Consigli su come allevare un Pastore Tedesco

Consigli su come allevare un Pastore Tedesco

Ultimo aggiornamento: 08 maggio, 2018

Il Pastore Tedesco è una delle razze più apprezzate, non solo come cane da lavoro, ma anche da compagnia. Il suo carattere docile e il suo senso dell’obbedienza, hanno fatto in modo che molti si avventurino nell’allevarne uno. Ecco alcuni consigli per farlo al meglio.

Norme e principi da tenere in considerazione per allevare un Pastore Tedesco

  • Non cercate dei cuccioli da allevare. Molti scelgono due cuccioli di Pastore Tedesco con il fine di farli accoppiare più avanti. Il problema che sorge con questa procedura è che nei piccoli non si notano certi difetti fisici che poi potrebbero trasferire ai loro discendenti. La cosa migliore è di avere due cani adulti puri con il pedigree.
  • Il pedigreeinfatti, è uno dei fattori più importanti da tenere in considerazione, poiché determinerà se la personalità del cane è quella tipica di questa razza: bravo, perseverante, coraggioso, intelligente e leale.
  • Sebbene l’ambizione dell’uomo ha portato all’allevamento di massa, ciò non è una buona idea, specialmente con il Pastore Tedesco. Per la sua personalità e per le sue qualità, ha bisogno di crescere in un ambiente tranquillo e libero, altrimenti potrebbe diventare scontroso e aggressivo.
  • Ascoltate i consigli dei professionisti del settore. Quando una persona è alle prime armi, può commettere degli errori comuni, specialmente perché non si fa guidare da un esperto. Potete chiedere consiglio anche ad un veterinario.
  • Il sangue puro vi permetterà di allevare dei cuccioli puri. Ovvero, pur avendo il pedigree, la terza o la quarta generazione precedente potrebbe non essere al 100% pura, o avere qualche difetto che può essere trasmesso alle generazioni future.
cuccioli di Pastore Tedesco appoggiati al muro

Inoltre…

  • L’alimentazione è molto importante affinché i cuccioli si sviluppino al meglio. La genetica incide, ma anche le cure posteriori giocano un ruolo chiave nell’allevamento del Pastore Tedesco.
  • Un ambiente non naturale potrebbe rovinare tutto il resto. I cani hanno bisogno di correre e di sentirsi liberi per dare spazio alla loro intelligenza, al loro coraggio e alle altre caratteristiche. Metterli in gabbia potrebbe causargli delle malattie o farli sentire deboli ed insicuri.
  • Ricordatevi che le qualità dei cani non si misurano unicamente tramite l’aspetto fisico. Ciò che determinerà il loro valore, saranno i loro atteggiamenti e le loro qualità, rafforzate dalla reputazione delle loro generazioni precedenti.

Come allevare un Pastore Tedesco?

Il Pastore Tedesco spicca per la sua nobiltà e obbedienza, però ciò non vuol dire che non si devono considerare questi aspetti al momento di educarlo:

Socializzazione

E’ vitale che un Pastore Tedesco si senta parte di un gruppo, ovvero di una famiglia. Ha bisogno di sentire l’affetto delle altre persone e degli altri animali. Se ciò non accade, potrebbe diventare aggressivo.

cucciolo di Pastore Tedesco con bambini

Se passerà molto tempo da solo, avrà bisogno di giochi con i quali divertirsi, poiché la noia potrebbe condurlo ad avere degli atteggiamenti distruttivi. Un altro animale a fargli compagnia sarebbe l’ideale.

Rinforzo positivo

Il Pastore Tedesco sa di essere un cane forte, quindi dovete addestrarlo. Dovete fargli capire chi comanda fin da subito, ed evitare che abbia degli atteggiamenti dominanti sia con le persone che con gli altri animali.

Alimentazione adeguata

Anche se è un cane che gode di buona salute, è delicato di stomaco, motivo per il quale dovete prestare attenzione alla sua alimentazione. Un cibo di qualità ed un controllo delle calorie che consuma sono vitali per un suo corretto sviluppo.

Il Pastore Tedesco è uno dei migliori cani da avere come animale domestico, quindi seguite questi semplici consigli per allevarlo correttamente.

Potrebbe interessarti ...
Il cane della Serra da Estrela, grande e lavoratore
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Il cane della Serra da Estrela, grande e lavoratore

Le origini di questa razza rimontano a quasi 2.000 anni fa. Si tratta di un cane da pastore che protegge il bestiame dai predatori. Ha un carattere...