Monumento al cane abbandonato in Galizia

· 9 agosto 2017

I cani abbandonati a volte sono i grandi dimenticati della storia. Anche le persone che amano gli animali si dimenticano di loro, perché la vita quotidiana e il lavoro ci tengono concentrati su altre cose che in quel momento riteniamo più importanti.

Tuttavia, apprezziamo che ci siano persone che fanno questo lavoro per noi. È il caso di Carmen Grande, che ha eretto un monumento al cane abbandonato che si trova in Galizia. Oggi, chiunque lo desideri può visitarlo.

L’omaggio al cane abbandonato

Anche se è conosciuto così, di fatto si tratta di un omaggio a tutti gli animali abbandonati. Quindi, più piccolo e tra le zampe dell’enorme cane, c’è un gatto.

La targa commemorativa dice così:

In omaggio a tutti gli animali abbandonati

Ai nostri animali, per l’affetto che ci danno e i valori che ci insegnano

Alle persone che rispettano i diritti degli animali e non li trasformano in un capriccio di un giorno per poi maltrattarli e abbandonarli

Alle persone e associazioni che in modo altruista accolgono e si occupano degli animali abbandonati per alleviare le loro sofferenze

Alle persone che, leggendo questo messaggio, faranno qualcosa per ridurre la crudeltà e l’abbandono che affliggono molti animali

ANCHE LORO SONO ESSERI CHE SOFFRONO, NON LI ABBANDONARE

Senza dubbio, tutti gli abitanti di Moaña o uno dei centinaia di turisti che passano ogni anno da lì, nel vedere questa statua ricorderanno che dobbiamo curare, rispettare e proteggere sempre gli animali.

In Galizia esistono decine di persone che vigilano sul benessere di questi animali abbandonati. Come recita la targa, li accolgono e si prendono cura di loro senza fini di lucro.

Altri monumenti agli animali che vale la pena conoscere

Per fortuna, questo non è l’unico monumento in omaggio agli animali, anzi.

Nel mondo ce ne sono migliaia. Per questo motivo, oggi vogliamo ricordarvi i più noti.

Alaska

Un bellissimo cane di razza Pitbull si erge su un piedistallo. Chiede a tutti gli abitanti del bel paese, per favore, di non abbandonare i cani.

Situato in una delle zone più frequentate e conosciute del paese, serve come monito per tutti coloro che hanno abbandonato o hanno pensato di farlo. E per gli amanti degli animali, senza dubbio è un onore vedere un monumento come questo.

Argentina

Un cane sporco e randagio, senza che si possa identificarne la razza, ricorda a tutti gli argentini le sofferenze degli animali abbandonati e il fatto che aiutarli dipende da noi.

Canada

Con un cartello che dice “Welcome”, invitando tutti coloro che lo desiderano ad adottare un animale abbandonato, un piccolo cane nero riposa disteso su un piedistallo di marmo.

Il suo sguardo triste e le sue orecchie all’indietro esprimono visibilmente i sentimenti di un animale abbandonato.

Barcellona

Se c’è un animale che mette in mostra le pessime condizioni in cui si trovano gli animali abbandonati, è senza dubbio questa statua che si trova a Barcellona.

Sembra un levriero che sta morendo di fame. Con quello sguardo, forse il più triste che abbiate mai visto in vita vostra, è come se chiedesse pietà.

Messico

Più o meno lo stesso accade con il monumento che si trova in Messico. Un cane quasi moribondo che stenta a mantenere le zampe dritte per camminare. Chiede pietà ad un paese in cui ogni anno ci sono migliaia di animali domestici abbandonati.

Queste statue possono magari sembrare a prima vista qualcosa di inutile, ma è molto probabile che la coscienza di più di una persona che abbia abbandonato o pensato di abbandonare un animale si risvegli, nel vederle.

Speriamo che sia così e che ci siano sempre meno abbandoni.

Fonte dell’immagine principale: www.lavozdegalicia.es