7 consigli per il benessere del vostro cane in estate

7 Giugno 2019
Ecco alcuni utili consigli per prendervi cura del vostro cane in estate. Leggete con attenzione e proteggete il vostro cucciolo dal calore.

I cani in estate possono soffrire molto il caldo, quindi dovrete prendervi cura di loro molto di più che in qualsiasi altro periodo dell’anno. Nel seguente articolo vi daremo alcuni consigli per il benessere del vostro cane in estate.

Consigli per prendersi cura del cane in estate

Gli animali soffrono gli sbalzi di temperatura proprio come le persone. Pertanto, i cani in estate hanno bisogno di maggiori cure e attenzioni. Vi consigliamo di seguire questi suggerimenti:

1. Uscire durante le ore meno calde

Durante il mezzogiorno – dalle 12:00 alle 16:00 – l’ideale sarebbe che tutti rimanessero in casa, protetti dal caldo e dal sole. Se siete in spiaggia, potete tornare all’alloggio o stare all’ombra e con abbondante acqua fresca a disposizione.

Durante quella fascia oraria, meglio fare un sonnellino che passeggiare… E meglio non fare esercizio fisico o giochi all’aperto! Tenete presente che un colpo di calore può essere fatale per il vostro animale domestico. Potrebbe persino scottarsi i cuscinetti, il naso o la pelle.

Estate cane

2. Non tagliare il pelo del cane in estate

Quando iniziano le giornate più miti, il vostro animale probabilmente perderà il pelo. Se ciò non accade, vi consigliamo di non tagliarlo troppo corto, vicino alla pelle, in quanto può essere molto pericoloso. Certo, perché il pelo del cane in estate serve per proteggere la pelle dal sole.

Specialmente per quanto riguarda alcune razze, come chow chow, pastore tedesco, labrador o border collie, è meglio evitare di tagliare il pelo. Questi cani hanno due strati di pelo, che cambiano in base al periodo dell’anno. Quello che potete fare è spazzolarlo ogni giorno per rimuovere lo sporco e i peli morti.

3. Non lasciarlo in macchina

Lo sapevate che lasciare il cane in macchina equivale a condannarlo a una morte orribile? Anche se sono solo cinque minuti per fare un acquisto, durante questo periodo l’animale soffre molto e può morire.

Non bisogna farlo mai, in nessun momento dell’anno, molto meno in estate, poiché l’auto diventa un “forno” senza ossigeno in due minuti. È preferibile lasciarlo legato alla porta del negozio o che qualcuno rimanga con lui in macchina con i finestrini aperti.

4. Avere sempre acqua a disposizione

Anche se siete a casa, l’animale può sentirsi molto assetato e ha bisogno di rinfrescarsi più volte al giorno. Prima di lasciare il lavoro, o semplicemente alzarsi, mettere nuova acqua nel solito contenitore. Se state per uscire per molte ore, vi consigliamo di aggiungere un’altra ciotola.

Cane che beve

Ci sono altri modi per mantenere idratato il vostro animale domestico, come ad esempio bagnargli la testa, la pancia e le gambe un paio di volte al giorno, preparare del gelato fatto in casa, o acquistare quelli raccomandati dal veterinario, e mantenere l’ambiente sempre ventilato.

Evitate che il sole e il calore entrino dalle finestre e consentite al vostro cane l’accesso alle aree più fresche della casa: bagno, cucina e lavanderia. Prestate attenzione con l’aria condizionata e il ventilatore, poiché entrambi possono causare malattie a causa del cambiamento di temperatura quando si spegne o si esce.

5. Non dare troppo cibo al cane in estate

Il veterinario vi dirà qual è la dose corretta in base alla razza, alle dimensioni o all’età dell’animale. Un grande danese non è lo stesso di un barboncino, il che è più che ovvio, ma dovreste anche tenere a mente che, quando fa caldo, il vostro animale domestico dovrebbe mangiare di meno.

6. Adattare la sua cuccia

I cani in estate preferiscono dormire sul pavimento, dato che è più fresco del letto, del materasso o di qualsiasi altra superficie. Potresti acquistare per lui dei cuscini che disperdono il calore, i letti rialzati dal pavimento o le stuoie rinfrescanti.

7. Attenzione agli insetti

In estate gli insetti proliferano e possono mordere i vostri animali domestici. Oltre all’uso di repellenti per impedire i morsi di zanzara, consultate il veterinario per un trattamento specifico per proteggere il vostro cane… soprattutto se avete un giardino con numerose piante!

Come abbiamo visto, è molto importante evitare i colpi di calore in estate. All’apparire dei primi sintomi – salivazione eccessiva, poco appetito, tachicardia, naso caldo – non esitate a portarlo dal veterinario per una cura adeguata.