5 modi per dimostrare amore al cane

· 28 agosto 2018
E voi? Vi siete chiesti se siete davvero in grado di dimostrare amore al cane?

I cani sono una parte fondamentale della famiglia. Riempono la casa di allegria e divertimento, con le cose che fanno. Senza dimenticare che sono compagni silenziosi e pronti a non abbandonarvi mai. Questo animale domestico eccezionale vive per compiacere i suoi familiari. E voi? Vi siete chiesti se siete davvero in grado di dimostrare amore al cane?

Come dimostrare amore al cane

Gli animali non sono esseri materialisti. Anche se coprite il vostro cane di giocattoli e cibo, non riuscirete mai a distoglierlo dal suo premio più gradito: il vostro affetto, che significa anche considerazione. Ciò che desiderano di più è una carezza, una parola dolce, una passeggiata assieme e giocare con voi all’aria aperta.

Per dimostrare amore al cane, non è necessario spendere soldi. Certo, un piccolo sacrificio per offrirgli un mangime di alta qualità, una cuccia più comoda e un’imbracatura più confortevole, non guasta mai. Ci sono molti altri modi per dire al cane che lo amate, ma questi 5 che vi suggeriamo sono, probabilmente, i migliori.

1. Un guinzaglio più lungo

Correre è il momento più importante ed emozionante nella giornata di un cane. Una camminata di qualità, sufficientemente lunga e ampia, gli permetterà di passare più tempo ad annusare e scoprire l’ambiente. Oltre che marcare il territorio, lasciando i suoi odori negli angoli che ritiene più adatti. Insomma siamo ben lontani dal semplice giro del palazzo di 5 minuti, strattonandolo con poco rispetto.

Cane corre su prato sterrato

Se aggancerete l’animale con un guinzaglio più lungo, il vostro cane si sentirà più libero e, quanto tutto è sotto controllo, potrete permettergli un po’ di distanza. In particolare, vi suggeriamo di procurarvene uno della lunghezza approssimativa di due metri. Una misura abbastanza grande da tenere il cane vicino e controllato, ma che gli permetterà di muoversi senza tirare troppo spesso.

Lasciate stare quegli estensibili, che si rompono, sono inefficienti e peraltro pericolosi. Scegliere un guinzaglio più lungo, vi permetterà di camminare senza strappi e gestire il vostro cane con la massima sicurezza possibile, senza però frustrare il suo istintivo desiderio di scoperta.

2. Dategli un cibo di migliore qualità

Il mangime, col passare del tempo, può diventare noioso e, quello eccessivamente economico, spesso è dannoso per la salute. Come dice il proverbio, “siamo ciò che mangiamo” e il cibo di cattiva qualità sicuramente non gioverà alla salute del vostro amico a quattro zampe. Non solo mancherà di molti elementi nutritivi, soprattutto avrà un gusto sgradevole.

Cane tra croccantini a forma di ossa

Se volete dimostrare amore al cane, una delle cose da fare è sicuramente migliorare la sua alimentazione. Nei negozi di animali troverete sempre vari livelli di prezzi, relativi alla qualità: gamma alta, media e bassa. Non vogliamo certamente spingervi a comprare sempre il prodotto più caro, ma cercate di scegliere quelli con maggior quantità di carne, senza additivi né coloranti e che apporti la giusta quantità di vitamine e minerali. Avrete un cane più forte, sano e con un sistema immunitario resistente.

In alternativa, può essere una buona idea integrare la dieta del vostro cane  con cibi naturali. Oppure potete cucinare per lui qualche torta. Spesso vi abbiamo parlato di gustose ricette per cani che potrete facilmente preparare a casa. Il vostro amico a quattro zampe ve ne sarà eternamente grato!

3. Giocate con il suo naso

Il senso più importante nei cani è l’olfatto. Però, dato che a noi umani serve poco, a volte lo consideriamo irrilevante e tendiamo a dimenticarcene. Quando portate il cane a spasso, dovrebbe annusare tutto ciò che vuole. Si tratta di una necessità basilare e, d’altronde, il naso è un organo che potrete sfruttare in molti altri giochi.

Beagle annusa una traccia nell'erba

I giocattoli basati sull’annusare e trovare sono molto divertenti per i cani. Li aiutano a rilassarsi e a scaricare lo stress accumulato, facendoli sentire più felici. I giocattoli interattivi si basano su questo senso, con il vantaggio che potrete sempre inventare passatempi nuovi. Si tratta di un eccellente modo per dimostrare amore al cane, dal momento che passerete molto più tempo assieme.

Vediamo un semplice esempio. Preparate dei pezzetti di cibo (quello preferito dal vostro amico), come formaggio, salsiccia, del prosciutto crudo o anche un biscotto per cani. Spargeteli in tutta casa, invitando il cagnolino a realizzare questa piccola caccia al tesoro. Si divertirà ad annusare e, inoltre, delizierà il suo palato.

4. Dite meno “no”

Quando gridate “no!” al vostro amico con la coda, non fornite alcuna informazione all’inconsapevole animale. Il cane sa che vi ha delusi in qualcosa, ma non quello che vogliate che lui faccia. Un esercizio che renderà il vostro cagnolino più felice, e che eviterà molte frustrazioni in futuro, è imparare a non dire troppe volte “no”.

Padrone sgrida cane bianco in cucina

D’altra parte, potete imparare strategie alternative. Come dare un ordine positivo o evitare che il cane si comporti male. Sono due delle più utili e daranno ottimi risultati. Uno dei sistemi più efficaci per mostrare al tuo cane che gli volete bene è smettere di correggerlo e, invece, lodarlo quando fa qualcosa bene.

Ad esempio, se non volete che il cane salga sul divano, è molto più informativo e amichevole dire “Scendi” piuttosto che un secco e freddo “No!”. Se non si desidera che si metta a frugare nella spazzatura, chiudete il secchio dell’immondizia in un armadio: eviterete di rimproverarlo ogni volta.

5. Andate assieme a lezione per dimostrare amore al cane

L’educazione di un cane è fondamentale per garantire una sana convivenza. Certo, serve tempo e anche la spesa non è sempre semplice da affrontare. I benefici, però, saranno notevoli e miglioreranno il vincolo che esiste tra cane e padrone. Un modo per mostrare il vostro affetto all’animale è andare assieme a lezione. Imparerete i vari comandi di base e poi, gradualmente, potrete spingervi verso livelli di difficoltà maggiori. Chissà: magari in breve potrete partecipare a qualche competizione di agility dog!

Padrone fa il segno di stare fermo al suo cane pastore nero

Durante queste lezioni di addestramento all’obbedienza, vi consigliamo di dirigervi a un istruttore cinofilo che sfrutti il rinforzo positivo. Un educatore, insomma, capace di lavorare senza punizioni né violenza. Grazie alla leva dei premi, il vostro cane imparerà più rapidamente, senza traumi e i comandi verranno memorizzati meglio, dato che verranno associati a qualcosa di piacevole.

I cani sono parte integrante della famiglia. Ci fanno compagnia, ci proteggono, giocano con i nostri bambini e stanno accanto a noi ogni volta che capiscono che qualcosa non va. Il minimo che potete fare, come padroni responsabili e amorevoli, è restituire loro quell’enorme affetto che, silenziosamente, dimostrano ogni giorno.