Pro e contro di viziare il proprio animale domestico

Non c'è niente di male nel viziare il proprio animale domestico di tanto in tanto. Tuttavia, non bisogna trascurare il suo benessere.
Pro e contro di viziare il proprio animale domestico

Ultimo aggiornamento: 21 aprile, 2022

A tutti piace viziare il proprio animale domestico. Una delle cose che più ci piace dello stare in loro compagnia è renderli felici dandogli dei premi ogni tanto, ma è davvero qualcosa di utile? Gli esperti non hanno un parere unanime su questo tema, quindi il dibattito è ancora aperto.

Tuttavia, una cosa è certa: se state leggendo queste righe è perché volete prendere la decisione giusta per il benessere del vostro animale. Questo viene prima di tutto e, a volte, l’unico modo per ottenerlo è mediante l’applicazione di un certo grado di severità nei vari aspetti della sua cura, ad esempio la disciplina nell’educazione di un cane.

Pertanto, in questo articolo scoprirete cosa affermano entrambe le parti del dibattito in modo da poter prendere una decisione in base al vostro caso specifico. Non tutti gli esseri umani sono uguali e lo stesso vale per i loro compagni animali. Non perdetevi le prossime righe.

I vantaggi di viziare il vostro animale

Viziare un animale domestico è una pratica dai confini labili. Molte persone finiscono per arrivare a degli estremi: o sono troppo severi o non stabiliscono alcuna regola per il loro compagno animale. Infrangere le regole di tanto in tanto può avere dei vantaggi per voi e il vostro animale, purché questo abbia una logica. Vediamone alcuni:

  • Renderete felice il vostro animale: questa è la cosa più immediata. Fate qualcosa di bello per lui e lui sarà felice di ricevere qualcosa da voi.
  • Rafforzerete il legame con lui: fare qualcosa al di fuori della routine che risulti piacevole è un buon modo per far sì che il vostro animale vi associ a sentimenti positivi.
  • Creerete un equilibrio nella loro educazione: non tutto sarà basato su disciplina e ordini rigidi. È sempre bene trovare una situazione o un luogo in cui si può trasgredire parzialmente a queste regole.
Cucciolo che gioca sul tappeto

Ora, non dimentichiamo che i premi e i regali non devono essere un’abitudine. Se lo fate diventare la norma, molto probabilmente gli animali presenteranno problemi comportamentali. Lo vedremo in dettaglio nella prossima sezione.

Contro di viziare un animale domestico

Alcune specie di animali che di solito vivono con gli esseri umani hanno bisogno di una routine prevedibile. Un esempio sono i cani, che soffrono di stress psicologico quando ricevono un’educazione incoerente. Per questo, se infrangere la norma diventa la normalità , questo provocherà una situazione di incertezza che renderà difficile per l’animale capire cosa aspettarsi da voi.

Continuando con l’esempio del cane, dovreste tenere a mente che è una specie gerarchica e gregaria che è stata selezionata artificialmente per servire l’uomo. Pertanto, l’essere umano sarà sempre un punto di riferimento per il suo comportamento. Dovete sapere dove vi posizionate all’interno del gruppo e quali regole lo tengono unito.

L’unico modo per stabilire una comunicazione regolare con un’altra specie è attraverso il comportamento. Se non gli permettete di elemosinare il cibo quando siete a tavola, per esempio, non fategli varcare questo limite. La permissività in questi casi (viziarlo) non gli provocherà altro che stress perché non avrà idea di quando gli darete del cibo e quando vi arrabbierete.

Viziare un animale domestico e i conseguenti problemi comportamentali

Tutti gli esperti concordano sul fatto che “farlo una volta ogni tanto non comporta problemi”. Tuttavia, premiare il proprio cane in una determinata situazione non deve essere confuso con il viziare il proprio animale. Lo stress dell’incoerenza sopra menzionato può portare a problemi emotivi e comportamentali più gravi, come disturbi d’ansia o di aggressività.

Facciamo un altro esempio, immaginate di avere un pappagallo in casa e di averlo allevato fin da quando era un pulcino. Questi uccelli imparano a vivere insieme e rispettare i limiti dai loro genitori. Pertanto, questo è il ruolo che ricoprirete durante i suoi primi anni di vita. Se in questo periodo gli permetterete, ad esempio, di beccare per chiedere del cibo, questa abitudine diventerà un problema molto più difficile da correggere che da prevenire.

Niente è solo bianco o nero

Cane dà la zampa al padrone

Conoscere i vari pareri degli esperti di comportamento animale è senz’altro utile. Tuttavia, non bisogna mai perdere di vista il fatto che ogni esemplare è unico e ha una personalità ed esigenze specifiche. Alcuni cani possono essere viziati più spesso di altri, i conigli tendono a non obbedire ai comandi e alcuni pappagalli vivono per 80 anni e possono cambiare comportamento più volte nel corso della vita.

Pertanto, la cosa più importante è conoscere la specie di cui vi prendete cura e l’esemplare con cui avete a che fare. Sicuramente non avete cattive intenzioni, ma la responsabilità del benessere di un animale domestico deve sempre essere il punto fermo alla base del processo decisionale. Non fa niente se non potete dare un premio al vostro animale. Sicuramente ci sono mille altre cose che lo renderanno felice senza che questo metta a rischio la sua educazione.

Potrebbe interessarti ...
Addestramento positivo nei cani: cosa dovresti sapere
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Addestramento positivo nei cani: cosa dovresti sapere

L'addestramento positivo utilizza tecniche di apprendimento che evitano la punizione per ottenere risultati migliori nell'educazione del cane.



  • Understanding and Caring for Rescued Hoarded Dogs. (s. f.). Best Friends Animal Society. Recuperado 19 de abril de 2022, de https://resources.bestfriends.org/article/understanding-and-caring-rescued-hoarded-dogs
  • Llull, M. C., & Nos, R. (1981). Estudio comparado de la estructura social de un grupo heteroespecífico de psitácidos (Aves, Psittacidae) en cautividad. Miscel· lània Zoològica, 145-164.
  • Ramos Santonja, L. (2021). Psitácidas en cautividad: problemas comportamentales frecuentes y métodos de abordaje. Revisión bibliográfica.

I contenuti de I miei animali sono redatti a scopo informativo. Non sostituiscono la diagnosi, la consulenza o il trattamento professionale. In caso di dubbi, è consigliabile consultare uno specialista di fiducia.