Come evitare che un cane si senta solo?

· 11 marzo 2018

Lasciare il vostro miglior amico a casa da solo può essere un’esperienza terrificante sia per voi che per lui. Per questo, oggi vi daremo dei consigli per facilitare la separazione, in modo da evitare che il cane combini dei disastri mentre non siete in casa.

La solitudine negli animali

Anche gli animali possono sentirsi soli se passano un determinato tempo senza la compagnia di qualcuno. E’ un problema molto comune che sorge a causa della vita frenetica delle persone.

Senza dubbio, al vostro cane non piacerà il fatto di passare delle ore in completa solitudine, è una situazione che lo intristirà. Però non disperate, per questo problema ci sono delle soluzioni molto semplici e creative.

Fate attenzione alla salute mentale del vostro amico a 4 zampe. Quando gli animali si sentono soli, tendono a richiamare l’attenzione quando tornate a casa, per farvi capire che c’è qualcosa che non va.

cucciolo solo in casa

Non dovete arrabbiarvi se il cane fa la pipì quando vi vede o se vi mostra il disordine che ha creato in casa. E’ il suo modo per richiamare la vostra attenzione.

L’ansia dovuta alla solitudine

Prima di tutto, dovete riconoscere i sintomi che il vostro cane presenta. L’ansia nei cani appare in molte forme, che si identificano con facilità.

Uno dei principali sintomi è un abbaio costante o degli ululati nel momento in cui ve ne andate. L’animale sarà aggressivo e nervoso, facendovi capire che non vuole che lo lasciate solo.

cucciolo di cane che sbadiglia

Altri comportamenti come leccare oggetti come i mobili, la mancanza d’appetito o una dimostrazione di paura da parte del cane, sono dei chiari segnali di questo malessere. Senza dubbio, il vostro amico vi ama alla follia, ma non per questo potete ignorare questa situazione, dovete risolverla nel miglior modo possibile.

Tenete in considerazione che se questi atteggiamenti dovessero ripetersi, dovrete consultare un veterinario.

Consigli per poter lasciare il vostro cane solo in casa

  • Una delle tecniche più diffuse per evitare che il cane si senta solo, è lasciargli qualche gioco. Il problema è che prima o poi finirà per stufarsi dell’oggetto, quindi la soluzione è cambiare spesso i giochi.
  • Dargli da mangiare prima di uscire di casa è un’ottima idea; il cane avrà la pancia piena per tutto il giorno e si sentirà soddisfatto. Se pensate che non si sazi completamente, potete nascondere qualche snack in giro per la casa affinché si calmi e passi il tempo a trovarli.
  • Una bella passeggiata prima di lasciarlo solo: i cani adorano passare del tempo all’aria aperta, specialmente in luoghi in cui possono giocare con la palla o con il frisbee. In questo modo, sfogheranno anche la loro energia.
  • Se non volete lasciarlo solo, forse è ora di adottare un altro animale. Il vostro cane sarà felice di poter giocare con un suo simile mentre voi non ci siete. I cani sono animali socievoli, e avere un compagno vicino li tranquillizzerà.
coppia di bassotti sul divano

Cosa non dovete fare quando lasciate il vostro cane solo?

  • Non rinchiudetelo; se lo lasciate in casa da solo e in più non può muoversi liberamente, danneggerete la sua salute mentale, poiché potrebbe pensare che sia un castigo.
  • Evitate di coccolarlo eccessivamente; ciò lo renderà ancora più dipendente da voi e separarvi sarà sempre più difficile per entrambi. Fategli capire che può stare bene anche da solo.
  •  Non soffocatelo con le attenzioniCercate di trattarlo in modo affettuoso senza essere né troppo distaccati né troppo affettuosi.