Quali sono le qualità dei cani poliziotto?

25 Gennaio 2018

In genere, siamo in grado di riconoscere un cane poliziotto. Tuttavia, non si conoscono tutte le qualità di questo tipo di cani. Nel seguente articolo vi parleremo delle peculiarità di questi animali così presenti all’interno delle società.

Vi proveremo che sono dei cani intelligenti, socievoli ed anche molto affettuosi.

I cani poliziotto vengono addestrati per affiancare le autorità di pubblica sicurezza, come la polizia. 

La razza più comune di cane poliziotto è il Pastore Tedesco. Erano considerati dei cani molto valorosi in Europa, soprattutto tra i nobili signori medievali. Questi animali venivano usati dalle forze armate anche precedentemente alla Prima Guerra Mondiale.

Successivamente, ai corpi di polizia sono state aggiunte altre razze per vari scopi: il Labrador, il Golden Retriever e il Rottweiler. Ecco alcune funzioni che svolgono:

  • Individuare le bombe.
  • Identificare armi e narcotici.
  • Salvare le persone durante i disastri naturali.
  • Riconoscere dei sospettati o delle persone scomparse.

Le caratteristiche che devono avere i cani poliziotto

In primo luogo, i cani devono avere alcune qualità naturali per poter essere sottoposti fin da piccoli ad un determinato addestramento. La disciplina e il tipo di addestramento li differenziano da un cane domestico o da un animale comune.

Sebbene non perdano la tenerezza e la dolcezza, i cani poliziotto devono essere disciplinati, obbedienti ed estremamente attenti.

La principale caratteristica e la prima che si analizza in un cucciolo, è l’interesse e la curiosità che dimostra nel gioco e nell’esercizio fisico. Un buon addestramento si basa sull’energia innata dei cani.

cane con pettorina marrone sdraiato

L’energia della mente deve essere accompagnata da un fisico resistente, forte ed imponente. I cani poliziotto devono trasmettere rispetto e una certa autorevolezza.

L’istinto da cacciatore è molto importante durante l’addestramento di un cane poliziotto. L’insegnamento delle tecniche per la ricerca, per il salvataggio e per l’inseguimento, si basano sulla capacità istintiva dei cani da caccia.

Quali sono le principali funzioni svolte dai cani poliziotto?

L’addestramento di questo tipo di cani viene perfezionato giorno dopo giorno. Al giorno d’oggi, le mansioni dei cani poliziotto vengono classificate in 4 gruppi:

1. Rilevamento.

Quando si occupano di rilevare esplosivi, mine, tabacco, animali esotici, narcotici e molto altro.

2. Intervento.

Quando vengono usati per protezione, per salvare degli ostaggi o per cercare dei criminali.

3. Salvataggio. 

Molte volte, i cani poliziotto sono stati gli unici in grado di salvare delle vite umane durante i disastri naturali grazie al loro fiuto sviluppato.

4. Attività scientifiche.

Vengono utilizzati per ritrovare dei cadaveri e per riconoscere dei sospettati.

Le abilità innate del Pastore Tedesco, unite alla resistenza fisica, alla lealtà e all’incredibile intelligenza, lo rendono il cane ideale a svolgere tutte e 4 le funzioni.

Ulteriori qualità dei cani poliziotto

Un requisito indispensabile è l’intelligenza. Un cane che non è in grado di obbedire e di rispondere immediatamente ai comandi del suo addestratore non potrà mai far parte delle forze dell’ordine.

La capacità di concentrazione deve essere così alta che la “prova del nove” per i cani poliziotto consiste nell’ignorare una femmina in calore. Si tratta di reprimere i loro istinti naturali, e ciò dimostra un’obbedienza fuori dal comune. 

L’addestramento e il processo di socializzazione di un cane poliziotto devono iniziare quando l’animale è ancora un cucciolo.

I primi comandi sono quelli classici:

  • Seduto.
  • Fermo.
  • Resta.
  • Vieni.
  • Cercare e riportare un oggetto.

Lo stato fisico deve essere impeccabile. I cuccioli che presentano deformazioni, malformazioni ossee o qualsiasi altra malattia, non possono diventare dei cani poliziotto.

L’addestramento e gli esercizi richiedono molta forza e resistenza fisica. Un fisico debole può provocare la morte dell’animale, compromettere le operazioni e mettere a rischio la vita degli ufficiali e dei civili.

cane poliziotto che viene addestrato

Fonte: www.elespectador.com

Tutte queste caratteristiche sono ugualmente importanti durante l’addestramento. Però, la qualità più sviluppata in un cane poliziotto è l’olfatto. 

Di logica, i cani poliziotto esistono per via della loro capacità di relazionarsi e di essere fedeli agli esseri umani. Per questo, le caratteristiche di questi animali devono essere il riflesso di quelle degli agenti di polizia.

E’ impossibile educare un cane poliziotto senza la guida di una persona responsabile e professionale nel proprio lavoro.

Indipendentemente dalla razza, dal colore o dall’età, tutti i cani sono in grado di dare e di ricevere amore. Grazie ai diversi tipi di addestramento, molti di loro sono diventati dei veri professionisti grazie al potenziamento delle loro abilità innate.