Scoprite lo Shiloh Shepherd Dog: una razza molto particolare

Trattandosi di una razza ibrida di nuova creazione, lo Shiloh Shepherd non è ancora riconosciuto dalle più importanti associazioni cinologiche.
Scoprite lo Shiloh Shepherd Dog: una razza molto particolare
Cesar Paul Gonzalez Gonzalez

Scritto e verificato da il biologo Cesar Paul Gonzalez Gonzalez.

Ultimo aggiornamento: 04 ottobre, 2022

L’addomesticamento è un processo che provoca cambiamenti nelle specie attraverso l’allevamento o la selezione artificiale. Nei cani, questo meccanismo ha portato alla grande varietà di razze che esiste oggi. Infatti, contrariamente a quanto si possa credere, l’allevamento selettivo è ancora praticato e continua a produrre nuove razze, come lo Shiloh Shepherd.

Nonostante sia molto simile al pastore tedesco, lo Shiloh Shepherd ha delle caratteristiche uniche e peculiari. È stato creato nel 1960 e ancora non gode di molta popolarità. Tuttavia, grazie alla sua personalità calma ed estroversa, è probabile che presto diventerà una delle razze più popolari al mondo. Continuate a leggere questo articolo e scoprite tutto sullo Shiloh Shepherd.

Origine della razza

Questa razza bella e particolare è originaria degli Stati Uniti, dove, durante gli anni ’60, vari appassionati di allevamento di pastori tedeschi hanno cercato di ottenere un cane simile, ma con un carattere più gentile. Per riuscirci, hanno deciso di provare a incrociare un pastore tedesco con un Alaskan Malamute, dando origine allo Shiloh Shepherd.

La prima linea di allevamento è stata effettuata da Tina Barber nello Stato di New York. All’inizio, entrambi i lignaggi (Shiloh Shepherd e pastore tedesco) erano molto simili tra loro, ma con il progredire del processo di allevamento hanno iniziato a presentare maggiori differenze. Infatti, solo nel 1990 si è riusciti a distinguere del tutto tra loro le razze.

Caratteristiche della razza

Lo Shiloh Shepherd è una razza di grandi dimensioni che raggiunge più di 70 centimetri di altezza, con un peso compreso tra 45 e 55 chilogrammi. Naturalmente, essendo una razza ibrida, gli esemplari tendono a presentare caratteristiche fisiche molto diverse tra loro. Pertanto, alcuni potrebbero essere molto più grandi o più piccoli della media.

Shiloh Shepherd sull'erba
Shiloh shepherd.

In termini di aspetto fisico, il cane detiene quasi tutte le caratteristiche del suo antenato, il pastore tedesco. Tuttavia, ha una pelo molto più lungo e voluminoso, che lo fa somigliare in un certo modo all’Alaskan Malamute. Inoltre, il mantello presenta un’ampia varietà di colori che includono il nero, il marrone, l’argento, il grigio e il rosso, con una combinazione di due o più di questi.

Comportamento dello Shiloh Shepherd

Una delle caratteristiche più importanti dello Shiloh Shepherd è il suo comportamento, poiché ha una personalità molto più calma ed estroversa rispetto a quella del pastore tedesco. Possiede una grande intelligenza, caratteristica della razza da cui deriva, ma è dotato di un equilibrio emotivo più adatto alla convivenza con i suoi proprietari.

Inoltre, è una razza facile da addestrare, perciò risulta semplice convincerlo a obbedire agli ordini e a fargli mantenere la calma. L’unico problema è che, a causa della sua grande corpulenza e massa muscolare, ha bisogno di un esercizio costante per mantenersi in salute. Ciononostante, il carattere dello Shiloh Shepherd lo rende un cane versatile che può essere impiegato come guida o per lavori più complessi.

Addestramento

Anche se non sempre è necessario che lo Shiloh shepherd si sottoponga a un addestramento professionale, è un’attività altamente raccomandata. Questo processo non solo consentirà ai proprietari un migliore controllo dell’animale domestico, ma darà al cane un obiettivo. In mancanza di ciò, potrebbe tendere a spazientirsi o frustrarsi poiché è una razza che cerca sempre di compiacere il suo proprietario.

Non sopporta a lungo la solitudine

Per quanto sia una razza in grado di rimanere sola per brevi periodi di tempo, quando questi eventi si accumulano, è probabile che finisca per annoiarsi e deprimersi. Di conseguenza, potrebbe iniziare a manifestare comportamenti indesiderati come la distruzione di oggetti, l’aggressività o l’ansia da separazione.

Cura generale

Lo Shiloh Shepherd è una razza che non ha necessità specifiche, ad eccezione di quelle legate al pelo e alla salute. Per mantenere un aspetto ottimale, il cane ha bisogno di essere spazzolato almeno 5 volte a settimana, poiché tende a perdere molto pelo.

Inoltre, la razza non richiede tagli drastici o bagni frequenti come altri cani. Spazzolarlo è più che sufficiente per mantenere al meglio l’aspetto dello Shiloh Shepherd. Nel caso in cui il pelo si sporchi troppo, basta pulirlo con delle salviettine per animali domestici.

Come con altri cani dal pelo folto, il grasso e gli oli secreti dalla pelle sono essenziali a fini estetici. Per questo motivo, sia sfoltire il pelo che fargli il bagno potrebbero finire per compromettere il loro aspetto.

Per quanto riguarda l’esercizio, lo Shiloh Shepherd è un cane che tende ad ingrassare facilmente, quindi per evitarlo ha bisogno di fare molto esercizio. Solitamente sono sufficienti 60 minuti di attività fisica perché si mantenga in forma. Ovviamente, questo è il tempo necessario da dedicare all’attività fisica, mentre le coccole, i giochi o le passeggiate prenderanno più tempo affinché il cane veda le proprie necessità completamente soddisfatte.

Shiloh shepherd sull'erba
Shiloh shepherd.

Salute dello Shiloh Shepherd

Dal momento che deriva da due razze pure, lo Shiloh shepherd non è predisposto ad alcune malattie congenite. Tuttavia, è suscettibile ad alcune patologie comuni nei cani di grossa taglia. Tra queste vi sono:

  • Displasia dell’anca. Instabilità dell’articolazione dell’anca che provoca dolore cronico, problemi motori e progressiva degenerazione dell’articolazione.
  • Panosteite. Condizione ossea che compromette lo sviluppo delle ossa lunghe nei primi mesi di vita del cane (6-15 mesi), causando zoppia cronica. È molto comune nelle razze di grossa taglia come il pastore tedesco.
  • Megaesofago. Dilatazione congenita delle pareti muscolari dell’esofago, che provoca la formazione di una sacca che impedisce al cibo di raggiungere lo stomaco. Gli animali che ne soffrono tendono a presentare frequenti rigurgiti.
  • Volvolo gastrico. Conosciuto anche come torsione dello stomaco. È una condizione grave nella quale lo stomaco ruota sul proprio asse, ostacolando l’uscita dei gas. Di conseguenza, si genera un’infiammazione che colpisce l’intero sistema gastrointestinale e mette a rischio la vita dell’animale.

Come potete vedere, lo Shiloh Shepherd è una bellissima razza, che potrebbe presto superare in popolarità il suo antenato, il pastore tedesco. Tuttavia, non ci sono ancora molti allevatori che si occupano dell’allevamento di questa razza, quindi il prezzo degli esemplari in genere è molto più alto di quello di altre razze.

Potrebbe interessarti ...
Cane da pastore croato: tutto su questa razza
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Cane da pastore croato: tutto su questa razza

Il cane da pastore croato è affettuoso con i suoi tutor, ma ha bisogno di una buona socializzazione fin da quando è cucciolo.



  • Durán, M. N., Carbonell, J. M. M., Rodríguez, R. L., & Pérez, P. G. (1991). Panosteitis canina. Clínica veterinaria de pequeños animales: revista oficial de AVEPA, Asociación Veterinaria Española de Especialistas en Pequeños Animales, 11(3), 173-179.
  • Carrillo, J. D., Escobar, M. T., Martínez, M., Gil-Chinchilla, J. I., García-Fernández, P., & Jiménez-Peláez, M. (2016). Síndrome de dilatación-vólvulo gástrico (DVG). Clínica veterinaria de pequeños animales, 36, 163-177.
  • Canina Nacional ACCAM. (sf). PASTOR DE SHILOH. Recuperado el 21 de septiembre de 2022, disponible en: https://www.caninanacionalaccam.es/estandar-caninos-accam/pastor-de-shiloh/
  • Shiloh Shepherd Resource Center ~the library. (2022). HISTORY. Recuperado el 21 de septiembre de 2022, disponible en: https://www.shilohshepherdpedigrees.com/history/