Come mantenere al caldo il cane durante l’inverno

· 28 Gennaio 2019
Anche i vostri cani soffrono per via del tempo, quindi dovete mantenerli al caldo e proteggerli dal freddo e dalla pioggia.

Nel seguente articolo vi diremo come mantenere al caldo il vostro cane durante l’inverno, poiché anche se ha il pelo che lo protegge di fronte a qualsiasi temperatura, è probabile che soffra il freddo se le vostre case non sono riscaldate correttamente.

Ecco come mantenere al caldo il vostro cane.

Mantenere al caldo il vostro cane durante l’inverno

Se seguirete questi pratici consigli, potrete mantenere al caldo il vostro amico a 4 zampe anche nelle giornate più fredde:

Non tagliategli il pelo

Spazzolate il vostro cane ma non rasatelo, poiché il pelo sarà uno degli elementi fondamentali che gli permetteranno di proteggersi durante l’inverno dal freddo e dall’umidità.

E’ importante che lo spazzoliate al meglio, poiché un manto intrigato è meno efficace come protezione contro le basse temperature.

Limitate i bagni

Si raccomanda, durante l’inverno, di fare il bagno al cane in casa e di mettere una stufetta nella stanza, affinché non senta freddo quando è bagnato. Asciugatelo bene e avvolgetelo in un telo per evitare che si ammali.

Ovviamente, in questa stagione sarà meglio non lavarlo con frequenza e utilizzare l’acqua ad una temperatura adeguata.

Fare il bagno al cane nella vasca

Tagliate il pelo intorno ai polpastrelli

Se vivete in una zona dove la neve è comune, mantenere libere le zone vicine ai polpastrelli eviterà che questa si introduca al loro interno. Per questo, tagliate il pelo intorno e pulite molto bene con un panno umido o con una garza le zone interne.

I polpastrelli sono una delle zone più delicate del corpo di un cane, quindi è molto importante proteggerli. La vasellina o anche delle scarpette fatte apposta saranno sufficienti.

Non date troppo cibo al vostro cane

Anche se gli alimenti possono fare in modo che l’animale conservi il calore e l’energia, non avrà bisogno di un aumento della quantità di cibo, poiché potrebbe soffrire di sovrappeso.

Se la vostra casa è fredda e il posto in cui avete messo le sue ciotole altrettanto, spostatele o assicuratevi che l’acqua sia della temperatura adatta per essere bevuta.

Non fatelo stare troppo vicino alla stufa

Anche il caldo potrebbe essere un problema, perché anche se pensate che scaldare il vostro cane con una stufa sia una buona idea, la cosa certa è che se lo farete stare troppo vicino all’apparecchio, è possibile che gli si secchi la pelle e che si bruci.

Pertanto, è importante mantenere l’abitazione calda, ma evitando che il cane si avvicini eccessivamente alla fonte di calore.

Accorciate le passeggiate

Coppia a passeggio con cane nella foresta

Quando le temperature si abbassano è conveniente che le passeggiate con il cane siano più corte, e se necessario dovranno essere più frequenti. Proteggete le sue zampe prima di uscire e, se necessario, fategli indossare un cappottino.

Se le passeggiate durano di meno, dovrete stimolare il vostro animale in casa attraverso vari giochi.

Isolate la sua cuccia

Se la cuccia del vostro cane si trova in giardino, assicuratevi che abbia una porta che possa essere chiusa e che sia completamente isolata, in modo che né il freddo né la pioggia possano entrare. 

È possibile inserire del materiale isolante o addirittura realizzare un falso pavimento o un soffitto tra entrambi i materiali. L’importante è che il vostro animale non senta il freddo, anche quando il suo rifugio è all’aperto.

Questi sono solo alcuni suggerimenti che vi aiuteranno a mantenere al caldo il vostro cane in inverno.