Perché i cani si nascondono?

23 Febbraio 2020
Se i vostri cani si nascondono spesso, forse vi sarete chiesti se questo comportamento è normale. L'aspetto più importante di cui bisogna tenere conto, quando si valuta questa condotta, è la possibilità che si tratti del risultato di una qualche malattia o di un importante cambiamento nel loro ambiente.

I cani si nascondono per una varietà di ragioni, compresa l’ansia o la malattia. Per esempio, se l’animale sta lottando contro qualche dolore, può sentire il desiderio di trovare un luogo appartato nel quale scomparire per un po’.

Un cane può nascondersi anche in momenti di forte ansia, come durante una tempesta elettrica o una festa a cui partecipa un gran numero di persone. Si sentirà più sicuro nascosto sotto il letto, che lo separa da qualunque rumore o stress caotico.

Alcuni cani si nascondono per paura

È possibile che il cane corra a nascondersi di fronte a una situazione che gli provoca paura. Può trattarsi di una tempesta elettrica, oppure perché, per esempio, casa vostra è piena di persone estranee. Questo comportamento si verifica perché il cane cerca un luogo che considera sicuro.

Per porre dei limiti a questo comportamento, potete utilizzare delle tecniche di controcondizionamento e desensibilizzazione. Queste strategie cercano di fare sì che il cane si senta a proprio agio in presenza dei fenomeni che in precedenza lo spaventavano.

Per esempio, se ciò che lo porta a nascondersi è un tuono, potete riprodurre a basso volume delle registrazioni di tuoni, mentre gli date degli snack, e fargli molti complimenti quando poi si sente tranquillo. Aumentate gradualmente il volume, fino a quando non smette di reagire al suono.

Un cane che si nasconde può costituire una fonte di preoccupazione, in casi di ansia o malattia; se siete preoccupati da questo comportamento, non esitate a condurre il vostro cane dal veterinario.

I cani si nascondono a causa del dolore e della malattia

Spesso, la malattia e il dolore possono indurre un cane a nascondersi. Se osservate la presenza di altri sintomi, potrebbe essere proprio così. Per esempio, se il vostro cane è debole e stanco, un po’ brontolone oppure non sta mangiando bene.

Se il comportamento che lo porta a nascondersi compare all’improvviso, è meglio portarlo dal veterinario per un controllo. Il vostro veterinario può realizzare degli esami per determinare se c’è qualcosa che non va e trattare qualunque eventuale problema medico. Quando il vostro cane si sentirà meglio, non desidererà più nascondersi.

spesso i cani si nascondono a causa dell'ansia o di una malattia

È possibile che il vostro cane abbia bisogno di una vacanza rilassante

Esiste la possibilità che il vostro cane abbia semplicemente bisogno di un luogo gradevole e rilassante nel quale dormire. I cani sono animali da tana ed è possibile che un nascondiglio assomigli a una grotta nella quale possa rannicchiarsi. In questo caso, è meglio lasciarlo solo per un po’ di tempo.

È possibile anche che un cane stressato scompaia per affrontare la propria ansia. Forse un nuovo animale domestico lo sta disturbando oppure di recente ha subito un’esperienza traumatica.

È necessario comprendere che un cane può essere ansioso per molte ragioni: per esempio, un recente trasloco in una nuova casa, un lutto o un nuovo arrivo in famiglia. Il consiglio è di assistere l’animale e attendere che il vostro cane si adatti a ciò che lo sta disturbando.

i cani si nascondono per una grande varietà di ragioni

Forse il vostro cane sta accumulando un tesoro

È possibile che, semplicemente, il vostro cane stia nascondendo i suoi averi più preziosi, compresi i suoi giocattoli preferiti ed, eventualmente, le vostre pantofole.

Proprio come un cane potrebbe sotterrare un osso all’aperto per poi morderlo in futuro, un cane che vive in casa potrebbe nascondere i suoi piccoli tesori. Alcuni cuccioli accumulano le proprie cose in luoghi che considerano sicuri.

Come potete interrompere questo comportamento nel vostro cane?

Il consiglio principale, nel caso in cui il comportamento in questione sia dovuto all’ansia, consiste nel seguire una routine quotidiana. È importante mantenere un orario fisso; il che significa dare da mangiare, camminare e giocare con il vostro cane in maniera regolare. Conoscere la routine riduce l’ansia negli animali domestici.

Una buona idea è anche quella di offrire una zona di sfogo, un posto sicuro nel quale il vostro cane possa evadere. Un luogo in cui dormire dove il vostro cane possa andare per allontanarsi dal trambusto. Rimanere da solo può aiutarlo a trovare sollievo dall’ansia.

Infine, non obbligate mai il vostro cane a interagire con persone nuove o animali domestici sconosciuti. Permettetegli che sia lui stesso, quando sarà pronto, a stabilire il primo contatto.

  • Döring, D., Roscher, A., Scheipl, F., Küchenhoff, H., & Erhard, M. H. (2009). Fear-related behaviour of dogs in veterinary practice. The Veterinary Journal182(1), 38-43.
  • Walker, R., Fisher, J., & Neville, P. (1997). The treatment of phobias in the dog. Applied Animal Behaviour Science52(3-4), 275-289.