8 consigli per prendersi cura di un animale

· 2 Aprile 2019
Per prendervi cura del vostro animale in modo sicuro, dovete tenere presente che gli incidenti non si verificano solo quando si esce da casa, ma anche in ambito domestico.

Prendersi cura di un animale non è un compito semplice: richiede l’adempimento di determinati obblighi.

In questo articolo vi daremo alcuni consigli per prendersi cura di un animale domestico con sicurezza, in casa, in viaggio o per strada.

Come prendersi cura di un animale domestico in modo sicuro in casa

Non c’è dubbio che una casa con un cane o un gatto è diversa da una casa dove non ci sono animali. Sono molto importanti per la nostra vita perché ci offrono il loro amore e la loro protezione in modo incondizionato.

Ma è anche vero che, in quanto padroni, abbiamo determinati obblighi verso questi esseri meravigliosi.

Oltre a dar loro da mangiare, portarli fuori a fare una passeggiata e portarli dal veterinario una volta all’anno, ci sono altri modi per prendersi cura di un animale domestico in modo sicuro a casa. Ecco alcuni consigli:

1. Non lasciare gli oggetti pericolosi alla loro portata

Bisogna tenere presente che un animale domestico è come un bambino piccolo, che non conosce i pericoli o gli eventuali incidenti che possono verificarsi in casa. Pertanto, vi consigliamo di non lasciare cavi, prodotti per la pulizia, strumenti taglienti, piante tossiche o oggetti in vetro o porcellana a portata di mano.

Cane che gioca

2. Scegliere gabbie sicure

Tutto dipende dal tipo di animale domestico, ma in ogni caso vi consigliamo che siano resistenti, delle dimensioni giuste per l’animale e, soprattutto, comode.

Sia le gabbie che i terrari o gli acquari devono essere posizionati lontano da finestre, termosifoni, prese di corrente o aria condizionata.

3. Installare sistemi di sicurezza per balconi o scale

Se volete consentire al vostro animale domestico di avere accesso all’esterno (ad esempio al balcone), dovrete installare un sistema che impedisca loro di passare o di cadere. Alcuni padroni scelgono di mettere recinti, altri mettono reti oppure recinzioni.

Prendersi cura di un animale e proteggere la casa

Qualcosa di simile accade con le scale: salirle non è un problema, ma scendere sì! Inoltre, i cuccioli o i gatti sono molto curiosi e vorranno sapere cosa c’è nella parte superiore della casa.

4. Installare allarmi e sistemi antincendio

Non importa se state fuori casa tutto il giorno o se lo lasciate solo qualche istante. Gli incidenti possono verificarsi in qualsiasi momento. Per questo motivo, dovrete agire il prima possibile! Molte persone decidono di installare un rilevatore di incendio che avverte il proprietario della casa in remoto.

Nel caso in cui si desidera installare un sistema di allarme, è necessario sceglierne uno progettato per le case con gli animali. In questo modo, eviterete che si attivi anche quando l’animale si muove da una stanza all’altra.

5. Posizionare delle telecamere per prendersi cura di un animale

Forse pensate che questo sia un consiglio un po’ esagerato per prendervi cura del vostro animale domestico in modo sicuro, ma la verità è che può aiutarvi a sapere se l’animale sta bene in vostra assenza.

Alcuni sistemi permettono addirittura di vedere dal cellulare cosa succede in casa quando non ci siete.

Suggerimenti per prendersi cura del proprio animale domestico in ambienti esterni

Non solo dovrete fare attenzione dentro casa, ma anche fuori, quando andate a fare una passeggiata al parco o quando andate in vacanza in macchina. Prestate attenzione a questi suggerimenti:

1. Mettere il microchip

Se per qualche ragione il vostro cane scappa o corre a caccia di un altro cane o di un gatto, sarà più facile trovarlo se ha un microchip installato. Questo dispositivo viene messo dal veterinario ed è indolore per l’animale.

Microchip per cane

2. Usare sempre il guinzaglio

Anche se il vostro animale domestico è ben istruito e si comporta molto bene per strada, non saprete mai quando troverà qualcosa che lo spinge a disobbedire. Può essere una femmina in calore, un gatto o il suono di una macchina.

Cucciolo di beagle al guinzaglio

Per prendervi cura del vostro animale domestico con sicurezza, dovrete abituarlo non solo ad andare al guinzaglio, ma anche a non tirare o andare davanti a voi.

Potrete acquistare un cinturino estensibile per dargli un po’ di libertà, ma senza smettere di monitorarlo.

3. Prendersi cura di un animale: attenzione in auto

Se decidete di andare in vacanza in auto con il vostro cane, non lasciate che si sporga dal finestrino, non fatelo uscire dalla macchina senza guinzaglio e non lasciatelo sciolto in spiaggia, in montagna o in campagna.

Prendersi cura di un animale in auto

Con questi suggerimenti, sarà più facile assicurarvi che il vostro animale non subisca incidenti, non si perda o rimanga ferito.

Carazo, D. (2011). Revista para propietarios de mascotas. Vet and Pet.