Frenchton: tutto su questa razza

Il Frenchton è un cane ibrido che è diventato molto popolare negli ultimi decenni. Non è una sorpresa, poiché ha delle caratteristiche che lo rendono un animale domestico favoloso.
Frenchton: tutto su questa razza

Ultimo aggiornamento: 25 settembre, 2021

Il Frenchton eredita molte delle meravigliose qualità delle sue due razze madri: il Boston Terrier e il Bulldog francese. È un cane leale e affettuoso che conquista l’affetto di tutti quelli che lo conoscono.

Questi cani possono anche essere chiamati froston, frenchbo o faux frenchbo, anche se questi ultimi non sono nomi comuni. Vi invitiamo a scoprire quali sono le caratteristiche principali di questo cane.

Origine del Frenchton

L’emergere della razza si colloca solitamente nei primi anni novanta negli Stati Uniti. L’obiettivo era ottenere un cane dall’incrocio tra il bulldog francese e il Boston terrier ma che non soffrisse dei loro problemi congeniti.

Il frenchton ha avuto molta fama sin dal suo inizio, diventando molto popolare praticamente in tutto il mondo. Tuttavia, fino ad oggi non ha ancora ottenuto il riconoscimento di uno standard ufficiale della sua razza.

Caratteristiche del Frenchton

Il Frenchton è un cane di piccola taglia che misura tra 33 e 40 centimetri al garrese. Il loro peso può variare tra i 5,8 e gli 11 chili, anche se contrariamente a quanto accade con altre razze, le femmine non sono sempre più piccole dei maschi.

Questo perché tra gli esemplari può esserci molta variabilità a seconda della genetica dominante dei genitori. Tanto che i più grandi di loro possono essere classificati come cani di taglia media.

In ogni caso il corpo di questo cane è robusto e compatto e le zampe sono corte ma larghe. La testa ricorda molto le razze da cui deriva, ereditando da esse il muso piatto.

Ha gli occhi scuri, oltre che un bel tartufo nero. Per quanto riguarda le orecchie, il fatto che siano cadenti o erette dipenderà dai geni che predominano di più. Ad esempio, se il Frenchton ha più geni del bulldog francese rispetto al Boston terrier, di solito le ha erette.

Un cucciolo di cane francese.

Pelliccia del frenchton

Il pelo di questo cane è corto, ma con una certa densità. È liscio e duro al tatto, ma molto lucido e setoso se ben curato. Per quanto riguarda i colori del mantello, possono variare molto a seconda dell’esemplare, sia nelle tonalità che nelle fantasie.

Tra i colori più frequenti, spiccano il marrone, il bianco, il nero e il crema. Le combinazioni sono tante; il più comune è un mantello bicolore.

Temperamento

I cuccioli di Frenchton sono molto energici bisogna insegnargli a incanalare tanta energia verso giochi e passeggiate. In caso contrario, possono finire per mordericchiare le nostre cose e i nostri mobili.

Sia da cuccioli che da grandi, questi cani mostrano molta attenzione e affetto verso i loro padroni, essendo piuttosto socievoli con le persone e gli altri animali. Ciò facilita notevolmente la loro integrazione in qualsiasi famiglia.

Inoltre, sono cani molto calmi e che abbaiano poco. Certo, a condizione che il cane sia equilibrato, venga educato bene e gli venga offerto tutto il necessario: cioè esercizio fisico e stimolazione mentale con i giochi.

Tuttavia, essere così affettuoso può causare a questo animale alcuni problemi di dipendenza. Per questo motivo, stare da solo per periodi di tempo molto lunghi di solito non gli fa bene. Pertanto, non è l’animale domestico appropriato per coloro che non sono a casa tutto il giorno.

Cura del Frenchton

Una cura particolare per il frenchton va data alla sua dieta. Come di consueto, la base dovrebbe essere una dieta equilibrata, adattata alla taglia e ad ogni fase della vita in cui si trova in un determinato momento.

D’altra parte, un’enfasi speciale deve essere posta sull’esercizio fisico. È essenziale che il cane cammini ogni giorno per mantenersi in forma. Tuttavia, trattandosi di un cane brachicefalico, presenta molto frequentemente problemi respiratori. Ciò significa che l’esercizio da svolgere deve essere sempre moderato per evitare il soffocamento. Inoltre, le uscite non dovrebbero essere fatte nelle ore molto calde.

Igiene

Bisognerebbe spazzolare il pelo di questo cane 2 o 3 volte a settimana. Per quanto riguarda i bagni, questi non sono necessari più di una volta al mese o al mese e mezzo, a meno che l’animale non si sia troppo sporco.

D’altra parte, nell’ambito dell’igiene degli animali domestici è importante controllare e pulire le orecchie di questo cane per rimuoverne la cera e verificare che non vi siano infezioni. A sua volta, bisogna prendersi cura delle unghie del frenchton, tagliandole quando sono molto lunghe.

Sappiamo che è giunto il momento di tagliarle è quando le sentiamo colpire il suolo mentre il cane cammina. Non facendo molto esercizio fisico, questo cane potrebbe non consumare sufficientemente le unghie, quindi sta al padrone il compito di sistemarle.

Allenamento della razza

Quando si educa un Frenchton, devono essere presi in considerazione due aspetti principali. Da un lato è un cane molto intelligente e attivo, caratteristiche che giocano a favore dell’apprendimento. Tuttavia, è anche un cane un po’ irrequieto in caso di novità. Questo può far sì che si distragga facilmente mentre lo educhiamo.

Pertanto, è molto importante essere persistenti e utilizzare rinforzi positivi e ricompense durante l’allenamento. Perché funzioni, le ricompense devono essere più attraenti di ciò che distrae la sua attenzione.

Salute e malattia

Come accennato all’inizio, lo scopo della nascita di questa razza era quello di ottenere un cane con le caratteristiche dei suoi genitori, ma che fosse più sano. Sebbene ciò si ottenga nella maggior parte degli esemplari, non tutte le malattie sono state prevenute al 100%. Tra le condizioni più comuni ci sono quelle legate all’apparato respiratorio, come le seguenti:

  • Sindrome Brachicefalica.
  • Palatoschisi.
  • Trachea ipoplasica.

Oltre a questo, i Frenchton sono cani che hanno una certa tendenza al sovrappeso. Pertanto, e dal momento che non possono fare tipi di esercizio troppo intensi, controllare la loro dieta è di vitale importanza.

Questi cani ereditano anche alcune malattie degli occhi dai loro genitori, come la congiuntivite, la secchezza oculare, la cataratta, l’occhio a ciliegia o il glaucoma. Infine, sono abbastanza comuni le malattie dentali, quindi bisognerebbe lavargli i denti con frequenza per evitare l’accumulo di tartaro e infezioni.

Il Frenchton come animale domestico

Il Frenchton è un ottimo animale domestico per tutte queste caratteristiche. Grazie al suo buon temperamento, vivere con lui non è affatto problematico e va d’accordo con tutti i membri della famiglia, compresi gli altri animali domestici.

Inoltre, poiché non è un cane molto grande o molto energico, può adattarsi a qualsiasi tipo di casa. Naturalmente, non dobbiamo dimenticare che non dovrebbe essere lasciato solo per molto tempo.

Prendendovi cura del frenchton come merita, potrete tenere con voi questo fedele amico per molto tempo, poiché la sua aspettativa di vita varia dai 12 ai 15 anni. Affinché questo accada, dovrete offrirgli l’attenzione di cui ha bisogno a casa e quella di un veterinario su base regolare per assicurarvi che sia in buona salute.

Potrebbe interessarti ...
Differenze tra bulldog francese e bulldog inglese
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Differenze tra bulldog francese e bulldog inglese

I bulldog sono originari dell'Inghilterra, ma la loro controparte francese è diversa. Ci sono delle differenze tra bulldog che saltano subito all'o...