Bracco Slovacco a Pelo Duro: un cane da concorso

Il Bracco Slovacco a Pelo Duro è un cane da concorso di dimensioni medio-grandi che si caratterizza per il suo aspetto robusto, la sua lealtà e la sua predisposizione alla caccia. Nel corso degli anni, comunque, è diventato un apprezzabile animale da compagnia. Se volete scoprire tutto sul bellissimo bracco slovacco, non perdetevi il nostro articolo a lui dedicato.

Origine del Bracco Slovacco a Pelo Duro

Conosciuto nel suo paese come Slovenský Hrubosrsty Stavac, il Bracco Slovacco a Pelo Duro è una razza relativamente giovane e che solo pochissimi appassionati cinofili conoscono, al di fuori della Slovacchia e della Repubblica Ceca. Tra gli antenati di questo bracco troviamo: il Bracco di Weimar, il Cane da Ferma Boemo a Pelo Ruvido e il Cane da ferma tedesco a pelo duro.

La sua creazione avvenne dopo la II Guerra Mondiale e fu motivata dalla ricerca di un cane che potesse cacciare su qualsiasi tipo di terreno, specialmente quelli che comportavano maggiori difficoltà per altre razze.

Carattere del Bracco Slovacco a Pelo Duro

È un cane con molta energia e particolarmente intelligente. Da sempre, è considerato un cane da caccia davvero infallibile. Non bisogna dimenticare, tuttavia, che è anche un ottimo cane da compagnia che si prende cura e protegge la casa e la famiglia.

Molto legato ai suoi padroni, è socievole con altre persone e altri cani. L’unico aspetto negativo, semmai, è che può creare problemi se condivide la casa con gatti o altri piccoli animali, dato che potrebbe tendere a cacciarli.

Caratteristiche fisiche del Bracco Slovacco a Pelo Duro

Questo griffone slovacco è un cane di taglia medio-grande, forte ma snello e dall’aspetto nobile. Una particolarità interessante, dal momento che nacque come cane da lavoro. Nonostante la costituzione solida, non perde mai la sua proverbiale eleganza.

Per quanto riguarda la sua testa, possiamo dire che è abbastanza allungata, con la pelle tesa e senza rughe. Essendo proporzionata al corpo, dà armonia a tutta la forma del Bracco. Gli archi ciliari sono ben marcati, così come la protuberanza occipitale, che gli conferisce un aspetto robusto.

Secondo lo standard della razza, pubblicato nel 1995 dalla FCI (Federazione cinologica internazionale), l’altezza al garrese dev’essere compresa tra i 62 e i 68 centimetri nei maschi. Le femmine, più piccole, misurano dai 57 ai 64 cm. Deve pur sempre sussistere una correlazione dell’altezza di 10:9 nei maschi e 10:8 nelle femmine.

Per quanto riguarda il manto, il bracco slovacco possiede un doppio strato di peli. Uno spesso e lungo (di colore grigio sabbia), l’altro più corto e assai folto. Rispetto alle tonalità della pelliccia, può presentare anche un chiazzato che può variare dal bianco al rame, su orecchie, torace e zampe.

Salute e cure di base del Bracco Slovacco a Pelo Duro

Per la sua natura e la sua origine, se decidete di accogliere in casa un Bracco Slovacco a Pelo Duro, dovete tenere a mente che è un cane molto attivo. E’ meglio se avete a disposizione un giardino o se vivete in una zona rurale, accanto a qualche parco. Il vostro griffone slovacco avrà bisogno di fare parecchio esercizio fisico, ogni giorno. Una vita troppo sedentaria potrebbe innescare comportamenti antipatici o anche la depressione.

Per via del suo pelo, dopo ogni passeggiata o corsa all’aria aperta, vi consigliamo di rimuovere eventuali residui impigliati su pelliccia e zampe. Inoltre, come potete facilmente notare, le orecchie cadenti dovranno essere pulite. Eviterete l’accumulo di umidità, che favorirebbe il proliferare di parassiti e altri microrganismi.

Al pari dei suoi cugini belgi e tedeschi, questo bracco è un cane sano e resistente. Tenere un esemplare in casa sarà molto semplice, dato che dovrete occuparvi solo di spazzolarlo una volta a settimana.

Insomma, con una dieta adeguata, visite regolari dal veterinario e regolare esercizio fisico, potrete garantire al vostro Bracco Slovacco a Pelo Duro, una vita sana, lunga e felice.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche