Conosciamo insieme il gatto più grande del mondo

Quando decidiamo di adottare un animale, molte volte ne scegliamo uno per le sue dimensioni. I felini domestici di solito sono piccoli e adatti a vivere in un appartamento in città. Tuttavia, a volte appaiono degli esemplari enormi… come il caso del gatto più grande del mondo. Volete conoscerlo? Allora continuate a leggere.

Omar, il gatto più grande del mondo

Stephy Hirst è una ragazza che vive a Melbourne, Australia, che ha deciso di adottare un gatto per farle compagnia. Già dall’inizio notava che Omar (così l’ha chiamato) era più grande dei suoi simili. Con il passare del tempo, il felino ha continuato a crescere… fino a diventare il gatto più grande del mondo! E’ stato inserito anche nel Guinness World Record.

Stephy si chiedeva se l’animale fosse vero. Poi si è convinta che fosse speciale per le sue dimensioni. Ha aspettato un po’ prima di chiamare i giudici dell’istituzione incaricata di approvare i record, poiché pensava che sarebbe cresciuto ancora.

Fino a quel momento, il gatto che deteneva il record si chiamava Ludo, viveva in Regno Unito, ed era lungo 1,18 metri. Omar, anche lui di razza Main Coon, lo ha battuto per 2 cm, raggiungendo l’1,20 metri di lunghezza. Inoltre, pesa 14 kg, ovvero il triplo di qualsiasi altro suo simile.

Questo esemplare di 3 anni ha un suo profilo Instagram con più di 20.000 seguaci. I suoi migliori amici sono 2 cani, entrambi più piccoli di lui!

Gatti con record da Guinness

Oltre a Ludo e a Omar, anche altri gatti hanno raggiunto dei record. Ecco i più interessanti:

1. Il gatto attualmente più longevo

Sebbene la speranza di vita di un gatto si aggiri tra i 9 e i 15 anni, Corduroy ha compiuto 26 anni, ed è attualmente il gatto più vecchio del mondo; vive in Oregon, Stati uniti. Ha preso il posto di Poppy, che aveva compiuto 24 anni nel 2014. L’animale viveva a Bornemouth, nel Dorset, Inghilterra. Ancora prima di lui c’era Pinky, che era arrivato fino a 23 anni.

2. Il gatto più longevo della storia

Si chiamava Creme Puff e viveva in Texas, Stati Uniti. Era nato nell’agosto del 1967 e morì nell’agosto del 2005, alla veneranda età di 38 anni. Al secondo posto c’è Puss, nato nel 1903 e morto nel 1939 (a 36 anni), nel Devon, Regno Unito. Al terzo posto c’è un gatto di razza Sphynx, chiamato Granpa Rex Allen, che ha vissuto fino a 34 anni.

3. Le fusa più rumorose

Sono molti i benefici delle fusa dei gatti, però quando sono poco rumorose. Merlin, invece, era un felino di 12 anni, e il rumore delle sue fusa raggiungeva i 100 decibel. Erano più che altro un canto lirico.

4. Il gatto più pesante

Himmy era un gatto tigrato del Queensland, che arrivò a pesare 21,3 kg. Sfortunatamente, morì a 10 anni per una insufficienza respiratoria causata dalla sua obesità. Al secondo posto c’è Katy, una gatta russa che pesa 20 kg. E’ importante sottolineare che nel Guinness dei primati non vengono più accettate queste categorie, per non incoraggiare i padroni a sovralimentare i loro animali.

5. Il gatto più piccolo

Si chiama Sr. Peebles, pesa 1,3 kg ed è lungo 15,5 cm. Ha già passato il periodo dell’infanzia, pertanto si stima che non crescerà più. Sembra che la sua piccola statura derivi da un difetto genetico.

6. La gatta che ha partorito più cuccioli

Nel corso della sua vita Dusty, una gatta del Texas, ha dato alla luce 420 cuccioli. Il parto con più cuccioli della storia appartiene a Tarawood Antigone, una gatta di razza Birmana del Regno unito, che ha partorito 19 gattini in una sola volta.

7. Il miglior gatto cacciatore

In tutta la sua vita, Towser ha catturato quasi 29.000 ratti e conigliNella sua città natale è stata costruita una statua in suo onore. Non sarà il gatto più lungo del mondo, però anche il suo record non è male.

Fonte dell’immagine: album.mediaset.es

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche