Vi presentiamo i 9 cani più belli del mondo

Esistono cani più belli di altri? Questa domanda potrebbe far arrabbiare molte persone. Così come per una madre nessun bambino è più bello del proprio figlio, per un padrone non c’è un animale più bello del proprio.

Con gli animali accade lo stesso che con le persone. Per molti esistono dei modelli stabiliti e, più che altro, corretti. Ma per altri si tratta di stratagemmi imposti dalla società, la maggior parte delle volte per fini commerciali.

I 9 cani più belli del mondo

Validi o no, è certo che almeno per il loro aspetto esteriore, per il loro portamento, e perfino per il loro carattere e per la loro personalità, ci sono dei cani che spiccano rispetto ad altri.

Golden Retriever

Oltre ad una innegabile bellezza fisica, risaltano per la loro personalità amichevole e giocherellona. Originaria della Scozia nella metà del XIX secolo, questa razza possiede delle attitudini per la caccia.

Da cuccioli sono adorabili, da adulti altrettanto.

Oltre ad essere meravigliosi, sono anche popolari. E’ la terza razza preferita dalle famiglie negli Stati Uniti, la quinta in Australia e l’ottava nel Regno Unito.

E come accade tra gli esseri umani, anche nei cani è la personalità a far innamorare.

Husky Siberiano

Per quanto riguarda l’aspetto fisico, spicca per due caratteristiche: per la somiglianza con i lupi, e per la eterocromia (occhi di colore diverso).

L’Husky Siberiano è un cane buono e tranquillo. In origine veniva usato nei gelidi territori russi per portare al pascolo i cervi, per tirare le slitte e perfino per tenere al caldo i bambini piccoli.

Chow Chow

Si trova tra i cani più belli perché esteticamente assomiglia ad un peluche. La sua lingua nera-blu è un altro dei suoi tratti distintivi.

Originario del nord della Cina, il Chow Chow è una delle poche razze millenarie che ancora popolano il nostro pianeta.

Ha una personalità tranquilla ed equilibrata, sempre che sia stato fatto socializzare nel modo corretto fin da piccolo. Una caratteristica che lo ha reso popolare in molte città, è che si adatta facilmente a vivere in piccoli appartamenti.

Alano spagnolo

Molto popolare durante l’epoca della conquista, è considerato un esemplare fedele e un grande lavoratore, utile come cane da guerra e da pastore.

Però, se c’è una cosa che fa spiccare questo cane noto anche come Bulldog spagnolo, è il suo coraggio. Sono celebri i racconti degli scontri tra questo esemplare e animali come i cinghiali, contro i quali combatteva rischiando la propria vita per difendere i suoi cari.

Nel XX secolo non vennero più impiegati, correndo il rischio di estinguersi.

Il loro portamento fiero e serio magari non li rende i cani più belli fisicamente, ma la loro lealtà, il coraggio e la fedeltà, li elevano a dei livelli degni di riconoscimento.

Beagle

Questa razza, originaria del Regno Unito, è diventata popolare grazie al suo incredibile olfatto, che l’ha portata ad essere la più usata nella caccia ai conigli, alle lepri, etc. Tuttora continua ad essere usata per il suo fiuto.

Ma il Beagle, oltre ad essere grazioso, è anche allegro e socievole.

Per continuare ad espandere la loro fama, sono stati presenti nell’arte e nella cultura popolare per secoli.

Rough Collie

Sebbene il Beagle sia presente in molti film e serie televisive, oggi, grazie a Lassie, il Rough Collie è una celebrità.

Per molti, sono loro i cani più belli che esistano.

Sono noti anche per la loro intelligenza, che gli permette di apprendere ad una velocità che fa impallidire gli altri cani.

Terranova

E’ una razza molto imponente. Comunemente ha il pelo nero, sebbene ci siano degli esemplari marroni e bianchi con macchie nere.

Originario del Canada, è uno dei cani più adatti a stare con i bambini. Viene usato anche come cane da lavoro. Grazie alla sua abilità nel nuoto, il Terranova è un valido aiutante durante i salvataggi. 

Pomerania

Il Pomerania è un cane che prende il nome dalla regione della Germania orientale e della Polonia, dalla quale proviene.

Nonostante le sue piccole dimensioni, difende i suoi padroni senza pensarci due volte.

Dalmata

Il Dalmata è molto popolare grazie al cinema e alla televisione. Le sue inconfondibili macchie nere gli hanno fatto guadagnare un posto tra i cani più belli del mondo.

A partire dal XIX secolo, l’aristocrazia inglese lo ha reso un cane nobile ed elegante.