La foresta dell’Amazzonia e la sua fauna

· 29 settembre 2018
L'Amazzonia è un luogo privilegiato per gli animali, dove possono vivere senza particolari problemi di risorse o spazio.

Se c’è un posto ricco di fauna e flora nel mondo, questa è l’Amazzonia e le zone limitrofe. L’umidità per la presenza del fiume più lungo al mondo, insieme alle piogge torrenziali che avvengono nei paesi che attraversa, permettono a diverse specie di animali di vivere e proliferare. Se volete scoprire gli animali che vivono in Amazzonia, non perdetevi questo articolo.

Alla scoperta delle bellezze dell’Amazzonia

Il Rio delle Amazzoni, è il fiume con il maggior bacino idrografico e la maggior portata. Attraversa il Perù, la Colombia e il Brasile. Nei suoi dintorni si estende la foresta più grande del mondo, l’Amazzonia, che occupa più di sette paesi. All’interno di questa ci sono specie animali e vegetali che non possono essere viste in nessun’altra parte del mondo.

Non sorprende che gli amanti degli animali più avventurosi decidano di visitarla per vivere un’esperienza senza eguali. L’ecosistema che si è sviluppato a partire da questo imponente corso d’acqua merita di essere conosciuto, per la bellezza e la rarità degli esseri viventi che qui vivono, si riproducono e lottano per sopravvivere.

Con la scarsità di acqua in tutto il mondo, non sorprende che molti animali esotici abbiano scelto questo bacino come un habitat permanente. Qui, non solo trovano da bere, ma anche cibo in abbondanza e piante che crescono grazie al grande flusso di acqua del Rio delle Amazzoni.

L’Amazzonia e la sua fauna: specie endemiche

Quest’area è un luogo privilegiato per gli animali, dove possono vivere senza particolari problemi di risorse o spazio. Convivono molte specie, come abbiamo detto prima, che l’hanno scelta come loro casa, e molte di esse possono essere viste solo nell’Amazzonia. Volete sapere quali sono? Ebbene, continuate a leggere:

Anguilla elettrica

È possibile che l’abbiate vista in un film e che siate rimasti colpiti dalla sua impressionante bellezza. Misura circa due metri e mezzo di lunghezza e può pesare fino a 20 chilogrammi. Ciò che lo caratterizza è il suo peculiare modo di cacciare le prede, che avviene attraverso scosse elettriche fino a 600 volt.

Queste scariche conferiscono un aspetto luminoso impressionante che suscita l’ammirazione di tutti coloro che hanno avuto il privilegio di vedere un’anguilla in azione.

Scimmia ragno

Sicuramente ne avrete sentito parlare, per via del suo buffo soprannome. In realtà, il suo significato va ben oltre una simpatica battuta, perché grazie ai suoi lunghi arti e alla sua coda longitudinale, questa scimmia è in grado di assumere posture incredibili. Sembra quasi un ragno.

Scimmia ragno appesa a dei rami

Una delle curiosità di questo animale è che non misura più di 66 centimetri di lunghezza, essendo quindi una scimmia assai piccola, pur appartenendo all’ordine dei primati. Oltre a questa specie, nell’Amazzonia potrete avvistare anche altre scimmie. Come il cebo dai cornetti, l’aoto, l’alouatta nera, l’atele peruviano e la scimmia scoiattolo.

Anaconda

Avrete sicuramente già letto molte cose sull’anaconda, ma è poco probabile che ne abbiate vista una. Questo enorme Boide è una delle specie tipiche della fauna dell’Amazzonia, dal momento che vive soltanto in questo luogo. Può misurare nove metri di lunghezza e pesare fino a 200 chili. È considerato il più grande serpente al mondo.

Anaconda

Sebbene ci siano molte varietà di questo animale in molte parti del mondo, l’anaconda verde è l’unica a vivere nella foresta pluviale amazzonica. È caratterizzata dall’essere furtiva e agile nell’acqua, ma molto maldestra sulla terra.

Piranha rosso

Questi pesci d’acqua dolce dal ventre rosso abbondano nell’Amazzonia. Sebbene non siano più grandi di una mano, vivono e nuotano in enormi banchi, in modo da migliorare le loro possibilità di successo, dal momento che attaccano in gruppo. Potrebbero mangiare un animale intero in meno di un minuto!

Piranha rosso di profilo mentre nuota

A differenza degli squali, non hanno bisogno del sangue per localizzare le loro prede. Bastano pochi schizzi, rumore o i movimenti che la loro vittima fa nell’acqua per indicargli dove devono dirigersi per attaccare.

Come avete visto, la fauna dell’Amazzonia è davvero variegata e ricca di animali interessanti. Alcuni sono belli e affascinanti, altri estremamente pericolosi e letali. Ciò non toglie che si tratti di uno dei luoghi più ricchi al mondo, da un punto di vista naturalistico. Cosa ne pensate di organizzare una bella vacanza nella più grande foresta del pianeta Terra? Siamo sicuri che vivreste un’esperienza davvero indimenticabile.