4 consigli per costruire una cuccia di legno

23 Marzo 2019
In questo articolo scoprirete in che modo e con quali materiali potete costruire una cuccia da giardino per il vostro cane in modo artigianale.

Se vi considerate dei veri e propri ‘tuttofare’ o se non volete spendere troppi soldi per il vostro animale domestico, avrete sicuramente preso in considerazione l’idea di costruire una cuccia di legno per il cane in giardino.

In questo articolo vi forniremo 4 utili consigli per poter costruire una cuccia di legno.

4 consigli per costruire una cuccia di legno per il cane in giardino

Il materiale adatto, la giusta posizione, la robustezza necessaria… Ci sono molte cose da prendere in considerazione se vogliamo costruire una cuccia in giardino:

1. I materiali

Tenete presente che i materiali della cuccia devono soddisfare determinate condizioni: isolare dal freddo, proteggere dal calore ed evitare l’umidità.

Devono inoltre essere mantenuti in buone condizioni nonostante pioggia, vento, neve o sole.

Di solito, la cuccia per il cane che vendono nei negozi di animali è di plastica. Ma quando l’idea è di costruirla da soli è meglio realizzarla in legno. Inoltre, questo materiale ha il vantaggio di proteggere l’animale dalle intemperie.

2. La base

Indipendentemente dal materiale di cui è fatta la cuccia, se vogliamo che il cane si senta a suo agio, deve avere una base di cemento o di un materiale simile.

In questo modo, si formerà una camera d’aria che isolerà l’umidità dal terreno, specialmente se la mettiamo sul terreno o sull’erba.

Il nostro animale domestico non dovrebbe dormire direttamente su quel cemento, perché sarebbe piuttosto scomodo. È essenziale posizionare un tappetino, coperte o tessuti che permettano di dormire bene senza soffrire troppo il calore in estate.

Cuccia per il cane

3. Le dimensioni

Un’altra questione molto importante quando pensiamo di costruire una cuccia di legno per il cane in giardino sono le dimensioni.

Molti fanno l’errore di creare una casetta per un cucciolo, e poi, quando l’animale cresce, non riesce nemmeno a varcare la porta. Ma anche se è di medie dimensioni, e in seguito decidete di adottare un altro animale domestico, non saranno in grado di condividerla.

Naturalmente, tutto dipende dallo spazio che avete a disposizione in giardino e da come pensate che sarà il cane da adulto.

Se ad esempio adottate un Golden retriever, dovete sapere che da adulto avrà una dimensione considerevole. Se invece avete un barboncino o un bulldog francese, probabilmente non c’è bisogno di troppo spazio.

Inoltre, tenete presente che una casa molto grande sarà troppo fredda d’inverno o non lo proteggerà adeguatamente.

4. La manutenzione

Una volta costruita la cuccia, bisognerà occuparsi della sua manutenzione. Il tempo, gli insetti e l’uso quotidiano potrebbero deteriorarla.

Per mantenerla in buone condizioni più a lungo possibile, è bene fare una pulizia completa ogni stagione (ad esempio, dopo la fine dell’inverno) e ripassare la vernice in modo che il legno non marcisca.

All’interno, cambiare le stuoie e lavarle, pulire i materassi e le coperte impedirà i cattivi odori e la diffusione di parassiti, come pulci e zecche. Non esitate ad applicare qualche repellente all’interno dopo la pulizia.

Come costruire una cuccia di legno per il cane in giardino

Ora che conoscete le informazioni generali per costruire una cuccia di legno per il cane in giardino, la prossima mossa è mettersi al lavoro. Avrete bisogno dei seguenti materiali:

  • Doghe di legno
  • Viti e cacciavite
  • Vernice e pennello
  • Seghetto o sega
  • Adesivo di montaggio
  • Cemento
  • Cartone di asfalto o tegola
  • Vernice anti-umidità non tossica
Cuccia di legno

Una volta ottenuti tutti i materiali, vi consigliamo di seguire una guida o un tutorial: ci sono diverse opzioni su Internet.

Se non avete mai realizzato una cuccia di legno per il cane in giardino, vi consigliamo di seguire un progetto di base. I passi da seguire sono:

  1.  Prendere le misure dei pezzi di legno e tagliarli (potete anche comprarle già tagliate secondo il progetto).
  2. Fare una base di legno e coprirla con il cemento.
  3. Disporre le quattro pareti separatamente posizionando le doghe di legno fianco a fianco all’altezza desiderata. Ricordate che una di loro dovrebbe avere un comodo ingresso in modo che l’animale entri ed esca senza problemi.
  4. Unire le quattro pareti alle estremità (sarà come un cubo senza coperchio o base).
  5. Inchiodare o avvitare le pareti alla base, con l’entrata che ‘guarda’ in avanti.
  6. Per il soffitto si possono realizzare due strutture (simili a quelle delle pareti) per un design con il tetto a spiovere, che consenta all’acqua di cadere, o per uno più minimalista.
  7. Posizionare il cartone di asfalto all’interno del tetto per aumentare la capacità di isolamento.
  8. Verniciare, meglio se con due strati, per prolungare la resistenza e la durata della cuccia.

Infine, posizionare la cuccia con orientamento a sud o ovest, per proteggere il vostro cane dal vento. È possibile aggiungere una tenda per impedire all’acqua di entrare quando piove.

Baja Spay and Neuter Foundation. (2017). LA SOBREPOBLACIÓN DE MASCOTAS CANINAS. Baja Spay and Neuter Foundation.