20 razze canine che non perdono (molto) pelo

Anche se un cane è chiamato ipoallergenico, può anche causare una reazione allergica dalla sua saliva o da qualsiasi altra secrezione con cui entri in contatto.
20 razze canine che non perdono (molto) pelo
Cesar Paul Gonzalez Gonzalez

Scritto e verificato il biologo Cesar Paul Gonzalez Gonzalez.

Ultimo aggiornamento: 25 giugno, 2024

I cani sono uno dei migliori animali domestici che puoi avere, in quanto sono animali leali e molto affettuosi. Inoltre, molti di loro hanno dei bei manti che li fanno sembrare abbastanza belli. Nonostante ciò, alcune persone hanno reazioni allergiche che si ritiene siano causate dai peli che i cani perdono. Tuttavia, alcune razze canine non perdono molto pelo.

C’è una grande diversità di cani diversi che possono essere attaccati a ciascuno dei loro tutori. Tra questi ci sono quelli ipoallergenici, che sono reputati una scelta eccellente per chi soffre di allergie, poiché non perdono tanto pelo quanto altri esemplari. Continua a leggere questo articolo e scopri 20 razze di cani che non perdono molto pelo.

Perché i cani provocano allergie?

Come convincere un cane a usare il suo cuscino?

Le allergie possono essere definite come una reazione eccessiva del sistema immunitario a determinate particelle nell’ambiente chiamate allergeni. Di conseguenza, quando una di queste sostanze estranee entra nel corpo della persona, gli anticorpi reagiscono in modo aggressivo. Pertanto, si verificano infiammazione, prurito, lacrimazione, catarro e altre tipiche reazioni allergiche.

Gli allergeni prodotti dai cani sono solitamente chiamati lipocaline, che sono molecole che si trovano nei fluidi e nelle secrezioni del cane. Anche se sembra difficile da credere, queste particelle non si trovano nei peli degli animali domestici. Ciò significa che la pelliccia non è direttamente responsabile delle allergie, ma dei piccoli frammenti di forfora che rimangono nei capelli.

Questo, infatti, significa anche che non esistono cani completamente ipoallergenici, poiché producono tutti meno o più allergeni. Anche così, affinché le persone allergiche possano vivere con un cane, l’opzione migliore è ridurre la possibilità di incontrare i capelli sciolti dell’animale.

Quali tipi di cani sono la scelta migliore per chi soffre di allergie?

Secondo una pubblicazione sulla rivista scientifica Allergy, Asthma & Immunology Research, tra il 10 e il 20% della popolazione è allergica ai cani. Tuttavia, le persone hanno una reazione diversa a ciascuna razza, quindi potrebbe essercene una che non causa tanti problemi di salute.

L’opzione migliore per i guardiani allergici è selezionare cani che non perdono stagionalmente. In questo modo sono meno esposti agli allergeni, pur convivendo con un compagno bello e fedele. Di seguito è riportato un elenco di 20 razze che sono una buona opzione in questi casi.

1. Levriero o levriero afgano

È probabile che i capelli lunghi e belli del levriero afgano lo confondano come una buona scelta per chi soffre di allergie. Tuttavia, tieni presente che se dovesse liberarsi della pelliccia frequentemente, sarebbe impossibile per lui tenerla così a lungo. Per questo motivo è un ottimo animale da compagnia per i guardiani con problemi di allergia.

2. Bendlington Terrier, tra le razze canine che non perdono pelo

Questo bellissimo esemplare è molto famoso per il suo mantello riccio che lo fa sembrare soffice. Nonostante la sua pelliccia, il Bendlington Terrier è una buona scelta per chi soffre di allergie, poiché non perde frequentemente. Questa razza, infatti, deve stare molto attenta al suo mantello in modo che non cresca troppo a lungo. Per questo motivo, dovrai recarti frequentemente dal salone di bellezza per tagliare i capelli in modo che non formino nodi.

razze canine che non perdono pelo

3. Affenpinscher tra le razze canine che non perdono pelo

La razza Affenpinscher si caratterizza per essere molto simile ai terrier, ma con una taglia di circa 26 centimetri. Questo cane ha un bel pelo che non perde spesso. Grazie a questo, può essere un’altra opzione per le persone con problemi di allergia. Inoltre, le dimensioni di questo cane sono molto ridotte, il che lo rende ideale per piccoli spazi.

4. Terrier glabro americano

Questa è una delle migliori razze da avere per un guardiano con allergie, poiché manca di peli su tutto il corpo. Come se non bastasse, il colore della sua pelle di solito lo fa sembrare sorprendente alla vista. Allo stesso modo, la sua taglia è media e raggiunge i 40 centimetri di altezza.

5. Levriero italiano tra le razze canine che non perdono pelo

I levrieri italiani sembrano glabri, sebbene in realtà mostrino un pelo piuttosto corto e fine. Nonostante questo, il suo pelo non si stacca facilmente, quindi non favorisce allergie. Oltre a questo, questi cani sono caratterizzati dall’essere leali e affettuosi. Anche se se non viene loro insegnato a socializzare, possono comportarsi in modo timido e riservato.

6. Cane glabro peruviano

Il cane glabro peruviano è una razza particolare che è un patrimonio nazionale del Perù. Questi esemplari sono caratterizzati dall’avere quasi nessun pelo, il che lo rende uno dei migliori cani ipoallergenici. Inoltre, è considerato un animale domestico amorevole e protettivo con il suo tutore. Per questo motivo la popolazione del Perù lo tiene in grande considerazione.

7. Xoloitzcuintli

Questo esemplare è anche famoso per non avere peli lungo il corpo, il che lo rende perfetto per chi soffre di allergie. In effetti, è originario del Messico ed è diventato un simbolo nazionale della sua cultura. Nonostante abbia un bel portamento, il problema più grande di questa razza è la loro pelle nuda. Questo perché ha bisogno di troppe cure per evitare problemi di salute.

8. Barbado da terzo tra le razze canine che non perdono pelo

Il barbuto è una razza che esibisce un mantello spesso e voluminoso, il che significa che non perde facilmente il pelo. In effetti, questo cane è noto per essere abbastanza intelligente e docile. Per questo è considerato un ottimo esemplare come azienda per la famiglia.

9. Bichon Frise

I Bichon sono tra i cani con le migliori personalità, poiché sono calmi, carismatici e facili da controllare. Inoltre, hanno una pelliccia soffice che non cade facilmente. Per questo motivo non presenta molti problemi alle persone che soffrono di allergie.

Un bichon frise, un altro dei tipi bichon.

10. Bichon Bolognese tra le razze canine che non perdono pelo

Questa razza di cane è molto popolare per avere un pelo soffice e denso. Inoltre, non ha cambi di stagione, il che lo rende un buon animale domestico per chi soffre di allergie. Tuttavia, questi cani di solito passano dei brutti momenti quando vengono lasciati soli. Pertanto, non dovresti lasciarli troppo a lungo o potresti causare problemi comportamentali.

11. Coton de tulear

Il nome di questo cane deriva dalla somiglianza che il suo pelo bianco ha con il cotone ( cotone in inglese). Nonostante il suo aspetto, il suo lungo mantello di solito non cade facilmente, motivo per cui è considerata una razza ipoallergenica. Come se non bastasse, questo cane non ha bisogno di fare molto esercizio al giorno. Tuttavia, di solito sono esemplari che non sopportano di essere separati dai loro guardiani per molto tempo.

12. Schnauzer tra le razze canine che non perdono pelo

Gli Schnauzer sono molto famosi per il loro caratteristico mantello che li fa sembrare dotati di “barba”. Inoltre, questa razza è giocosa e attiva, motivo per cui attira molta attenzione dai suoi guardiani. È considerato un cane ipoallergenico perché perde poco dei suoi capelli. Anche così, questo cane ha bisogno di mantenere determinate ore di gioco in modo che non inizi a comportarsi male.

13. Irish Water Spaniel

Questa razza è caratterizzata da un mantello abbondante con nodi. In effetti, questa stessa proprietà è ciò che lo rende un ottimo cane per chi soffre di allergie, poiché il groviglio dei suoi capelli ne impedisce la caduta. Nonostante ciò, il cane ha grandi quantità di energia che devono essere rilasciate con l’esercizio. Di conseguenza, dovresti andare a fare una passeggiata o correre con lui in modo che possa essere calmo.

14. Grifone di Bruxelles tra le razze canine che non perdono pelo

Nello specifico va scelto il Griffone di Bruxelles a pelo ruvido, poiché quello a pelo liscio ha una muta stagionale. Anche così, il cane farà cadere sporadicamente una certa quantità di pelo. Questo non dovrebbe essere un problema se mantieni visite regolari con l’estetista. Tuttavia, potrebbe essere un’opzione migliore optare per altre razze di cani che perdono meno.

15. Crestato cinese

Questo esemplare va scelto tra le varietà che non hanno pelo (glabro). In questo modo si ottiene un cane più ipoallergenico, che è tra le razze che non perdono il pelo. Inoltre, sono cani di piccola statura e di carnagione delicata a cui piace molto stare a casa.

tra le razze canine che non perdono pelo

16. Kerry blue terrier tra le razze canine che non perdono pelo

Il Kerry Blue Terrier è un cane che si caratterizza per avere un fisico muscoloso e ricoperto da abbondante pelo. Come se non bastasse, questo esemplare è di taglia media capace di raggiungere i 48 centimetri di altezza. Di conseguenza, di solito ha bisogno di un’attività fisica costante per spendere tutte le sue energie. Il suo mantello è abbastanza resistente e perde pochissimo, quindi rappresenta pochissimo pericolo di allergie.

17. Barboncino o barboncino

I barboncini sono spesso visti come una delle razze di cani ipoallergeniche che perdono meno. Inoltre, la sua pelliccia riccia gli permette di avere un gran numero di acconciature colorate che fanno brillare il suo aspetto. Grazie a ciò, i cani di questo tipo sono molto apprezzati come animali domestici.

18. Barbetto tra le razze canine che non perdono pelo

Questa razza di cane è molto simile ai barboncini, solo con un pelo più spesso e arricciato. Questa caratteristica dei loro capelli facilita la formazione di nodi, che ne impediscono la caduta. Per questo motivo è una buona scelta come animale domestico per chi soffre di allergie.

19. Cane da acqua portoghese

Il Portoghese Water Dog esibisce un bel mantello riccio compatto, anche se esiste un’altra versione con pelo più lungo. In generale, sono considerati una delle razze canine più adatte per chi soffre di allergie perché non perdono pelo. Tuttavia, questo significa anche che hanno bisogno di cure più specifiche per evitare che si aggroviglino troppo.

20. Shih Tzu

Questo cagnolino ha un aspetto molto caratteristico, poiché il suo pelo è lungo e forma quasi sempre una ciocca che gli ricade sul muso. Di conseguenza, gli appuntamenti all’estetica devono essere ben stabiliti in modo che il cane non trascuri il suo aspetto. Anche se sembra strano, lo shih tzu è altamente raccomandato per le persone allergiche.

Come puoi vedere, esiste un’ampia varietà di razze canine che possono essere adattate alle tue esigenze. Ricorda però che ognuno di loro è diverso, quindi devi scegliere bene prima di portarli a casa con te. Inoltre, i cani richiederanno anche affetto, tempo di gioco, esercizio e attenzione, quindi non dimenticare l’impegno che acquisisci avendo un animale domestico.


Tutte le fonti citate sono state esaminate a fondo dal nostro team per garantirne la qualità, l'affidabilità, l'attualità e la validità. La bibliografia di questo articolo è stata considerata affidabile e di precisione accademica o scientifica.


  • Martín, N. G. (2015). Alergia a lipocalinas caninas (Doctoral dissertation, UNIVERSIDAD COMPLUTENSE).
  • Jofré, M. (2005). Visita terapéutica de mascotas en hospitales. Revista chilena de infectología, 22(3), 257-263.
  • Chan, S. K., & Leung, D. Y. (2018). Dog and cat allergies: current state of diagnostic approaches and challenges. Allergy, Asthma & Immunology Research, 10(2), 97-105.
  • American Kennel Club (2021) Dog Breeds. The American Kennel Club. Recuperado el 1 de diciembre de 2021, disponible en: https://www.akc.org/dog-breeds/
  • Nicholas, C. E., Wegienka, G. R., Havstad, S. L., Zoratti, E. M., Ownby, D. R., & Johnson, C. C. (2011). Dog allergen levels in homes with hypoallergenic compared with nonhypoallergenic dogs. American journal of rhinology & allergy, 25(4), 252-256.
  • Butt, A., Rashid, D., & Lockey, R. F. (2012). Do hypoallergenic cats and dogs exist?. Annals of Allergy, Asthma & Immunology, 108(2), 74-76.

Questo testo è fornito solo a scopo informativo e non sostituisce la consultazione con un professionista. In caso di dubbi, consulta il tuo specialista.