Come insegnare qualsiasi cosa al vostro cane

28 Marzo 2019
Oltre alla pazienza, al rinforzo positivo e all'esercizio completo, è l'inizio dell'insegnamento la parte più complicata. Scoprite come insegnare qualsiasi cosa al vostro cane.

Tutti i cani sono intelligenti e possono imparare delle abilità e dei giochi. Non siate invidiosi dei cani che vedete in TV e che sanno fare qualsiasi cosa. A seguire, vi spiegheremo come insegnare qualsiasi cosa al vostro cane con dei semplici consigli.

Inoltre, scoprirete che questo procedimento può essere molto divertente per entrambi. Scoprite come insegnare qualsiasi cosa al vostro cane.

Come insegnare qualsiasi cosa al vostro cane

A quasi tutti i cani piace apprendere delle cose nuove e non aspettano altro che l’occasione di renderci felici.

Per questo motivo, insegnare al cane dei nuovi giochi e abilità può essere un buon modo per divertirvi insieme al vostro animale, per rinforzare il vostro legame.

Insegnare delle abilità al cane è un esercizio per entrambi: voi dovrete prepararvi per insegnare in maniera corretta e il vostro amico a quattro zampe dovrà essere pronto a seguire le istruzioni.

Entrambi imparerete molto l’uno sull’altro, in più scoprirete il valore della pazienza, della comunicazione e soprattutto dell’autostima.

Queste linee guida per insegnare qualsiasi trucco al vostro cane sono valide per qualsiasi abilità desideriate insegnare.

Comincerete da come insegnare a dare la zampa fino a terminare con abilità più complesse come azioni all’interno della casa e riconoscere degli odori specifici.

1. Usate il rinforzo positivo

Il modo più efficace, veloce e divertente per insegnare dei comandi al vostro cane è l’utilizzo del rinforzo positivo: preparate un premio che sia gradito, sano e abbondante al vostro amico peloso. Ci sono molte opzioni valide che possono essere condivise con l’essere umano.

Cane che dà la zampa

Gratificatelo e dategli il giusto premio nel momento in cui realizza la vostra richiesta. Solo in questo modo potrà relazionarsi in maniera corretta con voi, comportandosi bene e apprendendo correttamente.

Le prime volte richiederanno pazienza. Premiate le azioni che assomigliano al comportamento richiesto e pian piano aumentate il livello di precisione e difficoltà.

Per apprendere è fondamentale sbagliarsi. Se il vostro cane sta eseguendo male la richiesta non sgridatelo e non correggetelo.

Lasciate che provi diverse soluzioni fino a trovare quella che lo condurrà al premio. Se lo sgriderete interromperete il processo di apprendimento e non sarà motivato a provare delle strade diverse.

2. Scegliete un’abilità e tutti i passaggi per apprenderla

Nel momento in cui si sceglie di insegnare un’abilità al cane, il primo passo è quello di definire i passaggi da portare a termine per raggiungere l’obbiettivo.

Successivamente, portate avanti questi piccoli passaggi uno alla volta, fino a che l’animale non avrà imparato a realizzare perfettamente l’esercizio. 

Cane con ombrello e stivali

Per esempio, ecco un’istruzione semplice: rotolare a terra. Il cane deve imparare a mettersi a terra, girare da un lato, stare a pancia in su, rotolare di nuovo e rimettersi dritto.

3. Ricordate che il cane non può sapere tutto

Per portare a termine l’azione in maniera completa, il cane deve apprendere tutte le fasi che la compongono, una alla volta. Non si possono saltare passaggi, altrimenti il cane non saprà cosa fare in seguito.

Nessuna delle azioni proposte dal padrone sono naturali e istintive per il cane. Non pensate che riconosca quello che sta facendo, perché probabilmente non è così.

Per questo motivo è molto importante che apprenda tutti i passaggi dell’abilità che si desidera insegnare.

Se state insegnando qualcosa al vostro animale e non riuscite a proseguire, probabilmente dovrete aggiungere un’azione intermedia.

Considerate bene che azione manca per proseguire con la catena di azioni che porta al termine dell’abilità da apprendere.

4. Iniziate dal più difficile

Solitamente, è una buona idea iniziare con l’insegnamento dell’abilità più complessa. Per esempio, se si sta preparando un percorso a ostacoli di agility, iniziate dall’ostacolo più complicato.

Agility dog

In questo modo, la parte più difficile sarà già acquisita. Non solo la ripeterà ogni volta che si allena, ma le altre azioni sembreranno più facili da apprendere.

5. Come insegnare qualsiasi cosa al cane: non sfinire il cane

È importante non sfinire il vostro cane. Non fatelo faticare eccessivamente durante le vostre sessioni di allenamento. Un cane adulto non dovrebbe realizzare più di una decina di minuti al giorno di allenamento, anche se si tratta di comandi semplici.

Concentrarsi su quello che deve imparare a fare è uno sforzo molto grande per qualsiasi cane. Quello che desidera è divertirsi con il proprio amico umano.

Per questo motivo, è importante creare una routine di allenamento di breve durata. Un cane stanco non è in grado di imparare e un cane con una routine ben delineata è in grado di apprendere gli esercizi e di pensare più facilmente.

Con pazienza, costanza e dei rinforzi ben pensati, potrete insegnare al vostro cane qualsiasi azione.

Iniziate con qualcosa di semplice, pensate bene ai vari passaggi che devono essere portati a termine e date al vostro amico a quattro zampe la possibilità di avere tempo per scoprire cosa desidera e come fare a raggiungere il vostro obbiettivo.