Deerhound o Levriero Scozzese

Il Deerhound, conosciuto anche come Levriero Scozzese, è un cane signorile di grosse dimensioni e dal carattere tranquillo e obbediente. La sua pelle e la sua pelliccia lo rendono ottimo per resistere ai climi freddi.

Origine della razza

Quando si parla delle origini del Deerhound o Levriero Scozzese, si fa riferimento ad una possibile discendenza diretta dall’antenato Levriero Celtico. Questi cani venivano allevati per essere utilizzati nella caccia al lupo ed altre battutedi caccia ancora più grandi.

Sebbene i Deerhound siano stati sul punto di scomparire, Sir Walter Scott e la moda scozzese del diciottesimo secolo diedero una nuova spinta alla razza, che è arrivata così fino ai nostri giorni. Di fatto, nel diciannovesimo secolo fu la stessa Regina Vittoria ad averne uno come animale domestico.

Deerhound che corre
Fonte: kennysarmy

Aspetto fisico del Deerhound

Il Deerhound scozzese è un esemplare di razza grande, il cui pelo può assumere diverse tonalità di grigio ed ha un corpo proporzionato, ma con una testa relativamente piccola.

Da un punto di vista morfologico, la sua altezza deve essere di un minimo di 76 cm per gli esemplari maschi e di 71 per le femmine. In quanto al peso, nei maschi si aggira intorno ai 45 chili, mentre per le femmine intorno ai 36.

Per quanto riguarda la loro pelliccia, il manto del Levriero Scozzese è di norma grigio, sebbene se ne trovino esemplari dal pelo color sabbia rossiccia o marrone rossiccio con muso, zampe e coda nere. Talvolta presentano del pelo bianco sul petto, sulle dita e sulla punta della coda.

levriero scozzese
Fonte: Adam Singer

Carattere del Levriero Scozzese

Il Deerhound è affettuoso ed obbediente, ma si rivela anche molto indipendente ed ha bisogno del suo spazio. Dentro casa si mostrerà tranquillo, ma sfoggerà delle incredibili abilità di corsa e rapidità all’esterno, come ogni levriero.

Cure e consigli

La sua pelle e il suo pelo sono fatti per adattarsi perfettamente a terreni scoscesi e climi avversi. Per questo sono ideali per climi oceanici, continentali freddi o di alta montagna – essendo esemplari molto tolleranti al freddo, soffrono però maggiormente il caldo. La durezza della loro pelle, infatti, li espone ad una maggior probabilità di soffrire un colpo di calore.

Possono vivere per parecchi anni, ma avranno bisogno di ampi spazi, di fare esercizio e di sentirsi integrati nella famiglia. Il loro apparato muscolare è forte e possente, per cui hanno bisogno di una dieta ricca di proteine.

Come la maggior parte dei cani di razza grande, sviluppano un certo rischio di contrarre malattie come la torsione gastrica o la displasia dell’anca. Tuttavia, questa serie di problemi sono facilmente evitabili sottoponendo il cane a regolari visite dal veterinario.

Fonte delle immagini: Adam Singer e kennysarmy

Categorie: Bellezza e moda Tags:
Guarda anche