Fibrosarcoma nei gatti: trattamento e cura

14 dicembre, 2020
Il fibrosarcoma nei gatti deve essere trattato il prima possibile per aumentare le possibilità di successo del trattamento.

Ci sono dei tipi di malattie che colpiscono alcune specie di animali molto più di altre. È il caso del fibrosarcoma nei gatti, purtroppo, una delle malattie che i nostri amici felini devono temere di più.

Cos’è il fibrosarcoma?

Si tratta di un tumore che appare nel tessuto sottocutaneo dell’animale. Sebbene la medicina veterinaria non abbia ancora stabilito perché i gatti sono inclini a soffrirne, la verità è che si tratta di una malattia molto grave che deve essere affrontata utilizzando rimedi piuttosto aggressivi per l’animale.

L’unica cosa che è stata dimostrata è che nei felini più giovani il fibrosarcoma del gatto compare a causa di infezioni virali, mentre negli esemplari adulti può derivare dalla somministrazione di farmaci o vaccini per via endovenosa.

Questa è una delle cause principali della comparsa di queste masse tumorali sotto la superficie della pelle del nostro gatto. Per fortuna la probabilità di comparsa è molto bassa rispetto alla potenziale resistenza che gli animali raggiungono attraverso un vaccino di routine, quindi non dobbiamo aver paura di vaccinare il nostro animale contro il fibrosarcoma.

Medico che regge una siringa accanto al gatto.

Trattamento del fibrosarcoma nei gatti

Quando troviamo un nodulo sotto la pelle del nostro animale domestico, non dobbiamo aspettare di vedere come si sviluppa o addirittura ignorarlo perché non infastidisce l’animale e non danneggia la sua vita quotidiana. Dobbiamo andare subito dal veterinario per analizzare il caso specifico e diagnosticare il motivo della comparsa di questo nodulo.

Se lasciamo che qualcosa del genere accada, potrebbe essere troppo tardi per l’animale. In alcune occasioni non sarebbe possibile iniziare un trattamento, quindi è molto importante che il nodulo venga analizzato il prima possibile.

Il trattamento più comune contro il fibrosarcoma nei gatti è l’intervento chirurgico, al fine di rimuoverlo. È il metodo più veloce ed efficace oggi disponibile e quello che consente di ottenere i risultati migliori.

Esistono metodi alternativi come la chemioterapia e, sebbene non dia cattivi risultati, a volte non viene utilizzata da professionisti. Inoltre, con la rimozione, non ci saranno conseguenze sull’animale perché i tumori solitamente sono molto vicini alla pelle, quindi non si avvicinano a organi vitali o aree in cui un intervento chirurgico può risultare complicato.

Gatto in braccio al veterinario.

Come curare questo tumore

Nel momento in cui l’animale viene sottoposto ad un vaccino o riceve dei farmaci per via endovenosa, le possibilità di sviluppare il fibrosarcoma nei gatti si abbassano leggermente. Per riconoscerlo, bisogna palpare l’animale per rilevare eventuali grumi o masse sottocutanee, che si svilupperanno soprattutto nelle aree soggette al trattamento.

Poiché si tratta di un’operazione in cui potrebbe essere necessario rimuovere il tessuto muscolare colpito, l’animale di solito soffre di forte dolore per alcuni giorni. Per questo motivo, di solito viene bisogna prescrivere un trattamento antinfiammatorio e analgesico per alleviare il dolore.

Se l’animale è già stato operato, oltre ad effettuare le revisioni periodiche stabilite dal veterinario dopo l’operazione, dobbiamo toccare con attenzione le diverse parti del corpo del nostro animale domestico per cercare eventuali tumori. L’animale non ci darà alcun indizio perché difficilmente li nota, a meno che non li abbia in delle zone del corpo che gli danno fastidio.

Una volta che il gatto si sarà ripreso al 100% dall’operazione e non sarà più a rischio, potrà condurre una vita normale. Si consiglia di prestare attenzione a possibili nuovi tumori, poiché ci sono gatti che sono molto più inclini di altri a soffrirne. Inoltre, come accade per gli esseri umani, il tumore potrebbe ripresentarsi, sebbene si tratti di casi molto rari.

Vets & Clinics de Advance. Fibrosarcoma felino. 2018.

  • affinity-petcare.com/vetsandclinics/es/fibrosarcoma-felino-tratamiento-por-electroquimioterapia-intraoperatoria

Tu veterinario. Manuel Olivares, marzo de 2017.

  • tuveterinario.info/mi-gato-tiene-un-fibrosarcoma/

Notigatos. Mónica Sánchez, noviembre de 2018.

  • notigatos.es/fibrosarcoma-en-gatos/