Cane da pastore australiano Kelpie: tutto su questa razza

Quando si tratta di cani energici, il cane da pastore australiano Kelpie è una delle razze più rappresentative. Oltre ad essere intelligente, ha una grande energia e un portamento in grado di conquistare chiunque.
Cane da pastore australiano Kelpie: tutto su questa razza

Ultimo aggiornamento: 19 dicembre, 2021

Il pastore australiano Kelpie è un cane agile, intelligente, laborioso e obbediente. Inoltre, questo meraviglioso animale sviluppa un legame molto forte con il suo proprietario. Di solito non abbaia molto a meno che non se ne senta il bisogno, quindi è adatto anche a tutti coloro che cercano tranquillità nel proprio ambiente domestico.

Questo cane è sempre pronto ad imparare, è molto facile da addestrare ed è dotato di una grande energia. Se volete saperne di più su questa razza o state cercando di capire se il Kelpie è il cane giusto per voi, senz’altro questo è l’articolo che fa per voi. Continuate a leggere!

Storia

Secondo il Kennel Club argentino, questa razza è originaria dei collie del nord dell’Inghilterra, tuttavia alcuni esperti ritengono che sia il risultato di un incrocio tra il dingo e il border collie. La sua storia risale al 1870, quando la famiglia scozzese Rutherford emigrò in Australia portando con sé 6 collie neri e marroni. Questi cani suscitarono l’interesse dei pastori di pecore di quel paese a causa della grande mole di lavoro che erano in grado di svolgere.

Per questo motivo, iniziarono a incrociare questi cani con altri cani da pastore e da questi incroci nacque una cagna di nome Kelpie (nome che significa “spirito dell’acqua” in gaelico), che vinse una gara di pastori nel 1873. Da quel momento in poi la domanda per questi cani è aumentata e sono diventati noti come Kelpie. La prole si è rivelata anche ottima come supporto alla pastorizia.

Un cucciolo di kelpie sulla spiaggia.

Caratteristiche fisiche

La corporatura del pastore australiano Kelpie è muscolosa e compatta, ma flessibile. I maschi misurano tra 46 e 51 centimetri e le femmine tra 43 e 48 centimetri. Entrambi i sessi hanno un peso che solitamente va dai 14 e i 21 chilogrammi. Il suo mantello è a doppio strato: ha un fitto pelo interno e uno duro all’esterno.

La testa del pastore australiano Kelpie ricorda quella di una volpe. Il colore della loro pelliccia può variare distintamente da esemplare a esemplare, in quanto le sfumature vanno dallo scuro al rossiccio. Possono essere di color nero, rosso, cioccolato e fumo, tra gli altri.

Comportamento

Questa razza è molto attiva, disposta a svolgere diversi tipi di compiti e obbediente, cosa che rende chiara la sua discendenza dal collie. Allo stesso tempo, è irrequieta e abbastanza intelligente. Non è un cane adatto a vivere in un piccolo spazio senza alcun accesso all’aria aperta, poiché il suo habitat naturale è la campagna, a contatto con il bestiame. Per questo motivo, una sola passeggiata al giorno potrebbe non essere abbastanza per un Kelpie.

È inoltre una razza socievole. Va molto d’accordo con i bambini, con altri cani e con diversi tipi di animali. Tuttavia, è importante che vengano fatti socializzare adeguatamente fin dalla giovane età. Come guardiano si comporta in modo impeccabile ed è in grado anche di lavorare come cane guida. Di solito non è aggressivo, ma se necessario protegge la sua famiglia e tutto ciò che ritiene suo.

Questo cane è un gran lavoratore, soprattutto come pastore, ambito nel quale è una delle razze più popolari e di successo. Quando un gregge di pecore viene raggruppato, cerca la via più breve per passare dall’altra parte (una linea retta sopra di loro). Mostra un’incredibile destrezza nel guidare e indirizzare le pecore.

Cura del Kelpie australiano

Questa razza in genere è molto sana, forte e la sua aspettativa di vita è di circa 13 anni. Tuttavia, non è raro che soffra di disturbi della retina. Questo cane si mostra forte anche quando sta male, quindi è difficile rilevare condizioni particolari di salute se non quando la situazione è già abbastanza grave.

Altre complicazioni che può presentare questo cane sono il criptorchidismo (testicoli ritenuti) e la displasia dell’anca. Per questo motivo è importante portarlo dal veterinario almeno una volta all’anno per prevenire qualsiasi problema o malattia. La vaccinazione e la sverminazione sono fondamentali, soprattutto se si vive in campagna e si è a contatto con possibili vettori di malattie (zecche e zanzare).

In generale, questo cane non ha bisogno di cure particolarmente complesse, come indicato da fonti professionali. Tuttavia, ha bisogno di una buona alimentazione e di spendere tutta la sua energia. Tra le cure di base, ve ne mostriamo alcune nelle righe seguenti.

Pulizia

Grazie al suo pelo corto, questo cane non necessita di spazzolature frequenti. Spazzolarlo ogni 10 giorni è sufficiente perché il suo pelo sia ben curato. In ogni caso, nella stagione della muta è meglio farlo più frequentemente.

Esercizio

Come già accennato, questo cane è molto energico. Per questo motivo ha bisogno di fare attività ogni giorno per stare bene e non sviluppare problemi fisici e comportamentali. Il pastore australiano Kelpie richiede un minimo di una passeggiata al giorno della durata di 1 o 2 ore, durante la quale possa spendere energia.

Alimentazione

Il Kelpie ha bisogno di una dieta molto nutriente per poterne trarre energia da consumare. Il cibo deve essere equilibrato nella quantità di proteine e nutrienti, ma adeguato in base all’attività che svolge il cane. Il veterinario saprà consigliare che tipo di alimenti scegliere e in che quantità.

Un pastore australiano Kelpie sull'erba.

Questo cane è un animale meraviglioso; tuttavia, richiede uno stile di vita e cure specifici, tra i quali sia compresa un’attività fisica frequente e una dieta di qualità. Ora che conoscete le caratteristiche di questa razza, saprete meglio come trattarlo e soprattutto se è l’animale domestico che fa per voi.

This might interest you...
Maltipoo: tutto su questa razza
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Maltipoo: tutto su questa razza

Il Maltipoo, un mix tra un maltese e barboncino, è un cane allegro e socievole, adatto a persone con lievi allergie al suo epitelio.