Il Fox Terrier a pelo liscio: scopriamolo assieme

· 21 marzo 2018

Il Fox Terrier a pelo liscio è un animale di dimensioni compatte, molto apprezzato in passato per il suo impiego nella caccia alla volpe. Questa razza canina intrepida e divertente può vivere sia in campagna che in città. Se volete saperne di più, non perdetevi il seguente articolo.

Origini del Fox Terrier a pelo liscio

Entrambe le varierà di Fox Terrier, a pelo liscio e ruvido, sono di origine britannica. Il loro compito principale nel XIX secolo era quello di accompagnare altri cani da fiuto nella caccia alla volpe. Questa era un’attività molto di moda, a quei tempi. Questa razza canina proviene dall’incrocio del Bull Terrier con il Black and Tan Terrier, (ora chiamato Manchester) e venne ufficialmente riconosciuta nel 1876.

La sua caratteristica fisionomia raffinata è stata preservata grazie alla purezza della discendenza, conservata fino ad oggi. Tra le sue doti principali, vale la pena sottolineare la grande resistenza fisica che lo rende il cane ideale per cacciare roditori, conigli e, come ha fatto per secoli, le volpi.

Caratteristiche e morfologia

Il Fox Terrier a pelo liscio è un cane attivo che combina la sua taglia media con una potenza e resistenza fisica eccezionali. La Federazione cinofila internazionale (FCI) lo colloca nel gruppo 3 dei Terrier, sezione 1, dedicata agli esemplari di grandi e medie dimensioni.

Il corpo del Fox Terrier a pelo liscio è corto e dritto, e ciò gli permette di mantenere un aspetto elegante e agile, sfruttando al massimo un tronco potente ma compatto. Prima, come molti cani da caccia, gli veniva tagliata la coda. Fortunatamente, la Convenzione europea per la protezione degli animali domestici ha reso illegale questa pratica (se realizzata solo per ragioni estetiche).

Per quanto riguarda la pelliccia del Fox Terrier, è liscia, corta, dura e abbondante. Secondo gli standard della razza, dovrebbero esserci peli sia sulla pancia che sul lato interno delle cosce. Per quanto riguarda il colore, questa razza è prevalentemente bianca. Può mostrare macchie nere o color fuoco e gli allevatori non apprezzano affatto il tigrato.

Le dimensioni di questo cane, come abbiamo già detto, sono medie. I maschi non superano i 39 cm di altezza e le femmine, come al solito, sono un po’ meno sviluppate. Per quanto riguarda il peso, i maschi oscillano tra i 7,5 e gli 8 chili, mentre le femmine tra i 7 e i 7,5 kg.

un Fox Terrier a pelo liscio sdraiato in veranda
Fonte: Larissa Wolf

Esercizio e cura

Il Fox Terrier a pelo liscio è un cane attivo e sta sempre in allerta, quindi può essere un po’ nervoso o apparire eccessivamente eccitato. Dovete considerare il suo passato come cane da caccia e ricordare che avrà sempre bisogno di fare lunghe passeggiate.

Ma portarlo a spasso potrebbe non bastare per questo cagnolino compatto che sprizza energie da tutti i pori. Una buona idea è coinvolgerlo in attività e sport canini, come ad esempio l’agility dog. Si tratta di percorsi che permetteranno di stimolare il vostro amico a quattro zampe, sia da un punto di vista fisico che mentale. Inoltre, è un cane ideale per le famiglie, specialmente quelle che hanno una casa con un giardino. L’unico problema è la tendenza del Fox Terrier a pelo liscio a scavare buche, uno dei suoi passatempi preferiti.

Inoltre, ama giocare con i bambini, ma a volte può essere troppo effusivo: meglio tenerlo lontano dai neonati e se avete figli ancora troppo piccoli. Quello che gli piace di più è giocare a cacciare oggetti o animali, inseguendo qualsiasi cosa attiri la sua attenzione. Per questo non dovrete mai lasciarlo libero nelle aree urbane: potrebbe facilmente mettersi nei pasticci.

Per quanto riguarda la gestione della sua pelliccia, il pelo di questo Terrier è relativamente facile da pulire. Vi suggeriamo di spazzolarlo o passargli un guanto cattura-peli almeno una o due volte alla settimana. Un piccolo trucco: sarà più facile rimuovere lo sporco quando i suoi peli sono asciutti.

Malattie e aspettativa di vita

Il Fox Terrier a pelo liscio vive in media 14 anni. Se state pensando di acquistarne o adottarne uno, dovete quindi tenere presente che si tratta di un cane che vivrà molto tempo con voi. Una delle cose più importanti da considerare è la presenza di malattie ereditarie, tipiche di questa razza canina. Inoltre, ricordate che sono necessarie almeno due visite all’anno dal veterinario.

Quali sono le patologie più frequenti nei cani di tipo Fox Terrier a pelo liscio? Vediamole assieme:

  • Cataratta. Con l’età, è molto comune che il cristallino di questo cane si offuschi.
  • Sordità. È normale che questo problema si verifichi in quelle razze in cui predomina il colore bianco. Spesso si tratta di una malattia di tipo ereditario e non sarà possibile prevenirla.
  • Dermatite atopica. Questa malattia non ha cura ed è comune nei cani a pelo corto.