7 tipi di uccelli selvatici che parlano

Gli uccelli selvatici parlanti sono più comuni di quanto si possa pensare. Se vi incuriosiscono, ecco gli imitatori più famosi del mondo aviario.
7 tipi di uccelli selvatici che parlano

Ultimo aggiornamento: 02 novembre, 2021

L’articolazione delle parole non è un privilegio dell’uomo. Sebbene non si tratti di linguaggio propriamente detto, ci sono uccelli selvatici che parlano praticamente come noi. Non solo, ma la loro capacità di imitare è altrettanto sorprendente quando si tratta di altri suoni.

Volete conoscere alcuni esempi? Se è così, in questo articolo vi mostriamo una selezione degli uccelli più loquaci in natura. Il mimetismo vocale o musicale è una strategia adattiva davvero impressionante, quindi non perdete questa occasione.

7 tipi di uccelli selvatici che parlano

Come probabilmente già saprete se vi piacciono i volatili, il linguaggio non si basa solo sull’articolazione delle parole. La comunicazione tra esemplari (indipendentemente dalla specie) richiede altri aspetti come la sintassi, la semantica o la pragmatica per essere considerato come tale.

Non si può dire che gli uccelli parlino in senso stretto, ma ciò non toglie che la capacità di parola di alcune specie di uccelli sia impressionante. Ecco i migliori esempi di questa caratteristica.

1. Pappagallo cenerino africano (Psittacus erithacus)

Forse questo è il pappagallo più noto per la sua capacità di parlare. Il pappagallo cenerino africano abita le giungle tropicali, la savana e le mangrovie del continente da cui prende il nome. Lì vive in grandi stormi e si nutre principalmente di frutti e semi.

Un caso molto esemplificativo della grande intelligenza dei cenerini è quello di Alex, protagonista dell’esperimento di apprendimento sugli uccelli condotto dalla psicologa Irene Pepperberg. Nei 30 anni che è durato questo studio, Alex ha imparato a catalogare 50 oggetti diversi con parole perfettamente articolate.

A causa del suo stato di pericolo (EN) questa specie è stata inclusa nell’Appendice I della CITES, il che implica che sono proibiti il commercio e la cattura in natura di questo esemplare.

Uno degli uccelli selvatici parlanti.

2. Merlo indiano (Gracula religiosa)

Questi uccelli, della famiglia Sturnidae (alla quale appartengono anche gli storni) vivono nelle giungle dell’India, dell’Indocina, della Cina meridionale e di Sumatra. La sua grande capacità di imitare il linguaggio umano ha fatto sì che molte persone raccogliessero esemplari in natura per tenerli a casa.

Uno degli uccelli selvatici parlanti.

3. Parrocchetto ondulato (Melopsittacus undulatus)

Questo piccolo pappagallo, così popolare nelle case, sorprende per la sua capacità di imitare il linguaggio umano. Una curiosità è che i maschi hanno una capacità migliore delle femmine quando si tratta di ricreare suoni e dire parole. Tuttavia, non sono così abili nelle tonalità artificiali come gli altri pappagalli.

I parrocchetti abitano in aree aperte, come i prati con cespugli, e migrano in continuazione man mano che esauriscono le risorse di un luogo. Attualmente sono in uno stato di minor preoccupazione (LC) secondo l’Unione mondiale per la conservazione della natura (IUCN).

Uno degli uccelli selvatici parlanti.

4. Corvi (genere Corvus)

I corvidi sono noti per la loro incredibile intelligenza. Questo, insieme alla loro capacità vocale, ha comportato che fossero i protagonisti delle leggende più sinistre: immaginate un uccello nero come la notte che agisce in modo premeditato e astuto e che, inoltre, parla come un essere umano.

Sebbene non sia comune che vengano tenuti come animali domestici, i corvi sono uccelli selvatici che parlano perché sono in contatto con le persone nei centri urbani. Se siete interessati a questi uccelli, sono una fonte inesauribile di sorprese, quindi vi invitiamo a consultare le informazioni presenti sulle loro capacità cognitive.

Uno degli uccelli parlanti.

5. Uccelli lira (genere Menura)

Gli uccelli lira sono noti per la loro straordinaria capacità di imitare praticamente qualsiasi suono, incluso il linguaggio umano. La loro riproduzione è quasi perfetta e possono essere scambiati per una persona vera che parla.

Questi passeriformi abitano i sottoboschi dell’Australia, anche se dormono sulle cime degli alberi per essere al sicuro dai predatori.

Il maschio usa la sua capacità per corteggiare la femmina durante la stagione riproduttiva. Maggiore è la complessità e la qualità del canto, più è probabile che il maschio si accoppi. Non sono state trovate altre utilità per questo mimetismo vocale a parte questo meccanismo di selezione sessuale.

Un esemplare di uccello lira.

6. Parrocchetto monaco (Myiopsitta monachus)

Questo pappagallo, originario dell’Argentina, della Bolivia e del Brasile meridionale, ha una grande capacità di imitare le parole. Il detto “parla come un pappagallo” non viene detto a caso, poiché sono una delle specie di uccelli più rumorosa al mondo.

La sua cattura per il commercio di animali domestici l’ha resa una specie invasiva in diversi paesi, poiché si adatta facilmente agli ambienti urbani. Per questo motivo in Spagna, ad esempio, il loro possesso e il loro commercio sono stati resi illegali dal 2011.

Un parrocchetto monaco nell'erba.

7. Anatra muschiata australiana (Biziura lobata)

Potevate prevedere che avreste trovato un’anatra in questa lista? Non è comune, ma questo studio ha documentato 2 casi di anatre che imparavano a imitare le parole. Ripper, una di loro, diceva you stupid fool, un insulto che ha imparato dal suo proprietario. Un’altra donna ha riferito di aver allevato un uccello che imitava i versi delle anatre nere del Pacifico.

Questo apprendimento vocale si spiega con il grande attaccamento che i pulcini sviluppano nei confronti dei genitori. Quando vengono cresciuti fin dalla nascita da esseri umani, imparano a fare dei suoni simili ai loro.

Un'anatra muschiata.

Gli uccelli selvatici parlanti sono una meravigliosa rarità che dobbiamo proteggere. Per via di questa capacità così sorprendente, per secoli sono stati tenuti prigionieri. Ciò si traduce nella proliferazione di specie invasive, morte e nelle cattive condizioni di vita di molti esemplari.

Pertanto, prima di decidere se adottare un uccello con queste caratteristiche nella vostra casa, chiedetevi se potete davvero dargli la vita che merita. Probabilmente nemmeno le migliori strutture possono essere paragonate a volare nel cielo.

Potrebbe interessarti ...
Cura del parrocchetto monaco: 10 regole
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Cura del parrocchetto monaco: 10 regole

Se decidete di adottare questo uccello esotico come animale domestico, dovete conoscere le regole per la cura del parrocchetto monaco.



  • del Hoyo, J. Elliott, A. & Christie, D. (2004) Handbook of the Birds of the World. Volume 9: Cotingas to Pipits and Wagtails. Lynx Edicions. ISBN 84-87334-69-5
  • Olah, G. (2016, 21 enero). Ecological and socio-economic factors affecting extinction risk in parrots. Biodiversity and Conservation. Recuperado 26 de octubre de 2021, de https://link.springer.com/article/10.1007/s10531-015-1036-z?error=cookies_not_supported&code=6dda5859-09b7-49ec-b38d-be0f44c68e34
  • SEO Birdlife. (2017). Cotorra argentina y de Kramer en España: preguntas y respuestas. https://www.seo.org/wp-content/uploads/2017/07/informe-cotorras.pdf
  • Ten Cate, C., & Fullagar, P. J. (2021). Vocal imitations and production learning by Australian musk ducks (Biziura lobata). Philosophical Transactions of the Royal Society B376(1836), 20200243.
  • Loretto, M. C., Schuster, R., Federspiel, I. G., Heinrich, B., & Bugnyar, T. (2020). Contextual imitation in juvenile common ravens, Corvus corax. Animal Behaviour163, 127-134.
  • BirdLife International. 2018. Psittacus erithacusThe IUCN Red List of Threatened Species 2018: e.T22724813A129879439. https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2018-2.RLTS.T22724813A129879439.en. Downloaded on 26 October 2021.