6 consigli per diventare un bravo dog walker

· 5 Maggio 2019
Per fare il dog walker ci vuole più di quello che sembra: ad esempio l'esperienza ed essere in forma sono alcuni dei requisiti essenziali per gestire i cani degli altri.

Le nuove generazioni stanno portando una ventata di aria fresca a livello professionale, realizzando nuovi lavori che chiunque può svolgere. Ad esempio, fare il dog walker. Avevate preso in considerazione questa possibilità?

Forse non sarà un lavoro con cui mantenersi, ma potrebbe fornirvi un extra importante per far quadrare i conti. In questo articolo, vi daremo 6 consigli per diventare un bravo dog walker.

6 consigli per diventare un bravo dog walker

Innanzitutto vi consigliamo di non sottovalutare questo lavoro perché, come gli altri, bisogna apprenderlo e sapere come realizzarlo nel miglior modo possibile. Pertanto, ecco qui 6 consigli per diventare un bravo dog walker.

Come iniziare

Se avete già deciso di lavorare come dog walker, la parte più difficile è iniziare. Dovrete farvi strada: la cosa migliore è farlo con persone che conoscete già. Offritevi di portare a spasso i cani dei vostri amici e dei vostri vicini, perché anche se lo fate per pochi soldi è possibile che poi parlino bene di voi agli altri potenziali clienti.

Per fare un ulteriore passo avanti, parlate con i vostri compagni delle lezioni di musica o di lingue, o di qualsiasi altro posto dove andate, come la palestra o lo sport che praticate abitualmente. È importante spiegare loro che avete intenzione di lavorare come dog walker, in modo che possano parlare con gli altri di voi. Insomma, spargete la voce.

Contattare un’agenzia per diventare dog walker

Che ci crediate o no, ci sono agenzie che si dedicano a questo, e iscriversi ad una di esse potrebbe rivelarsi utile. Una delle domande che vi faranno è se avete esperienza, che avrete già ottenuto iniziando a mettere in pratica i consigli precedenti e portando a spasso i cani di amici e conoscenti.

Dog walking

Certo, le agenzie hanno vantaggi e svantaggi. In questo caso, il vantaggio è che non dovrete preoccuparvi di cercare i clienti, perché lo faranno loro per voi. Ma l‘agenzia ha lo svantaggio di fungere da intermediario, quindi guadagnerete di meno e, inoltre, sarà il vostro capo, quindi dovrete rispettare i suoi orari e le sue regole.

Ottenere un certificato

Essere un dog walker non è così facile e, se presentate un certificato quando offrite i vostri servizi, trovare clienti sarà molto più facile. Ci sono scuole che offrono anche borse di studio. Questo vi aiuterà a trovare i vostri clienti e a farvi assumere da un’agenzia, nel caso in cui abbiate scelto questa opzione.

Conoscere la città per diventare bravi dog walker

Se vi dedicate a questo lavoro, dovrete conoscere la città come le vostre tasche, specialmente per quanto riguarda i luoghi adatti per cani.

Scoprite dove si trovano i migliori parchi, le piscine o le spiagge se vivete in una ​​zona costiera, i luoghi naturali dove fare percorsi con loro e qualsiasi altro angolo in cui trascorrere del tempo insieme ai cani.

Se riuscite a localizzare tutti questi luoghi, è probabile che quando inizierete a lavorare vi divertirete ancora di più a passeggiare con i vostri amici e non perderete tempo a girovagare inutilmente.

Passeggiata per i cani
Andare d’accordo con i padroni

È importante sapere come gestire i cani, ma dovrete anche mantenere un buon rapporto e una buona comunicazione con i padroni. Pensate che essere gentili, flessibili e ragionevoli sono qualità che tutti apprezzeranno. Una buona impressione si traduce in una buona reputazione e vi farà guadagnare maggiori clienti grazie al passa-parola.

È possibile che a un certo punto possano sorgere malintesi, ma se siete in grado di gestirli con calma e simpatia, guadagnerete la fiducia di tutti e vi aprirete nuove porte ad altri clienti.

Mantenersi in forma

Essere in forma sarà essenziale per poter portare a spasso i cani. A volte le passeggiate con loro saranno lunghe, oppure è possibile che dobbiate percorrere lunghe distanze per andare a prendere ciascun cane a casa propria. Se durante il vostro tempo libero fate esercizio fisico, vi accorgerete che il lavoro è meno pesante.

Grazie a questi 6 consigli per diventare un bravo dog walker non sarà difficile fare questo lavoro. Provate a metterli in pratica e potrete usare questo nuovo lavoro per guadagnare un extra mensile. O chissà, forse per viverci.