Si possono truccare gli animali domestici?

29 Novembre 2019
Truccare gli animali domestici potrebbe causare danni fisici o psicologici a causa di stress, avvelenamento o allergie cutanee.

Se state pensando di truccare il vostro animale domestico, dovete sapere che non è affatto una buona idea. Magari in televisione avrete visto vestire e truccare cani, gatti o altri animali domestici. Dallo smalto all’intimo, alle scarpe e alla vernice per capelli, ci sono molte opzioni per truccare gli animali domestici. Tuttavia, anche se su Instagram sarebbe un successo, è lungi dal rendere felici gli animali. Quindi, la risposta alla domanda si possono truccare gli animali domestici è decisamente no.

Infatti, bisogna sempre pensare che i vostri animali domestici nel loro stato naturale non sentirebbero mai la necessità di truccarsi. È chiaro che l’idea di truccare un animale domestico sarebbe più un divertimento per il padrone che per l’animale. Vediamo allora perché non si possono truccare gli animali domestici.

Si possono truccare gli animali domestici?

Le sfilate ed i concorsi per gli animali domestici, in particolare per cani e gatti, sono molto diffuse. Si tratta di una vera e propria moda che vuole riempire gli animali di ornamenti al punto da farli sembrare più bambole che esseri viventi.

Sappiamo che alcune razze di uccelli e pesci usano i colori del loro corpo o gli atteggiamenti estrosi per attirare il partner durante i periodi di accoppiamento. Ad esempio, i mammiferi basano le loro scelte di coppia su questioni di odore o di leadership.

Alcune gare per animali domestici prevedono dei grooming shows, che sono spettacoli di toelettatura, una sorta di salone di bellezza e parrucchiera per gli animali. Questa nuova moda implica gli animali debbano trascorrere ore ed ore a sopportare di farsi tagliare, pettinare e tingere il pelo.

Truccare gli animali domestici

In paesi come la Cina o il Giappone, gli animali domestici vengono trattati come gli umani, ottenendo effetti sorprendenti ma per niente salutari per gli animali domestici. Dal pelo riccio a quello liscio, l’importante in questi casi è modificare le caratteristiche naturali della pelliccia e trasformarla in qualcosa di diverso e, soprattutto, artificiale.

Come accade per le persone, quando si parla di truccare gli animali domestici, non si tratta solo di tagliare o tingere il pelo. La toelettatura per cani, ad esempio, arriva a modificare completamente l’aspetto naturale del cane: orecchie, zampe, coda, tutto viene modificato attraverso tagli singolari o acconciature stravaganti che sono lungi dall’essere salutari per gli animali domestici.

Pro e contro

Innanzitutto, chiariamo che i trattamenti igienici e sanitari sono molto diversi da quelli estetici. Fare il bagno con lo shampoo per pulci, tagliare il pelo quando inizia a fare caldo o tagliare le unghie secondo il consiglio del veterinario va bene.

Truccare gli animali domestici o eseguire trattamenti dal parrucchiere per scopi estetici sono delle pratiche che tentano di umanizzare gli animali e vanno assolutamente evitate. Forse state semplicemente cercando di trascorrere del tempo insieme al vostro animale domestico e pensate che truccarlo sia un gioco piacevole per lui o una carezza. Tuttavia, non dovete dimenticare che gli animali non sono persone e vanno rispettati.

Inoltre, numerosi studi scientifici dimostrano che il trucco contiene agenti tossici che possono danneggiare la salute del vostro animale. Un esempio sono gli smalti per unghie.

Collane per il cane

Perché è meglio evitare di truccare gli animali domestici

Va di moda dipingere le unghie degli animali domestici, senza considerare che elementi come il piombo presente nella vernice possono danneggiare la salute degli animali in modo grave, oltre ad altri pericoli derivanti dall’inalazione, che può persino causare asma e problemi respiratori.

Un’altra tendenza in crescita è la tinta per animali domestici. Alcune persone approfittano dei toni chiari della pelliccia del loro cane o gatto per colorare il loro pelo di rosa, verde o viola. In questo senso, i rischi che si corrono sono gravissimi: gli animali soffrano in silenzio ma sappiate che state logorando la loro salute fisica e psichica.

L’avvelenamento chimico, le allergie cutanee e lo stress per la durata del processo sono alcune delle conseguenze negative della tintura o del trucco.

Per quanto riguarda i vestiti per gli animali domestici, la situazione è la stessa. L’animale sente che la sua libertà è molto limitata quando i suoi vestiti sono eccessivi in inverno. Sebbene appaiano molto teneri con i vestiti addosso, ricordate che si tratta sempre di un essere vivente.

In conclusione, gli animali sono belli senza trucco, tinte o altri elementi estetici, indipendentemente dal fatto che siano di razza o meno. Truccare gli animali domestici alimenta solo un’industria che si preoccupa poco del benessere degli animali.