Primi passi per addestrare la razza basenji

I cani basenji sono caratterizzati dal loro temperamento vivace e spirito libero; questi cani vogliono indipendenza e hanno un istinto di caccia innato, quindi bisogna addestrarli per farli vivere felici.
Primi passi per addestrare la razza basenji

Ultimo aggiornamento: 08 febbraio, 2021

La razza basenji è considerata una delle più difficili da addestrare. Per questo motivo, è importante ricordare che il vostro basenji richiede molto amore e pazienza.

Dobbiamo tenere a mente che il basenji può essere educato solo entro determinati limiti. Perché? Perché i basenji hanno vissuto per secoli nella loro patria africana, svolgendo le loro funzioni di caccia in modo indipendente. Quindi, l’istinto della razza basenji è cacciare la preda. Se lo punite per questo, serbano rancore perché questo era la loro natura in Africa.

I cani di questa razza decidono da soli cosa fare. Pertanto, non bisogna provare a comandarli, ma piuttosto ad abituarli a rispettare un ordine gerarchico.

Tuttavia, i proprietari di basenji imparano rapidamente che questi cani non possono essere costretti a fare qualcosa. Bisogna convincerli perché capiscono subito quello che vogliamo da loro.

Un basenji obbedisce molto bene quando viene istruito adeguatamente. È una razza che decide da sola se vuole eseguire un comando oppure no. Se siete pronti a rispettare queste sue qualità, voi e il vostro basenji sarete presto grandi amici.

Cane che sorride.

Addestrare un basenji: primi passi

La prima educazione del basenji arriva direttamente dai genitori, e questo è un requisito indispensabile. Genitori e compagni di cucciolata rallentano istantaneamente i tentativi occasionali del cucciolo di modificare l’ordine gerarchico.

In seguito, è molto importante che i nuovi proprietari mantengano la loro autorità come se si trattasse dei loro genitori canini. Tuttavia, non è necessario ribadire continuamente la posizione di leadership.

Il cucciolo dovrebbe essere rimproverato, ma non punito. Insegnare le cose al basenji attraverso la punizione non è il modo migliore di farlo: se vi capisce, reagirà in modo positivo.

Stabilire una routine quotidiana

Uno degli aspetti più importanti dell’educazione della razza basenji è la routine. È molto importante stabilire delle abitudini quotidiane, farlo mangiare a orari regolari e portarlo all’aperto.

Stabilire una routine è utile per vivere a lungo con i cani, anche perché questa razza può vivere generalmente tra i 12 e i 18 anni. È un cane che rimane fedele alle regole che gli avete insegnato e le segue tutta la vita.

Quando per il cane ci sono delle regole chiare e inequivocabili, trova facilmente il suo posto nella famiglia e nel nuovo ordine gerarchico. Rispettate la capacità del cucciolo di stare da solo; giocate insieme a lui quando siete in casa.

Norme di sicurezza

È particolarmente importante insegnargli a rispettare il comando di non passare attraverso le porte aperte, siano esse la portiera dell’auto o la porta di casa. Ciò impedirà al basenji di scappare improvvisamente, poiché è abituato a non andarsene a meno che non venga istruito a farlo.

Allenate il vostro basenji a rispettare i comandi e a correre liberamente senza guinzaglio. Fate attenzione a rimanere coerenti all’inizio dell’addestramento del vostro cucciolo. Ricordate di non agire in modo autorevole, ma dimostratevi fermi e decisi.

Convivenza con la razza basenji

I basenji sono cani attivi, attenti e affidabili. Quando il padrone è di buon umore, lo sono anche loro; è vero anche il contrario. Per questo motivo, fate attenzione al vostro stato d’animo prima di reagire con il vostro cane. Questo ti eviterà molta frustrazione in seguito.

Razza Basenji.

Il loro istinto nei confronti dell’ambiente naturale, di natura selvaggia, è molto sviluppato. Infatti, è una razza che non si adatta molto bene alla moderna civiltà urbana.

Se vive in un appartamento, questo può portare ad alcuni problemi comportamentali, come la distruzione di mobili e oggetti in casa. Inoltre, il loro comportamento può essere pericoloso anche per il cane stesso, ad esempio se mastica i cavi elettrici. Prendetevi cura del vostro cane, soprattutto quando è un cucciolo.

Hanno i sensi molto sviluppati, soprattutto l’olfatto. Si accorgono subito di una situazione sfavorevole e tendono a scappare attraverso una porta o un cancello del giardino aperto.

Organizzare le attività del cane

I cani hanno bisogno di una vita quotidiana strutturata con orari fissi per le attività. La razza basenji, come molti altri animali, agisce seguendo delle abitudini. Questo è importante da ricordare, poiché i basenji che non conoscono attività pianificate cercheranno di fare le cose da soli.

Stabilire l’ordine gerarchico e l’obbedienza nelle situazioni quotidiane

Si raccomanda vivamente di insegnargli ad obbedire rigorosamente al comando “ferma” o “stop” ogni volta che viene aperta una porta. Ciò è particolarmente importante quando si aprono le portiere dell’auto. Molti cani sono morti saltando fuori dalle auto.

I basenji non capiscono che le automobili, i tram o i treni sono un pericolo per loro. Piuttosto, hanno la tendenza a cacciare. A causa di questo istinto di caccia, i basenji devono essere tenuti al guinzaglio per strada. Non fidatevi della sua obbedienza quando lo lasciate correre libero.

Fin dall’inizio insegnategli a stare al vostro fianco quando gli date il comando. Il vostro basenji deve imparare a non allontanarsi troppo e stare fuori dalla portata della vostra voce.

Con la razza basenji, ricompensare un trattamento può fare miracoli. In molti casi, la voglia di mangiare supererà l’istinto di libertà. Tuttavia, fate attenzione a non esagerare: troppo cibo potrebbero addestrare il vostro cane a chiedere cibo costantemente.

Usate il cibo solo per ricompensarlo con i comandi che devono essere appresi, ma non sono ovvi. Tra questi comandi ci deve essere anche quello di non inseguire gli oggetti in movimento, un comando che va contro il suo istinto di cacciatore.

È più salutare per il cane obbedire perché capisce cosa volete da lui, perché vuole compiacervi e ricevere le vostre lodi. La razza basenji può vivere felice se le sue ricompense sono carezze e parole d’amore.

Potrebbe interessarti ...
Il fischietto per l’addestramento del cane: pro e contro
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Il fischietto per l’addestramento del cane: pro e contro

Presentiamo in questo articolo i pro e i contro del fischietto per l'addestramento del cane e quali caratteristiche deve avere.



  • Johannes, J. E. (2006). Basenji Origin and Migration: Into the Heart of Africa. The Official Bulletin of the Basenji Club of America.
  • Stanley, W. C., & Elliot, O. (1962). Differential human handling as reinforcing events and as treatments influencing later social behavior in basenji puppies. Psychological Reports, 10(3), 775-788.
  • Johannes, J. E. (2003). Basenji Origin and Migration: Domestication and Genetic History. The Official Bulletin of the Basenji Club of America, 37, 20-23
  • MacLachlan, N. J., Breitschwerdt, E. B., Chambers, J. M., Argenzio, R. A., & De Buysscher, E. V. (1988). Gastroenteritis of Basenji dogs. Veterinary pathology, 25(1), 36-41.