Perché tutti dovrebbero avere un gatto in casa?

03 maggio, 2017

La prima risposta a questa domanda potrebbe essere: “Perché sono certamente delle creature meravigliose…“. O, almeno, è quello che direbbe qualsiasi persona amante degli animali, senza nemmeno pensarci. Un punto di vista che basta a moltissime persone. Ma non tutti la pensano allo stesso modo e chi si trova sul punto di decidere se adottare un gatto o meno, potrebbe titubare. Ecco allora una serie di vantaggi e benefici di avere un gatto in casa.

Animali domestici: falsi pregiudizi e vantaggi reali

Perché tutti dovrebbero avere un gatto in casa?

Questo esitare è conseguenza del fatto che, come sapete bene, circolano molte falsità sul fatto di adottare cani e gatti. Luoghi comuni, pregiudizi che finiscono per eclissare la bellezza e la felicità di avere un simpatico e dolce animale da compagnia che passeggia per la nostra casa. Per fortuna, la realtà è ben diversa ed è quella che vince su tutto.

Chi dice di non volere un gatto in casa, è perché non ne ha mai avuto uno. Dare un giudizio senza conoscere un argomento e senza avere esperienze in merito, è sempre sbagliato. Meglio fare una prova, in modo responsabile, per toccare davvero con mano le situazioni.

Infatti, non si tratta di un gioco. A prescindere se decidete di accogliere in casa un gatto, un cane o un altro animale, sappiate che dovrete prendervene cura quotidianamente.

Si dice che chi non ama i gatti è perché non ne ha mai avuto uno. Ecco perché abbiamo deciso di presentare le ragioni principali che dimostrano che vale la pena avere un gatto in casa.

Adottate un gatto: non ve ne pentirete

Prima di adottare un gatto in modo consapevole, occorre tenere presenta alcuni aspetti fondamentali di questa nuova convivenza. Ecco gli obblighi principali di chi convive con un piccolo felino:

  • Offrire cibo adeguato in base ad età, taglia e necessità
  • Acqua fresca e pulita sempre a disposizione
  • Curare l’igiene dell’animale e dei suoi spazi
  • Ispezione periodica dal veterinario
  • Vaccini e medicinali
  • Garantire la socializzazione e l’educazione
  • Esercizio fisico.

Tutto ciò senza scordare giocattoli, coccole ed altre attenzioni.

Pensate che sia davvero una gran responsabilità? In realtà è poco, in confronto alla grande quantità di affetto, calore e simpatia che vi darà il vostro nuovo amico a quattro zampe. Prima di rendervene conto, sarà presto parte integrante della vostra famiglia. Ma ricordate, anche se diventa come uno di voi, è pur sempre un animale e va trattato come tale. Non cadete nell’errore di umanizzarlo.

Avere un gatto in casa fa bene alla salute

Speriamo di trovarci sulla buona strada per convincervi ad adottare il vostro primo gatto. Se così non fosse, vediamo ora una serie di aspetti più concreti.

Ormai da tempo, la scienza ha dimostrato che avere un gatto in casa offre innumerevoli benefici per la salute fisica ed emotiva delle persone. Ad esempio, riduce lo stress e l’ansia. E allontana sentimenti negativi come la solitudine o la depressione.

Senza scordare che il contatto con un gatto riduce il rischio di subire un arresto cardiaco o di soffrire di malattie cardiovascolari. Pensate che, addirittura, convivere con un gatto aiuta a regolare la pressione sanguigna.

Non è dunque sbagliato dire potrete fare molto per la volta salute, anche solo accarezzando il vostro micio. Un effetto anti-stress che placa anima e corpo. E che fa sorridere, anche solo semplicemente guardando come corre, salta, gioca e si mette nei pasticci… Tornati a casa, vi aiuterà a dimenticare le vostre preoccupazioni e a sentire un senso di benessere generale.

I vantaggi non sono solo questi…

Come se tutto questo non bastasse, esistono anche molti altri vantaggi da considerare seriamente, se state pensando di vivere con un docile, affettuoso e simpatico gatto. Prendete nota:

  • Sono animali molto puliti. Una volta preparata la lettiera e disposto le ciotole di cibo e acqua, il gatto farà tutto da solo. Zero preoccupazioni.
  • Il gatto ama la sua indipendenza. Non vi accorgerete quasi della sua presenza. Si sposta, si nasconde, dorme e si alliscia il pelo. Quasi mai vi accorgerete della sua presenza.
  • I gatti tendono ad essere tranquilli e non sono per niente rumorosi. Gli unici problemi li danno se non sterilizzati. E si trovano a loro agio all’interno della casa. L’ideale è poter avere una finestra, un balcone o un patio per permettere loro di scorrazzare un poco all’esterno, però in sicurezza.

Un gatto nella vostra vita

Perché tutti dovrebbero avere un gatto in casa?

Esistono molti altri motivi per cui vale la pena avere un gatto in casa. E ne affiorano sempre di nuovi. Ecco perché, se finalmente deciderete di adottarne uno, la vostra lista di vantaggi aumenterà ogni giorno di più.

Ben presto la sua presenza riempirà le vostre giornate e vi ritroverete a inseguirlo, giocare e coccolarlo con sano affetto, creando una relazione unica. O anche fotografarlo e registrare video divertenti da condividere con tutti, su Internet.

Migliorerà anche la vostra vita sociale, riempiendo magari qualche vuoto e permettendo di conoscere persone nuove e parlare della vostra passione per questi piccoli felini. Chissà, magari, in poco tempo, vi ritroverete a convincere qualche amico affinché, anche lui, adotti un gatto…