Come addestrare il cane da pastore dell'Asia centrale

23 novembre, 2020
Il cane da pastore dell'Asia centrale è una razza che non si adatta bene a vivere in un appartamento di piccole dimensioni, ma di certo vorreste averne uno di guardia all'ingresso della vostra casa di campagna.

Se c’è una razza di cane in grado di incutere timore e rispetto, è il cane da pastore dell’Asia centrale. Non si sa molto sulla sua provenienza, ma questa razza vive da diversi secoli nelle zone rocciose dell’Asia centrale e meridionale.

Il cane da pastore dell’Asia centrale viene utilizzato dai pastori del continente asiatico per proteggere e guidare il bestiame. Questi lo preferiscono per la sua grande intelligenza, astuzia e forza. È proprio il caso di dire che si tratta di un cane con cui è meglio andare d’accordo!

Come addestrare il cane da pastore dell’Asia centrale

Se avete scelto di adottare questo cane, sarà fondamentale allevarlo nel modo giusto, in modo tale da rendere la vostra convivenza pacifica e soddisfacente al 100%. Quando si tratta di animali di grandi dimensioni e con una grande forza fisica, vale la pena essere consapevoli dell’importanza di un buon addestramento da cucciolo per evitare problemi e comportamenti aggressivi da adulto.

La cosa più importante con il cane da pastore dell’Asia centrale è che sappia in ogni momento chi comanda. Bisogna essere al di sopra di lui ed educarlo con ricompense, mai con punizioni. Infatti, usare la forza fisica con cani di questo peso e carattere non è una buona idea e può essere controproducente.

La sua grande intelligenza gli consente di imparare molto facilmente, e presto sarete amici inseparabili. Tuttavia, come per tutti gli animali, dovete essere pazienti, e ancor di più se è il vostro cane pastore è ancora giovane e irrequieto. Ad ogni modo, finché sarete il leader del branco, non avrete problemi di comportamento con lui.

Primo piano del muso di un cane.

Un altro elemento che rafforza notevolmente il rapporto con questo tipo di cane è realizzare insieme attività fisica all’aria aperta come l’escursionismo. Se il vostro cane da pastore dell’Asia centrale si sente bene fisicamente, è esausto e ben nutrito, non gli mancherà più nulla e dormirà più facilmente.

Le ricompense per cani lo faranno obbedire molto prima, piuttosto che dargli ordini e comandi. Infatti, il suo vorace appetito lo farà concentrare molto di più al pensiero di ricevere un premio in cibo.

Si consiglia inoltre di farlo interagire con altri cani fin dalla tenera età. Se si tratta di un cane che vive isolato e che non ha contatto con gli altri cani, come spesso accade nelle fattorie che hanno bisogno di un cane da guardia, è molto probabile che diventi aggressivo e che abbia la tendenza ad attaccare.

Caratteristiche della razza

È un cane enorme, su questo non c’è dubbio. Il maschio del cane da pastore dell’Asia centrale può misurare fino a 80 centimetri, mentre le femmine sono cinque centimetri più piccole. Sono stati trovati esemplari grandi fino a 90 centimetri, ma si tratta di un fatto piuttosto insolito.

Cani sulla neve.

Anche il peso dipende molto da ogni esemplare, ma più o meno possono pesare tra i 60 e i 90 chilogrammi, il che li rende una meraviglia fisica, con una muscolatura eccezionale. Nonostante il suo peso e le sue dimensioni, il cane da pastore dell’Asia centrale è un cane tremendamente agile e resistente. Può sopportare lunghe ore di cammino senza batter ciglio e ha una velocità massima superiore alla maggior parte dei cani della sua taglia.

Il pelo è spesso e molto denso, con una grande resistenza al freddo. Il cane da pastore dell’Asia Centrale si divide in due tipologie: a pelo corto, con una lunghezza compresa tra tre e cinque centimetri, e a pelo lungo, con una lunghezza compresa tra cinque e otto centimetri. In ogni caso, non raggiunge la lunghezza del pelo degli altri mastini.

Nel corso della storia della razza, l’abitudine di allevarlo come guardiano per il bestiame lo ha reso molto resistente alle condizioni meteorologiche avverse. Quindi ha un mantello che lo protegge dal freddo e che difficilmente ha bisogno di essere spazzolato, salvo nel caso in cui abbiate particolare cura di non riempire la casa piena di peli.

Al giorno d’oggi non è facile ottenere un esemplare puro, ma, se trovate un cucciolo, sarà un cane con il quale vi sentirete estremamente al sicuro.

  • Topercan. 31 de julio de 2018. Mastín de Asia central.

toppercan.es/pastor-asia-central/

  • Escaparate de mascotas. 18 de diciembre de 2016. Mastín de Asia central.

escaparatedemascotas.com/perros/pastor-asia-central/

  • Web animales. Pastor de Asia central.

www.webanimales.com/mascotas/perros/pastor-de-asia-central