La migliore alimentazione per i cani con la pelle sensibile

· 21 giugno 2017

Come accade agli essere umani, anche i cani possono avere la pelle delicata. Quando un cane presenta delle intolleranze verso un agente, interno od esterno, si deve scoprire la causa scatenante. Soprattutto se ha la pelle sensibile.

La causa più comune è solitamente un’allergia. Quando un animale non tollera qualche alimento, si presentano subito vari sintomi.

Sintomi di allergia agli alimenti

  • Eruzioni cutanee
  • Prurito
  • Pelle secca o squamosa
  • Perdita eccessiva di pelo, fino alla formazione di buchi senza manto
  • Pelo che perde la sua brillantezza

In generale, le allergie sono causate da alcune sostanze, quindi l’importante è scoprire quali siano. Il veterinario vi aiuterà. Per prima cosa, vi chiederà una lista degli alimenti assunti dal vostro cane nei giorni precedenti al consulto.

Prevenzione e trattamento

Attraverso una dieta salutare, i sintomi potrebbero sparire. L’animale otterrà anche un miglior funzionamento dell’organismo e, di conseguenza, una migliore qualità di vita.

Gli alimenti più adatti ai cani con la pelle sensibile e con allergie

  • Acidi grassi. Il cibo deve contenere Omega 6 e 3, ovvero, al suo interno, devono esserci oli estratti dal pesce.
  • Si raccomanda di scegliere un alimento che contenga solo una fonte proteica e una di carboidrati.
  • Le vitamine incaricate di mantenere i nutrienti, tanto nella pelle quanto nel pelo.
  • Non importa il modo in cui si presenta un alimento, deve contenere gli elementi sopra citati per essere considerato sano.

Dieta veterinaria

Dovete informare il vostro veterinario se i sintomi che l’animale accusa sono molto gravi e persistono per un periodo di tempo considerevole. Potrebbero indicare la presenza di una malattia più grave.

In caso di allergia, lo specialista elaborerà una dieta rigorosa per il cane, eliminando gli alimenti che potrebbero provocargli dei problemi. Queste diete di solito durano 8 mesi affinché diano i risultati sperati e possono passare fino a 10 settimane prima di notare la sparizione dei sintomi.

Una volta stabilita la giusta alimentazione, dovete fare attenzione a tutto ciò che date al vostro cane, poiché gli alimenti inizieranno ad incorporarsi alla sua dieta a poco a poco. Il veterinario può aiutarvi controllando le dosi e se sono adatte al corpo dell’animale.

Gli effetti dei parassiti

Dovete accertarvi che il suo manto non presenti parassiti, come pulci e zecche, poiché potrebbero essere questi le cause dei sintomi. Il pelo dei cani deve essere pulito, per poter essere controllato al meglio.

Razze più soggette ad avere la pelle sensibile

Alcune razze, per esempio quelle con la pelle rugosa come gli Shar Pei, possono soffrire di questo problema.  Anche i cani con poco pelo, poiché la loro pelle è più esposta.

La comparsa dei sintomi menzionati prima, potrebbe essere dovuta anche alla carenza di qualche nutriente. Ciò si può risolvere cambiando l’alimentazione al cane.

Alimenti come i latticini, i cereali e il mais influiscono negativamente sulla pelle dei cani.

Altre importanti precauzioni

Ecco altre precauzioni da prendere in caso si abbiano dei cani con la pelle sensibile:

  • Evitate di portarli in spiaggia. Il sole può nuocere alla loro pelle.
  • Aumentate la routine degli esercizi quotidiani. L’attività fisica aiuta sempre, anche in questo caso.
  • Alimentate il vostro cane con cibo di qualità, adatto al suo tipo di pelle