Nomi per un gerbillo d’origine egizia e araba

· 20 giugno 2018

Il nome che mettete ad un animale sarà determinante per la vostra relazione. Da questo dipenderà se lo ricorderà, come si relazionerà con voi e con coloro che lo circondano e il tipo di vita che condurrà in casa. Con i seguenti nomi per un gerbillo molto originali potrete uscire dagli schemi e chiamarlo in modo da essere ricordato.

Nomi ispirati alla mitologia egizia per l’abitante del deserto per eccellenza

Il gerbillo è un roditore che si trova nei deserti dell’Asia e dell’Africa. E’ curioso, con delle zampe lunghe e delle grandi orecchie, e sta diventando molto popolare come animale domestico.

Gerbillo ad occhi chiusi

Nel repertorio di nomi per femmine, troviamo:

  • Anat, moglie di Ra, il dio sole e dea della guerra, della fertilità e dell’amore.
  • Istar, d’origine siriana.
  • Bastet, dea rappresentata nella maggior parte dei casi come un gatto. Incarna il lato più pacifico delle dee egiziane.
  • Isis, nome greco della dea egiziana Ast. Gli egiziani la veneravano come la “Grande dea madre, o la “Regina degli dei”.
  • Maat rappresenta la verità, l’armonia e la giustizia. E’ la figlia di Ra, raffigurata come una donna con una grande piuma di struzzo sulla testa.
  • Neb, dea della natura.
  • Cleopatra, regina d’Egitto, è stata una delle regine più potenti del suo tempo.

Per quanto riguarda i nomi per maschi, troviamo:

  • Horus, il Dio dell’Alto Egitto.
  • Asim, che in egiziano significa “protettore”.
  • Odion, che in egiziano significa “gemello” o “nato da gemelli”.
  • Adom, “che riceve aiuto dagli dei”.
  • Akil, “intelligente”.
  • Atum, che può definirsi come “il tutto”.

Nomi d’origine araba per un gerbillo

I nomi d’origine araba (corti) che potete usare per chiamare il vostro gerbillo, sono i seguenti:

Gerbillo sul tavolo

Quelli femminili sono:

  • Zagara, in onore del fiore di Zagara.
  • Dalia, che in arabo significa “ramo”.
  • Farah, d’origine islamica. Può tradursi come “allegria” o “giovialità”.
  • Hana, che significa “pace dello spirito”.
  • Kirvi, “madrina”.
  • Lama, che letteralmente vuol dire “labbra scure”.
  • Nadia, ovvero “la prima”.

Tra i nomi maschili più corti, vi suggeriamo:

  • Adel, “il giusto” e “l’onorato”.
  • Fadi, che vuol dire “salvatore”.
  • Idris, in onore del discendente diretto del profeta Mahoma.
  • Jaul, “il prescelto”.
  • Marid, “il ribelle”.
  • Rami, “il tiratore”.
  • Zafir, “il vittorioso”.

Con questa lista, speriamo che trovare il nome giusto per il vostro gerbillo vi risulti più facile.