Perché alcuni pipistrelli cacciano durante il giorno?

Sappiamo che sono cacciatori notturni, ma forse vi sorprenderà scoprire che alcuni pipistrelli cacciano durante il giorno.
Perché alcuni pipistrelli cacciano durante il giorno?

Ultimo aggiornamento: 10 maggio, 2022

Circa 54 milioni di anni fa, i pipistrelli diventarono cacciatori notturni e iniziarono a muoversi durante la notte.

Attualmente sono state certificate e catalogate 1.400 specie di pipistrelli di cui solo 4 hanno abitudini diurne. Perché alcuni pipistrelli cacciano durante il giorno? Una domanda a cui daremo una risposta in questo articolo. Continuate a leggere.

Un comportamento sorprendente osservato nei pipistrelli

Una specie di pipistrello che caccia di giorno e dorme di notte costituisce un’eccezione alla regola rispetto ai suoi parenti.

Fino a pochi anni fa, varie teorie e ipotesi cercavano di trovare una risposta a questa domanda: perché i pipistrelli sono diventati animali notturni? Questi mammiferi volanti si sono evoluti da specie che cacciavano di giorno e dormivano di notte.

A un certo punto della loro evoluzione, per un motivo ancora ignoto, che gli scienziati stanno attualmente cercando di capire, i pipistrelli hanno assunto abitudini notturne e hanno sviluppato l’ecolocalizzazione, facendoli affidare meno alla vista.

Per questo motivo, una specie di pipistrelli che caccia durante il giorno e dorme di notte costituisce un’eccezione rispetto ai suoi parenti. Si tratta tuttavia di una situazione che sta iniziando a cambiare, anche in zone che non hanno niente a che fare con isole remote senza grossi pericoli.

Meglio cacciare di notte a seconda dell’ambiente

Tra i diversi ragionamenti che sono stati formulati per spiegare le abitudini notturne del pipistrello vi sono:

  • Poca tolleranza alle alte temperature nei climi tropicali, poiché la luce diretta del sole può provocare danni alle loro ali.
  • Predatori, compresi uccelli come i falchi, che hanno abitudini di caccia diurne.
  • La dieta a base di frutta e insetti che li spinge a concentrare la loro attività di notte.

Dal momento che esistono solo 4 specie di pipistrelli che sono state osservate cacciare durante il giorno, è stato possibile testare queste diverse teorie. E’ bastato osservare l’elenco delle motivazioni appena viste e capire quali si potessero applicare all’ambiente delle specie diurne.

Pipistrelli che riposano sotto un albero

Pipistrelli isolani che cacciano durante il giorno

Nella regione di Pahang in Malesia sull’isola di Tioman, è stata osservata la specie di Rhinolophus lepidus mentre cacciava insetti durante il giorno. Si tratta della quarta specie scoperta, e tutte condividono una caratteristica comune: vivono in isole tropicali e non hanno predatori che li cacciano durante il giorno.

Così, si è scartata l’ipotesi che abbiano assunto abitudini notturne a causa della bassa tolleranza al calore. Nonostante evitino le ore in cui la temperatura raggiunge i picchi massimi (come quasi tutti gli animali che vivono nelle zone calde), cacciano nelle prime ore del mattino sotto il sole e le loro ali resistono ai raggi del sole senza danneggiarsi.

Solo la volpe volante della Samoa (Pteropus samoensis), un grosso pipistrello che caccia di giorno, evita di uscire in pieno sole per evitare di esporsi ai falchi locali. Ma caccia la sera quando c’è ancora la luce del sole.

Il pipistrello che si arrischia durante il giorno

La specie dei pipistrelli pigmei (Pipistrellus pygmaeus) è una famiglia che può essere osservata sia di giorno che di notte. Avvistati in una faggeta in Italia, si avventurano sotto il sole per nutrirsi di zanzare. Questo comportamento è stato oggetto di studio da parte della comunità scientifica, trattandosi di una specie da sempre considerata notturna.

Con una lunghezza di 5 centimetri e un peso di 8 grammi, il pipistrello ha bisogno di recuperare le energie perse durante l’inverno. Esce dal letargo senza timore dei pericoli, arrischiandosi a cacciare in un’area che si trova in fondo a un canyon. Questa postazione serve da protezione e riparo contro i predatori.

Si ritiene che con l’aumentare delle popolazioni locali di questa specie sarà possibile osservare un cambiamento nelle loro abitudini venatorie, poiché nella zona, a causa del cambiamento delle temperature avvenuto nel corso del secolo scorso, le popolazioni di zanzare nei boschi sono aumentate.

This might interest you...
Conosciamo la donna che salva i pipistrelli
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Conosciamo la donna che salva i pipistrelli

La donna che salva i pipistrelli è riuscita a restituire alla natura centinaia di pipistrelli nel corso degli anni. Vediamo in che modo.