Come curare la diarrea in cani e gatti

17 ottobre 2017

Se possedete un cane o un gatto, saprete benissimo che le vostre responsabilità di padroni entrano in gioco costantemente. Soprattutto nel caso di piccole malattie. La diarrea, ad esempio, può verificarsi costantemente e per un’infinità di motivi. In questo articolo vi mostreremo una serie di informazioni e consigli per poter affrontare e risolvere il problema della diarrea quando colpisce i vostri animali da compagnia.

Insomma, comprendere le cause per poterla curare e, soprattutto, prevenire.

Cause della diarrea in cani e gatti

Esistono diversi fattori che possono contribuire all’insorgere della diarrea nei vostri animali domestici. L’origine di questa patologia è solitamente innescata da infiammazioni o infezioni nel tratto digestivo.

cane e gatto con il veterinario

Alterazioni drastiche nella dieta, cibo di scarsa qualità o anche un’intossicazione sono solitamente le cause principali alla base dell’origine della diarrea. Qualcosa di molto simile a ciò che avviene anche a noi umani.

Purtroppo, inoltre, ai sintomi dolorosi di questa patologia assai comune, si associano anche altre manifestazione di malessere. Non è un caso che il vostro cane, o il vostro gatto, presentino anche febbre o vomito, oltre che la semplice diarrea.

Diarrea negli animali domestici: come si sviluppa?

La diarrea è di solito causata da un’alterazione del sistema digestivo del cane o gatto. Altrettanto si manifesterà chiaramente nello stato d’animo del vostro animale domestico.

Insieme alla diarrea, ci sono altri sintomi associati, come vomito o febbre. Se il vostro amico a quattro zampe appare un po’ depresso, mostrando chiari segni di spossatezza e apatia, è probabile che stia incubando la malattia. Il dolore allo stomaco può essere anche molto intenso.

E’ molto importante saper riconoscere e non sottovalutare mai questi sintomi. Se le feci sono passate dall’essere semplicemente morbide a completamente liquide, occorrerà intervenire al più presto. Specie se notate tracce di sangue o altri liquidi. In questi casi sarà necessario andare immediatamente dal veterinario. Lui saprà darvi una diagnosi accurata e offrire la cura migliore al povero animale sofferente.

Una delle conseguenze più gravi della diarrea in cani e gatti è la disidratazione. Non dimenticate di fornire al vostro amico a quattro zampe molta acqua, appena si presenta questa patologia.

Trattamento della diarrea in cani e gatti

Una volta constatati i primi sintomi di diarrea nel vostro cane o gatto, bisognerà adottare delle contromisure. Qual è il miglior trattamento per la diarrea in cani e gatti?

In primo luogo, è necessario ricordare che la diarrea non è considerata una malattia in sé. Infatti, potrebbe essere anche il semplice sintomo di qualcos’altro. Sarà necessario determinare la causa che ha dato origine a questo spiacevole disturbo.

Se la diarrea continua per più di 24 ore, la visita dal veterinario è la scelta più consigliabile. Quanto prima interverrà lo specialista, tanto prima il vostro animale recupererà il suo normale stato di salute.

È certo che il trattamento della diarrea nei cani e nei gatti dipenderà dai singoli casi, oltre che dalle differenti cause che hanno originato il sintomo. A margine di tutto ciò, ecco una serie di consigli pratici per alleviare gli effetti della diarrea.

Digiuno e dieta leggera

Il digiuno di alimenti solidi è spesso una delle migliori alternative quando bisogna trattare la diarrea di cani e gatti. Anche una dieta con cibi morbidi è una buona idea. Generalmente, queste due misure dietetiche sono rimedi molto efficaci e rapidi. Sempre che non si tratti di patologie infettive più gravi, che solamente il medico potrà contrastare.

cane e gatto sul tappeto

Una dieta morbida per trattare la diarrea nei cani e nei gatti può consistere in cibo come pollo, riso e pesce. Questi alimenti andranno sempre bolliti prima.

È molto importante mantenere il cane o il gatto molto idratato, mentre la patologia rimane.

Mantenete questo regime alimentare per circa quattro o cinque giorni. Verificate i progressi del disturbo osservando eventuali miglioramenti nelle feci del vostro animale domestico. Inoltre, a poco a poco, dovrebbe migliorare anche lo stato d’animo del cane o del gatto, che riprenderanno vigore e tempra.

Quando smettere il trattamento anti diarrea

Nel momento in cui diarrea ed altri sintomi scompaiono del tutto, potrete gradualmente ripristinare la normalità nella dieta del vostro miglior amico. Attenzione però: ricordate sempre di fare in modo che pappe e croccantini siano di buona qualità. Potrebbe inoltre essere necessario cambiare i prodotti finora utilizzati. Alcuni mangimi, infatti, possono direttamente provocare questo problema, antipatico (per voi) e doloroso (per il vostro animale).

Guarda anche