Perché i cani ci seguono dappertutto?

Che sia per il forte vincolo che si è creato fra di voi o a causa del loro istinto, avrete di certo notato come il vostro cane vi segue dappertutto.
Perché i cani ci seguono dappertutto?

Ultimo aggiornamento: 19 dicembre, 2018

I nostri cani ci seguono dappertutto, sono i nostri fedeli compagni e, molto spesso, diventano la nostra ombra. Dietro a questo comportamento esistono varie ragioni difficili da comprendere per molti.

Scopriamo insieme perché i cani ci seguono dappertutto.

La scienza spiega perché i cani ci seguono dappertutto

Può sembrarvi un’abitudine affascinante o fastidiosa, ma il fatto che i cani tendano a seguirci dappertutto risale a quando l’uomo riuscì ad addomesticare il lupo.

Di fatto, è poco probabile che un comportamento risalente a migliaia di anni fa possa cambiare o venire sradicato.

Ciò nonostante, se riusciamo a capire fino a che punto i cani ci seguono dappertutto in maniera naturale ed istintiva, forse riusciremo a considerare quest’abitudine meno irritante.

Potremo così vederla come parte integrante della vita di tutti i giorni insieme al nostro fedele compagno.

Uomo con cani nella natura

  • Il cosiddetto imprinting è un fenomeno osservato inizialmente dallo scienziato austriaco Konrad Lorenz. In un primo momento, constatò come i cuccioli di determinate razze animali individuavano appena nate una figura materna, indipendentemente che si tratti della madre vera o di un allevatore, identificandola come colei che procura cibo e sostegno. Questa “madre designata” viene così seguita ovunque. Questo attaccamento iniziale può persino arrivare a modificare l’atteggiamento futuro. Nel caso dei cani, l’imprinting avviene nelle prime 12 settimane di vita.
  • Attraverso un addestramento basato su ricompense e carezze, i proprietari possono arrivare a creare un legame con il loro animale e far sì che questo li segua automaticamente in qualsiasi posto. Se un cane vi identifica come una fonte di cibo e divertimento, è probabile che non voglia più separarsi da voi. Sappiate, tuttavia, che ciascun animale ha una personalità propria e che il livello di dipendenza può variare molto per ogni esemplare.
  • Sempre in relazione alla personalità canina, bisogna sottolineare come certi cani vivano a loro agio tra gli esseri umani e sentano un forte attaccamento verso i loro padroni. Alcuni possono sperimentare anche ansia da separazione se il loro padrone si assenta per qualche tempo da casa. Questa dipendenza può rivelarsi poco sana se non viene controllata. Se l’ansia da separazione sta diventando un problema, si raccomanda di contattare uno specialista in etologia o un addestratore. Ciò nonostante esistono anche cani a cui piace la vita in solitaria e che possono stare a casa da soli senza problemi.
Persone a passeggio con cane

Che benefici ha per noi questo comportamento?

Alcuni proprietari arrivano a stancarsi di avere sempre un’ombra che li segue ovunque vadano e che richiede attenzioni e stimoli costanti.

Alcuni, invece, considerano un vantaggio l’avere una creatura che fa da compagna fedele e affettuosa e che si rallegra ogni volta che si torna a casa dopo una giornata di lavoro.

Ciascun padrone e ciascun animale sono legati da una relazione unica e inimitabile. È importante saper definire i propri limiti e la propria comfort zone per riuscire ad affrontare al meglio la convivenza.

In ogni caso, se il vostro cane è felice con voi e preferisce seguirvi dappertutto, probabilmente quella che vi lega è una profonda relazione di amicizia che durerà tutta la vita.

Potrebbe interessarti ...
I cani ricordano tutto quello che fate. Attenzione!
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
I cani ricordano tutto quello che fate. Attenzione!

Fate attenzione, il vostro cane non solo ricorda quello che fa lui, ma anche quello che fate voi. La sua memoria è infallibile!