Nutraceutici per animali: a cosa servono?

25 agosto, 2020
I nutraceutici sono integratori ampiamente usati nella medicina veterinaria per migliorare lo stato generale degli animali. 

È sempre più facile trovare prodotti in grado di migliorare la salute e la vita degli animali da compagnia. Si è sempre più propensi, inoltre, a ricorrere al consumo di integratori di origine naturale, come i nutraceutici per animali. 

Cosa sono i nutraceutici per animali?

Un nutraceutico è una sostanza alimentare che, oltre al suo valore nutrizionale, apporta benefici alla salute quali la prevenzione di alcune malattie o il controllo della condotta.

Al giorno d’oggi si assiste a un aumento del loro uso nella medicina veterinaria e molti professionisti li prescrivono per palliare diversi sintomi. Oltre a ciò, molti padroni reticenti all’uso dei farmaci optano per i nutraceutici.

Il veterinario è un professionista della salute, è bene esserne consapevoli, e dispone di conoscenze e strumenti per diagnosticare e trattare una malattia.

Alla luce di quanto detto, prima di somministrare un farmaco ai nostri animali domestici, dovremo consultarlo. Si tratta, in fin dei conti, della persona che potrà guidarci sulla somministrazione dei nutraceutici ai nostri animali.

Beagle che annusa.

Uso dei nutraceutici per animali

La grande varietà di nutraceutici ci dà un’idea della quantità di usi diversi a cui possiamo destinarli.

Migliorano lo stato di salute generale

I minerali, le vitamine, gli acidi grassi e altri macroelementi influiscono su numerosi sistemi dell’organismo. Per esempio, è tipico il consumo di acidi grassi per migliorare l’aspetto della pelle e del pelo, ma anche per rafforzare il sistema immunitario.  Un integratore vitaminico è utile quando esiste un deficit alimentare e in caso di immunodepressione.

Disturbi dermatologici

Questi prodotti migliorano l’aspetto della pelle e del pelo in animali sani o con una patologia. Sono indicati in caso di dermatite atopica, allergie e altre malattie della pelle, poiché rafforzano i diversi strati cutanei e la protezione del derma. Vengono commercializzati sotto forma di sciroppi, compresse, shampoo, fiale, etc.

Effetti condroprotettori

L’uso dei nutraceutici condroprotettori è popolare alla pari di quelli dermatologici. Rigenerano la superficie articolare e il liquido sinoviale presente nelle articolazioni. Sono composti principalmente da acido ialuronico o solfato di condroitina.

I consumatori più frequenti sono gli animali in età avanzata con problemi di artrosi, ma sono consigliati anche a giovani cani di taglia grande o gigante a scopi preventivi.

Cane di taglia gigante.

Proteggono l’apparato digerente

Migliorano la digestione degli alimenti regolando la flora batterica; inoltre regolano il flusso di acqua nell’intestino prevenendo diarrea e stipsi. In questo gruppo possiamo includere i nutraceutici a base di malto, che riducono i problemi derivati dall’ingestione di pelo nei gatti.

Disturbi della condotta

Esistono ansiolitici naturali che aiutano a trattare i disturbi della condotta quali l’ansia da separazione, l’aggressività o la paura. È possibile informarsi presso i veterinari e gli etologici canini su questi ansiolitici che, in genere, devono essere accompagnati da una terapia volta a risolvere le condotte problematiche.

I nutraceutici che hanno lo scopo di trattare i disturbi della condotta agiscono sul sistema nervoso dell’animale. Il neurotrasmettitore GABA è un componente chiave di questi integratori, in quanto principale neurotrasmettitore inibitorio del sistema nervoso centrale. Agisce limitando l’attività delle cellule nervose in aree del cervello associate all’ansia.

Ulteriori funzioni dei nutraceutici per animali

Altri nutraceutici sono destinati a calmare i sintomi in un apparato o un organo esatto. Per esempio, gli enzimi pancreatici servono a trattare l’insufficienza pancreatica; i chelanti e i citoprotettori, invece, per trattare le malattie dei reni; esistono integratori per la salute degli occhi, etc.

Integratori di vitamine e minerali per gli animali.

Il mercato dei nutraceutici si trova in forte espansione in ambito veterinario e tra chi ha un animale domestico. Il loro uso per completare le terapie farmacologiche o la medicina naturale si deve alla loro efficacia. Il mercato offre una varietà di volta in volta sempre maggiore.

  • Revista acofar. Nutriacéuticos en medicina veterinaria, 2018.
  • Vetplus global