10 suggerimenti per combattere la diarrea nei cani

La diarrea è un disturbo piuttosto comune nei cani. Nella maggior parte dei casi, non si manifesta in forma grave e, per questo, potrà essere risolta a casa. Prendendo alcune misure necessarie, potrete curare voi stessi  la diarrea nelle sue forme più leggere, senza dovervi rivolgere al veterinario.

Se il vostro cane ha la diarrea, ecco alcuni semplici consigli da seguire affinché gli passi.

Il digiuno

La presenza di cibo all’interno dell’intestino può causare contrazioni della parete intestinale, volte a spingere fuori il cibo. Quando il cane ha la diarrea, tuttavia, le contrazioni possono arrivare ad essere molto forti, e il cibo verrà spinto all’esterno molto rapidamente sotto forma di diarrea.

cane-ammalato

In questi casi, una delle prime soluzioni consiste nel far digiunare l’animale privandolo del cibo per mezza giornata o per un giorno intero, così che la parete intestinale sensibile si alleggerisca e riprenda a funzionare normalmente.

Acqua in abbondanza

Durante il digiuno, è bene assicurarsi che l’animale abbia accesso permanente ad acqua fresca. Bevendo la giusta quantità di acqua, il rischio di disidratazione sarà minore.

Suggerimenti per la dieta

Per concludere il periodo di digiuno, fornite al vostro animale del cibo tenero e umido, facile da digerire. La dieta non dovrà contenere alimenti grassi né carne rossa. Aggiungete pollo con del riso bianco bollito, pasta o purè di patate. Il latte e altri derivati non fanno bene al cane, anche perché questi animali sono intolleranti al lattosio e tali alimenti potrebbero accentuare ulteriormente la diarrea.

I consigli del veterinario

Se il vostro cane non risponde in maniera positiva al cibo fatto in casa, la cosa migliore da fare sarà farvi consigliare dal veterinario il miglior tipo di alimenti in vendita volti a preservare la salute del suo stomaco. È risaputo infatti che determinate diete possano accelerare i tempi di recupero dalla diarrea.

Porzioni razionate

Le porzioni piccole generano nell’intestino una serie di spasmi ridotti durante la stimolazione per la fuoriuscita del cibo. Quando il cane avrà concluso il periodo di digiuno, ripristinate le quantità di cibo della sua dieta giornaliera normale, ma dividetela in porzioni più piccole. Così facendo, eviterete che la diarrea si ripresenti.

Ritornare alla normalità a poco a poco

Una volta che la diarrea del cane sarà completamente sparita, tornate alla sua dieta abituale. Poiché l’intestino richiede del tempo per essere curato, è bene non ripristinare immediatamente i soliti alimenti. Continuate con una dieta leggera per almeno altre 48 ore, così da assicurarvi che la diarrea sia definitivamente passata. Dopodiché, cominciate a incorporare a poco a poco il suo cibo di tutti i giorni.

I probiotici contro la diarrea nei cani

I probiotici sono batteri fisiologici che aiutano la digestione ed accelerano il recupero dopo la diarrea. Durante le violente espulsioni di diarrea, infatti, i batteri utili all’organismo rischiano di essere espulsi. Prima che la giusta quantità di batteri sia ripristinata, e prima che la digestione torni alla sua massima efficienza, occorrerà aspettare del tempo. Gli integratori alimentari a base di probiotici saranno utili in questo senso. In generale, i probiotici vanno mescolati al cibo del cane una volta al giorno, per cinque giorni. Assicuratevi di prendere dei probiotici specifici per i cani – i batteri naturali presenti nell’intestino di un cane sono infatti diversi da quelli dell’uomo.

cane-malato

Evitate sempre i medicinali per l’uomo

La diarrea nei cani va curata usando ingredienti naturali. Somministrare all’animale delle medicine che riducano i movimenti intestinali, ma pensate per l’uomo, potrebbe comportare gravi conseguenze. Se notate che i sintomi iniziali non spariscono per due o tre giorni, la cosa migliore da fare è recarvi dal veterinario.

Controllate che non abbia ingerito qualcosa di strano

In molti casi, la diarrea colpisce i cani dopo che hanno ingerito ciò che non dovevano; una volta che il loro organismo lo avrà espulso, lo stato di salute migliorerà. Se scoprite che il vostro cane ha ingerito un veleno o un prodotto tossico (come quelli per la pulizia della casa), portatelo urgentemente dal veterinario.

La diarrea nei cani spesso provoca febbre

La febbre, proprio come per noi uomini, può essere sintomo di un’infezione. Per misurare la temperatura al vostro cane, sollevatelo posizionando un braccio al di sotto del suo stomaco e appoggiando le sue zampe posteriori sul vostro petto. Collocate poi la vostra mano fermamente sotto alla sua mandibola.