheria nella quale dorme il vostro animale domestico.
  • Impiegate regolarmente delle misure preventive contro pulci e zecche.
  • Lavate immediatamente morsi e graffi.
  • Mantenete dentro casa il vostro animale domestico e non permettetegli di mangiare spazzatura o bere dal water.

Mantenere sano il vostro animale domestico vi aiuterà anche a rimanere al sicuro e lontano dalle malattie del cane. Spetta a voi vigilare impiegando i fondamentali consigli che vi abbiamo appena offerto.

  • https://www.caringforkids.cps.ca/handouts/healthy_pets_healthy_people
  • https://theconversation.com/five-diseases-you-can-catch-from-pets-93213
  • https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5319273/