Razze di cani che forse non avete mai visto

9 Aprile 2017

Per razza si intende un insieme di animali dello stesso tipo, in questo caso di cani, relazionati tra loro e con caratteristiche comuni per quanto riguarda l’aspetto fisico ed il comportamento.

I cani si suddividono in due grandi gruppi: i cani di razza ed i meticci, o di razza mista. Un cane di razza è quello che presenta specifiche caratteristiche fisiche, riconosciute dal suo pedigree. Il pedigree è un documento che raccoglie l’albero genealogico dell’animale, ovvero chi sono i suoi genitori, i suoi nonni e diverse generazioni precedenti.

Il numero di razze di cani

La Federazione Cinologica Internazionale indica che il numero di razze di cani esistenti ammonta a 344, anche se si pensa che in tutto il mondo la quantità possa superare le 400 razze.

Piccolo levriero italiano

I levrieri sono noti per le loro dimensioni non indifferenti, le loro zampe pronte a correre ed il loro aspetto agile e magro. Tuttavia, ci sono anche levrieri in miniatura. Questa razza di origine italiana è il levriero più piccolo al mondo, con grande temperamento, socievole e molto monello.

Il suo peso è inferiore ai 5 chili e tra i colori del suo manto vi sono il nero, il grigio, il rosso, il cioccolato, etc.

Papillon

Si tratta di un piccolo cane di origine francese. Il suo nome, “Papillon”, significa farfalla in francese e si deve alla forma delle sue orecchie, che ricordano proprio una farfalla in volo.

Pomerania

Questo cane nano dall’aspetto di orsetto e dalla forte personalità rientra nella famiglia degli Spitz, ma ridotto in formato mini. Ideale per portarlo ovunque andiate.

Prende il suo nome dalla regione tedesca di Pomerania e dietro il suo largo manto e il suo portamento orgoglioso, si cela un leale amico che vi seguirà dappertutto. È un’altra tra le razze di cani più rare.

Anche se si tratta di un cane di piccole dimensioni, non è debole, bensì il contrario. Inoltre, non ha bisogno di molto cibo ed è necessario farlo passeggiare tutti i giorni, ma senza sottoporlo ad un eccesso di attività fisica.

Il Pomerania è adatto a qualsiasi tipo di persona, dagli anziani alle famiglie e anche per chi vive solo in piccoli appartamenti ed in città.

I Pomerania tendono a stabilire vincoli molto forti con i propri padroni, ai quali si legano molto. Alcuni di loro sono molto territoriali, dunque possono essere ottimi cani da guardia ed avvertire della presenza di estranei.

Chinese Crested Dog

Il Chinese Crested Dog è una razza di cane molto originale per quanto riguarda il suo aspetto fisico ed un po’ misteriosa in quanto alle sue origini. Tuttavia, bisogna senz’altro sottolineare il suo carattere effervescente ed allegro, capace di strappare un sorriso a chiunque.

Anche se scarseggia in quanto a pelo, il Chinese Crested Dog non è del tutto calvo, non ha pelo solo in alcune parti del corpo, mentre altre, come la testa, le orecchie e la coda, ne sono ricoperte.

L’aggettivo crested presente nel suo nome si deve al suo pelo, poiché nella parte posteriore del collo e all’inizio del lombo presenta ciocche di pelo lungo e sottile, che ricordano proprio una “cresta”.

Sono animali sempre in movimento, che ricordano i Barboncini: irrequieti, divertenti e civettuoli. Inoltre, sono molto socievoli.

Il Chinese Crested Dog presenta un carattere socievole, amichevole e molto amorevole, anche se a volte abbaia molto in presenza di estranei o “strani” rumori. Il Chinese Crested Dog, inoltre, può essere addestrato con facilità, dato che si tratta di un cane intelligente a cui piace imparare cose nuove.

Carlino

Anche questa piccola razza ha origini cinesi. Si tratta di un cane millenario di piccola taglia, ma dalla grande personalità. Anche se gli piace stare sdraiato per ore, è anche un cane da allerta e disposto a giocare molto, soprattutto quando è ancora giovane.

Sono piccoli cani dalla grande personalità, soprattutto in confronto alle loro dimensioni. Preferiscono le temperature miti e per vie delle loro caratteristiche fisiche sono felici in spazi non troppo grandi.

Si dice che russano molto quando dormono. Ed è vero.

Cane d’acqua spagnolo

Questa razza di origine spagnola è molto antica. È stata riconosciuta come tale non molto tempo fa, nel 1999.

Per quanto riguarda questo cane, bisogna dire che si tratta soprattutto di un cane pastore apprezzato per la sua intelligenza, la sua obbedienza ed il suo essere infaticabile nel lavoro.

È considerato un animale leale, obbediente, intelligente, coraggioso ed equilibrato.