Rimedi naturali per eliminare le zecche nei cani

· 19 Dicembre 2018
In quest'articolo scopriremo i rimedi fai da te più efficaci per combattere le zecche nei cani e prenderci cura di loro.

Quando si prende un cane è fondamentale realizzare tutte le opportune disinfestazione dai parassiti, ma è anche importante conoscere qualche rimedio naturale fai da te per eliminare le zecche nei cani.

Questi parassiti sono una grande fonte di preoccupazione per i proprietari di cani a causa delle conseguenze che possono causare alla salute dell’animale. Quando pungono possono provocare un intenso bruciore, andando a generare anche allergie o infiammazioni alla cute. Inoltre, nutrendosi del sangue dell’animale, possono causare deficit nutrizionali o anche l’anemia.

Per questi motivi, è essenziale combattere questi ectoparassiti per preservare la salute dei nostri amici a quattro zampe. Sebbene esistano vari medicamenti e soluzioni in commercio, è possibile combattere le zecche nei cani con dei rimedi naturali.

Cosa sono le zecche e quali malattie possono causare?

Le zecche sono piccoli ectoparassiti ematofagi che possono stabilirsi e vivere sul corpo di diversi animali. Anche se è facile confonderli con gli insetti, sono in realtà degli aracnidi appartenenti al sottordine degli acari chiamato ixodida. Di fatto sono considerati gli acari più grandi ad oggi conosciuti.

Oltre a “rubare” i nutrienti dal corpo dell’animale e causare bruciore, le zecche possono trasmettere anche svariate malattie ai nostri cani.

Il corpo di questi ectoparassiti agisce da vettore per altri parassiti interni e protozoi che possono scatenare patologie anche gravi.

Queste sono le principali malattie che possono trasmettere le zecche ai cani:

  • Malattia di Lyme
  • Babesiosi canina
  • Tularemia o febbre dei conigli
  • Erlichia canina
  • Paralisi da zecca
  • Anemia
Cucciolo si gratta in un campo di lavanda

Rimedi casalinghi per prevenire le zecche nei cani

Anche se è fondamentale realizzare disinfestazioni periodiche nel vostro cane, è possibile adottare alcune soluzioni casalinghe per aiutare a combattere questa piaga. Ecco qualche idea per preparare un rimedio naturale contro le zecche nei cani.

Repellente naturale di agrumi e camomilla per combattere le zecche

Gli agrumi sono eccellenti repellenti naturali che aiutano a combattere non soltanto le zecche ma anche zanzare e pulci. La camomilla è una delle erbe dai maggiori benefici per la salute dei nostri cani.

Oltre alle sue proprietà digestive e calmanti, la camomilla si rivela efficace anche per scacciare gli ectoparassiti e altre specie di agenti parassitari nocivi.

Una soluzione molto economica consiste nel riciclare le bucce che di solito buttiamo nella spazzatura. Ecco gli ingredienti e i passaggi per preparare questo incredibile rimedio naturale.

Ingredienti

  • Un litro di acqua pulita a temperatura ambiente
  • Mezza tazza di fiori di camomilla naturale o 3 sacchetti di camomilla
  • Mezza tazza di bucce  di agrumi (limoni, pompelmi, mandarini, arance) senza la parte bianca

Elaborazione

  1. In primo luogo, mettiamo a bollire un litro di acqua in una pentola a fuoco medio.
  2. Quando l’acqua è sul punto di bollire, aggiungiamo la camomilla (in fiori o bustine) e le bucce di agrumi scelti.
  3. Lasciare quindi bollire a fuoco lento per 3 o 4 minuti. Spegniamo poi il fuoco, mettiamo il coperchio e lasciamo riposare l’infuso per altri 30 minuti.
  4. Quando il liquido raggiunge la temperatura ambiente, possiamo colarlo e versarlo in uno spruzzino per conservarlo pronto per l’uso.
  5. Per applicarlo, si consiglia di spruzzarlo e di usare del cotone o delle garze limpide per strofinare delicatamente il prodotto su tutto il corpo del cane.
Zecche nei cani

Se applicate questo repellente naturale sul cane dovrete controllare che non si lecchi e ingerisca il liquido. Ricordate che gli agrumi possono causare disturbi alla digestione, diarrea e vomito.

Aceto di mele per eliminare gli ectoparassiti da casa

L’aceto di mele è uno dei rimedi naturali più versatili ed efficaci grazie alle sue proprietà antisettiche.

Tuttavia, si presenta anche come un potente ed economico repellente naturale grazie al suo alto contenuto di acido etanoico. Per questo, lo si può utilizzare per combattere zecche, pulci, acari e zanzare.

Per elaborare un rimedio naturale contro le zecche a base di aceto, basterà diluirlo in parti uguali con dell’acqua. Ad esempio 500 ml di aceto per 500 ml di acqua pulita.

Per applicare questo rimedio naturale occorrerà un panno pulito, del cotone o delle garze da usare per spargere il prodotto su tutto il corpo dell’animale. Fate sempre attenzione a non far entrare il prodotto a contatto con gli occhi o le mucose del cane.

La stessa soluzione a base di aceto può anche essere spruzzata per tutta casa per far sfuggire gli ectoparassiti.

Ricordate di fare particolare attenzione agli angoli nascosti e poco frequentati, e non dimenticate di spruzzarla su porte e finestre.

Con queste semplici abitudini e con un po’ di spirito fai da te, riuscirete a combattere le zecche nel cane ed evitare che entrino in casa.