Varietà di colore del pastore tedesco

I pastori tedeschi presentano più variazioni di colore rispetto alla tipica combinazione di nero e marrone chiaro. In questo articolo le trovate tutte.
Varietà di colore del pastore tedesco
Sara González Juárez

Scritto e verificato da lo psicologo Sara González Juárez.

Ultimo aggiornamento: 24 settembre, 2022

Molte persone credono che gli unici colori del pastore tedesco siano il marrone e il nero. Tuttavia, e anche se si tratta di casi insoliti, possono presentare altri colori, che rendono la razza difficile da riconoscere.

Il mondo dei pastori tedeschi è vasto, poiché è una razza che è stata utilizzata per vari compiti e che accompagna l’uomo da molti anni. In questo articolo troverete tutte la varietà di colori del mantello esistenti, sia quelle accettate dagli organismi ufficiali che quelle che non lo sono. Non perdetevi le prossime righe, perché abbiamo appena iniziato.

Caratteristiche del pastore tedesco

I cani da guardia sono essenziali.

Il Pastore Tedesco è una razza creata appositamente per proteggere e guidare le greggi di pecore. Già nel 1899, quando fu definita, si cercava un cane flessibile, resistente e muscoloso, fedele e intelligente.

Proprio per la fedeltà che professa verso i suoi umani, veniva utilizzato anche come cane da guardia.

È una razza di taglia grande che può raggiungere i 65 centimetri di altezza e 40 chilogrammi di peso. È un cane ben proporzionato, con orecchie dritte, dorso muscoloso e pelo duro e un po’ ruvido. Il mantello può presentare colori come il nero, il marrone e il grigio a seconda della zona del corpo.

Durante i suoi 10-12 anni di aspettativa di vita, il pastore tedesco si dimostra un cane fedele, intelligente ed energico. È necessario fargli fare una buona dose di esercizio quotidiano, nonché un addestramento adeguato e coerente. Senza quest’ultimo, l’animale potrebbe finire per diventare iperprotettivo e diffidente nei confronti degli estranei.

Colori del pastore tedesco

Veniamo al nocciolo della questione. In realtà, il pastore tedesco presenta vari colori, anche se non tutti sono accettati da organizzazioni internazionali come l’IFC (Fédération cynologique internationale).

Colori comuni e accettati

I colori più comuni nei pastori tedeschi sono quelli che sicuramente avete visto qualche volta, ma non vi siete fermati a chiedervi se si trattasse di un motivo specifico o casuale. Sono i seguenti:

  • Nero focato: il colore più comune, che comprende i colori nero e marrone scuro.
  • Nero e panna: simile al precedente, ma con un marrone più chiaro.
  • Rosso e nero: le parti che nelle varietà appena citate sono marroni, in questa assumono una tonalità rossastra.
  • Nero e argento: anche se la distribuzione dei colori del mantello può variare, in genere hanno una base argentata nella zona del ventre e nera sul dorso e sulla testa.
  • Nero solido: oltre ad avere il pelo completamente nero, questo tipo di pastore tedesco è più grande rispetto ad altri esemplari di questa razza.
  • Zibellino: caratterizzato dall’avere una tonalità più grigiastra. In questo tipo di mantello più scuro si intervallano toni dorati, brunastri e alcune macchie bianche.
  • Zibellino scuro.
  • Bicolore.

Colori non comuni del pastore tedesco

D’altra parte, esistono anche colorazioni più atipiche che di solito sono il risultato di una selezione artificiale o di una mutazione casuale che viene poi perpetuata dagli allevatori. Vediamole nel dettaglio:

  • Grigio solido: anche se in genere il muso e il dorso sono di colore più scuro, questi pastori tedeschi hanno un mantello grigiastro, simile all’argento.
  • Blu: questa è una varietà di grigio scuro che riflette lievi tonalità bluastre quando viene esposta alla luce.
  • Fegato o marrone: questa colorazione è curiosa, poiché si presenta a chiazze bianche, nere e marroni. In genere il muso e il ventre sono bianchi.
  • Panda: per una mutazione genetica casuale in passato si ottenne un cane con macchie bianche su collo, petto e muso, da cui deriva il nome “panda”. Inoltre, alcuni di questi esemplari hanno gli occhi azzurri.
  • Bianco: si caratterizza per avere un mantello bianco e per essere di dimensioni ridotte. Viene ricercato anche per essere utilizzato in lavori nelle zone innevate.

Colorazioni non accettate di questa razza

Quando le organizzazioni affermano che un colore non viene considerato puro o accettato, significa che non lo considerano adatto alle competizioni. A qualsiasi altro livello (forma, salute, carattere, ecc.) non vengono considerati “sbagliati”. I colori che fanno parte di questo gruppo sono i seguenti:

  • Blu solido: mantello bluastro più vicino al grigio che al nero.
  • Fulvo: macchie nere e marroni.
  • Rosso puro: senza alcuna tonalità di nero.
  • Maculato bianco e nero: simile al panda, ma senza uno schema stabilito.

Quali caratteristiche determinano i colori del pastore tedesco?

Due pastori tedeschi nel bosco.

Se vi trovate qui perché state cercando un colore specifico del pastore tedesco, sappiate che questo fattore è meramente estetico. Se lo scegliete solo per l’aspetto, starete trascurando aspetti come la sua personalità o la salute.

Inoltre, i pastori tedeschi sono razze che, quando pure, presentano una serie di problemi di salute congeniti che ne compromettono la qualità di vita, come la displasia dell’anca. Pertanto, se state cercando un compagno e volete salvare una vita, non fermatevi a pensare al tipo, al colore o alla taglia. In fin dei conti, sono tutte vite da salvare.

Potrebbe interessarti ...
I colori del chihuahua
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
I colori del chihuahua

Le macchie dei chihuahua sono divise in colori standard e alternativi. Scoprite il colore principale e le variazioni di colore di questo cane.