Morsi velenosi nei cani: come riconoscere i sintomi

Ci sono molti animali che possono ferire il cane con un morso velenoso. I padroni devono essere pronti a riconoscerli.
Morsi velenosi nei cani: come riconoscere i sintomi

Ultimo aggiornamento: 15 maggio, 2021

La curiosità dei cani è una delle loro virtù, poiché amano frugare e seguire le tracce di altri animali, soprattutto in campagna. Tuttavia, a causa di questa curiosità a volte i cani possono correre dei rischi, soprattutto se subiscono dei morsi velenosi.

I sintomi dei morsi velenosi possono essere difficili da riconoscere. Fortunatamente, ci sono alcune manifestazioni comuni che possiamo identificare. In questo articolo, vi aiutiamo a riconoscere i sintomi dei morsi velenosi nei cani.

Morsi velenosi nei cani: un incidente comune

Sfortunatamente, sia in campagna che in case, ci sono diversi animali il cui morso può essere velenoso per i cani. In ogni caso, questi animali – nella maggior parte dei casi – non usano le loro armi finché non vengono disturbati.

I cani non capiscono che non devono “disturbarli”, quindi corrono questo rischio. Questa situazione può far sì che il cane, nella sua curiosa innocenza di conoscere il mondo che lo circonda, riceva in cambio un morso da quell’animale che non vuole essere disturbato.

Sono molti gli animali che possono provocare morsi velenosi: dai ragni, alle api e vespe, ai serpenti, passando per animali acquatici come le meduse o alcuni pesci. Poiché ce ne sono così tanti e così vari, proveremo ad enumerare una serie di sintomi comuni a tutti questi morsi velenosi.

I cani giocano con un serpente.


Morsi velenosi non fatali

In questa sezione, ci concentreremo sui sintomi dei morsi che provengono da animali non troppo velenosi e senza potenziali rischi per la vita dell’animale, come formiche, api e alcuni ragni. Tuttavia, vale la pena ricordare che, in determinate circostanze, qualsiasi morso, da qualunque parte provenga, può essere fatale. Per esempio:

  • Nei cani con una nota allergia a una certa puntura.
  • Se il numero di morsi è molto alto.
  • Regione dei morsi: normalmente in bocca sono più pericolosi, poiché possono produrre complicazioni respiratorie.

Sintomi di morsi velenosi lievi

A meno che non siamo in presenza dei casi di cui sopra, i sintomi dei morsi velenosi lievi possono essere comunemente inclusi nelle seguenti lesioni.

  • Ferita, accompagnata da irritazione dell’area, di grandezza variabile. La lesione a forma è comune nei morsi di ragno velenosi.
  • Infiammazione locale associata. L’area apparirà rossa, calda, dolente e grumosa. Se si verifica nella regione del viso, l’infiammazione può produrre un certo grado di deformazione, con infiammazione degli occhi e delle labbra.
  • Presenza di macchie rossastre.
  • In alcuni casi può esserci necrosi dei tessuti, quindi l’area può diventare nera.

Fortunatamente, la maggior parte di questi incidenti sono causati da morsi non velenosi. In questi casi, la reazione locale di solito si attenua e non rappresenta un grosso problema per il cane.

Morsi letali

In questa sezione l’argomento si fa serio, perché parleremo di morsi velenosi che rappresentano un rischio reale per la vita dell’animale. Nelle righe seguenti ci concentreremo sui morsi di animali velenosi, come alcuni serpenti o alcune specie di ragni.

In questi casi i sintomi locali possono essere simili ai precedenti, anche se portate alla loro massima potenza. L’infiammazione associata al morso di una vespa sarà molto inferiore alla reazione al morso di un ragno velenoso, come il ragno violino, comune nel continente americano.

Cane husky dal veterinario

Il vero problema con questo tipo di morso non deriva dalla reazione locale, sebbene possa causare gravi lesioni. Il rischio reale di queste punture velenose ha a che fare con la reazione sistemica che può mettere in pericolo la vita dell’animale. In questi casi ci saranno i seguenti sintomi:

  • Ipertermia.
  • Convulsioni.
  • Paralisi dell’arto colpito.
  • Vomito e diarrea.
  • Debolezza, letargia.
  • Contrazioni muscolari, cioè, si può sentire come se i muscoli del cane stessero subendo delle piccole contrazioni.

Prevenire è meglio che curare

Come abbiamo avuto modo di vedere, i sintomi prodotti dai velenosi possono essere vari, e vanno da una lieve infiammazione a complicazioni gravi come le convulsioni. Prevenirli è complicato, poiché questi incidenti accadono quando meno ce lo aspettiamo.

Per questo motivo è di vitale importanza avere sempre a portata di mano il numero di telefono di un veterinario di fiducia e consultarlo quando si verificano queste situazioni. In questi casi, la velocità è la chiave per guarire il vostro animale.

Potrebbe interessarti ...
Come identificare le punture di insetti?
I Miei AnimaliLeggilo in I Miei Animali
Come identificare le punture di insetti?

Capita spesso che in estate si venga punti da zanzare e pulci. Per riconoscere le varie punture di insetti, bisogna analizzare con attenzione la zona interessata.