Bugie e verità sui nostri amici gatti

29 giugno 2015

Sin dall’antichità i gatti sono stati sempre avvolti dal mistero e sono stati al centro di miti e leggende. Dall’antico Egitto, in cui erano considerati degli animali sacri, fino ad oggi, passando per i gatti neri che portano sfortuna, questo animale ha sempre fatto sorgere superstizioni e connessioni più o meno fondate con il mondo del soprannaturale. In questo articolo ci occuperemo di analizzare alcuni di questi miti per scoprire quali sono le bugie e le verità sui nostri amici gatti.

I gatti cadono sempre in piedi

Il fatto che i gatti cadano in piedi, dipende ovviamente dall’altezza da cui cadono e dalle circostanze. Tuttavia è vero che i gatti hanno la capacità di girarsi mentre sono in aria usando la coda e le zampe. Nel video che condividiamo qui di seguito, potete vedere esattamente come fanno.

 

 

I gatti hanno sette vite

La curiosità uccise il gatto… ma non sette volte. Questo mito proviene dall’estrema curiosità dei gatti, a causa della quale i nostri bei micetti incappano spesso in situazioni compromettenti. Tuttavia, dato che sono molto agili e veloci, fuggono con facilità. Per questo motivo si dice che abbiano tante vite.

I gatti sono pericolosi per i bambini

gatto-con-bambino

Non più di altri animali domestici. È consigliabile non lasciare da solo un bambino molto piccolo in compagnia di un gatto, tuttavia non è vero che i gatti siano particolarmente pericolosi per loro. Di fatto, se il gatto è stato educato nel modo corretto, sarà un ottimo compagno di giochi per tutti i bambini, sempre che questi capiscano che il gatto è un essere vivente e che non bisogna tirargli la coda, le orecchie o i baffi.

I gatti adorano il latte

Questo è senza dubbio uno dei miti più diffusi sui gatti ma è totalmente falso. Difatti, il latte può essere molto pericoloso per i gatti perché non lo digeriscono. Il consumo di latte può provocare problemi intestinali.

I gatti sono traditori

I gatti vengono considerati spesso traditori ed infedeli. Effettivamente i gatti sono molto indipendenti e, se messi a confronto con i cani che sono molto più socievoli e dipendono molto dai loro padroni, possono sembrare meno affezionati. In realtà sono semplicemente degli animali solitari che godono della tranquillità e della loro indipendenza.

Gatti e cani di odiano

cane-e-gatto

Anche se è vero che i cani istintivamente sono portati a cacciare i gatti, un cane e un gatto che vivono sotto lo stesso tetto avranno una relazione che dipenderà da molti altri fattori. Se hanno convissuto sotto lo stesso tetto sin da cuccioli, questi due animali così diversi potrebbero arrivare ad essere grandi amici.

I gatti vedono al buio

Dipende da cosa intendete per buio. Ovviamente i gatti non possono vedere in totale assenza di luce, ma possono farsi guidare dai loro altri potenti sensi. Quello che è certamente vero è che hanno delle pupille che si adattano e variano maggiormente rispetto a quelle degli esseri umani e hanno una maggiore capacità di apertura, pertanto possono vedere 6 volte meglio rispetto ad una persona quando c’è poca luce. 

Guarda anche