Scopriamo le 7 cose che i cani odiano di voi

· 27 Aprile 2019
In questo articolo vi parleremo delle 7 cose che i cani odiano di voi per risolvere i problemi di convivenza. Ciò garantirà il benessere degli animali e rafforzerà il legame con i padroni.

I cani e le persone sono esseri molto diversi, e così come i cani compiono delle azioni che a voi non piacciono, ci sono delle cose che i cani odiano di voi.

Vivere insieme non è facile, quindi tenete conto di queste 7 cose che i cani odiano di voi per migliorare la vostra relazione.

1. Cose che i cani odiano di voi: che non li ascoltiate

I cani sono animali molto comunicativi: lanciano sempre dei segnali diversi per mostrare quello che pensano e quello che sentono. Tuttavia, magari voi non siete dei grandi osservatori e non comprendete la maggior parte del linguaggio canino.

Padrone coccola cane

I cani odiano non essere ascoltati: potrebbero volervi dire che quel loro simile, quella strada o quel vicino non gli piacciono e voi li ignorate. Dovete fare tutti degli sforzi per capire i segnali che indicano calma e quelli che mostrano stress.

2. Che li trattiate come persone

Siamo esseri diversi: le persone hanno delle necessità, un linguaggio e delle abitudini diverse da quelle dei cani. Per questo, al vostro amico peloso non piace che vi dimenticate che lui ha il suo modo di vedere il mondo e gli ordinate di farlo come un umano.

Cane in braccio ai padroni

Non parlategli come se fosse un bambino piccolo, ma come un cane: un animale intelligente che capisce le parole e le intenzioni, però non dei lunghi discorsi né i rimproveri. Non dimenticate che il suo senso più sviluppato è l’olfatto, quindi aiutatelo a sfruttarlo, e anche che la sua vita sociale è importante.

3. Che scegliate il collare

I collari fanno male e possono provocare dei problemi di salute. Sia che il vostro cane sia di taglia grande o piccola, se tira al guinzaglio o no, gradirà essere portato a spasso con una pettorina piuttosto che con un collare.

Cose che i cani odiano di voi: il collare

Andare a passeggio è uno dei momenti più emozionanti del giorno: non rovinatelo provocandogli un dolore permanente alla gola. E’ molto meglio tenere l’animale per le parti più resistenti del suo corpo: lo sterno o le costole.

4. Gli strattonamenti durante la passeggiata

Un’altra delle cose che i cani odiano di voi è, oltre al dolore al collo e alla sensazione temporanea che stiano soffocando, che non possano passeggiare in tranquillità senza essere strattonati. Una tirata fa male anche con la pettorina, però al collo è molto peggio: il dolore passa per tutti i nervi raggiungendo le zampe posteriori.

Cane che tira al guinzaglio

Non c’è alcun motivo di tirare un cane mentre cammina. Maneggiare un guinzaglio correttamente è più difficile di quello che sembra, e se imparerete a farlo con delicatezza, il vostro amico peloso vi ringrazierà.

5. L’uso di detergenti molto profumati

Il senso più sviluppato dei cani è l’olfatto. Si dice che il loro naso sia 1000 volte più potente di quello umano: sentono molto più odori di noi e, pertanto, li percepiscono in maniera più intensa.

Odori forti tra cose che i cani odiano di voi

Quando usate dei detergenti profumati, state saturando e aggredendo l’olfatto dell’animale. Quando pulite la casa e lasciate una scia di profumo chimico, state interferendo anche con i suo istinti.

I cani odiano di voi che odorate di un insieme di profumi diversi. Cercate di abbassare l’intensità del profumo dei detergenti, delle colonie o delle creme che usate abitualmente. 

6. Cose che i cani odiano di voi: le punizioni

Le persone sgridano i bambini, i loro dipendenti e molte altre persone. I cani invece non devono essere puniti, ma guidati, affinché capiscano che si stanno comportando male.

Cucciolo che viene sgridato sul tappeto

Un castigo è sgradevole, per entrambe le parti. Inoltre, spesso il cane non capisce perché viene sgridato. Imparate invece ad usare il rinforzo positivo per insegnargli cose nuove.

7. I cani odiano di voi che non rispettiate le loro paure

Per i cani tutto è grande: le strade, gli orari da rispettare, etc, sono fatti per le persone, e alcuni animali non capiscono molte cose.

Cagnolino spaventato

I cani hanno paura di molte cose vivendo con gli umani: dei rumori inspiegabili per strada, delle macchine, degli ascensori, etc. Non sempre le persone sono in grado di capirlo. 

Ciò si accentua quando si confonde la paura dei cani con dei comportamenti divertenti: i grugniti, mostrare i denti, fuggire, nascondersi, soprattutto quando sono i cani di piccola taglia a farlo, si considerano come qualcosa di divertente: non è così.

Imparate quindi a identificare le paure del vostro amico peloso. Rispettatelo come vorreste che facessero con voi e proteggetelo da tutto ciò che avverte come una minaccia.

Nonostante ci accompagnino ormai da moltissimi anni, ci sono ancora molte cose che non capiamo dei cani. Ciò porta al fatto che facciamo delle cose tutti i giorni che i cani odiano: per fortuna, è facile correggerle affinché siano più felici.